Le più belle frasi e aforismi sulle donneRaccolta completa

Aforismi e Frasi celebri - L Aforisma.it

Le donne sono uno degli argomenti preferiti da scrittori, poeti, cantanti e comici. Le frasi e gli aforismi sulle donne sono uno dei tanti pezzi forti preferiti dagli artisti. Il genere femminile è, da sempre, croce e delizia del genere maschile a partire da Eva. Le donne danno la vita, danno emozioni e danno sollievo.

Qui di seguito vi presentiamo una raccolta completa delle più belle frasi e aforismi, divertenti e non, sulle donne.

 

L’incanto che emana da una donna è ineffabile, è diverso dalla percezione che sfocia nella ragione. Questo stato nasce dalla sensazione e culmina nell’emozione, la quale – è giocoforza ammetterlo – altro non è che sensazione al suo livello più alto.

(Jack London – “Il vagabondo delle stelle”)

Anche Dio fa dei progressi nell’apprendimento: lo si nota dai miglioramenti nella creazione della donna nei confronti dell’uomo.

(Zsa Zsa Gabor)

Lei non può capire… Una donna quando si sposa ed ha dei figli ferma la sua vita per dedicarsi completamente alla famiglia. Poi i figli crescono, se ne vanno e tu ti trovi sola, a cercare di ricominciare la tua vita, ma non ne sei più capace. E’ passato troppo tempo!

(Francesca Johnson – “I ponti di Madison County)

L’intera vita di una donna, in un giorno, un solo giorno; e in quel giorno tutta la sua vita.

(Virginia Woolf – “The Hours”)

Al principio di tutte le storie che finiscono male c’è una donna, non si sbaglia. Tu sei giovane, impara quello che ti dico: la guerra è tutta colpa delle donne…

(Italo Calvino – Il sentiero dei nidi di ragno)

Ogni donna, anche la più fedele, ha un limite.

(Jorge Amado – “Gabriella, garofano e cannella”)

Quando una donna ti fa cambiare vita è roba da ridere, ma quando ti fa cambiare la squadra di calcio del cuore, la situazione è seria.

(Stefano Benni – “Margherita dolcevita”)

Non vi è che l’ultimo amore di una donna capace di soddisfare il primo di un uomo.

(Honorè De Balzac)

Quasi sempre gli errori di una donna derivano dalla sua fede nel bene o nel vero.

(Honorè De Balzac)

Nella vita, la donna ha più cagioni di sofferenza dell’uomo e soffre, in realtà, più di lui.

(Honorè De Balzac)

Si è veramente guariti di una donna solo quando non si è più neppur curiosi di sapere con chi ci dimentica.

(Paul Bourget)

Quando una donna vuole una cosa, tremano le montagne, si muovono le maree, quando una donna vuole un uomo trema l’universo intero.

(Fabio Volo)

Il lavoro di un uomo è fra il sorgere e il tramontare del sole. Quello della donna non finisce mai.

(Indira Gandhi)

Quando qualcuno mi domanda cosa avessero a che fare gli angeli con le donne nude, rispondo che ogni donna nuda è come un angelo. Un dono divino.

(Elio Fiorucci)

Una donna che tira su dodici bambini impara qualcosa in più dell’alfabeto. I bambini sono più utili dell’aritmetica, per farti conoscere il mondo.

(Frances Hodgson Burnett – “Il giardino segreto”)

Tu mi parli come una donna, pensi come una donna. Nick, andiamo, ammettilo: sei totalmente, completamente e innegabilmente gay!

(Lola – “What Women Want”)

La miglior arma con cui si deve combattere la donna è la condiscendenza, e quella più crudele è l’oblio.

(Ivan Aleksandrovic Goncarov – “Una storia comune”)

Una donna sta bene soltanto in casa o nella tomba.

(Proverbio afgano)

Una donna di successo è quella che, con i mattoni che le hanno lanciato per vederla cadere, ha costruito castelli.

(Anonimo)

Siamo così, dolcemente complicate, | sempre più emozionate, delicate, | ma potrai trovarci ancora qui | nelle sere tempestose | portaci delle rose, | nuove cose | e ti diremo ancora un altro “si”.

(Fiorella Mannoia – “Quello che le donne non dicono”)

Siamo imperfette,
ma perfettamente
straordinarie.
Siamo stravaganti,
lunatiche e indispensabili.
Siamo donne, amanti,
madri, amiche,
a volte nemiche.
Compagne passionali,
distratte ma attente.
Indispensabili..
siamo vita, amore
e determinazione.
Siamo straordinariamente…
Donne.

(Anonimo)

La donna ha più capricci che ricci.

(Proverbio)

Il barbiere ti fa bello, il vino ti fa sangue e la donna ti fa fesso

(Proverbio)

La vecchiaia comincia il giorno in cui, invece di scrivere a una donna, le telefoniamo.

(Gesualdo Bufalino)

State molto attenti a far piangere una donna, che poi Dio conta le sue lacrime!
La donna è uscita dalla costola dell’uomo, non dai piedi perché dovesse essere pestata,
non dalla testa per essere superiore, ma dal fianco per essere uguale…
un po più in basso del braccio per essere protetta, e dal lato del cuore per essere Amata.

(Anonimo)

Essere donna è terribilmente difficile, perché consiste soprattutto nell’avere a che fare con gli uomini.

(Konrad Lorenz)

La donna ora è perfetta Il suo corpo morto ha il sorriso della compiutezza, l’illusione di una necessità greca fluisce nei volumi della sua toga, i suoi piedi nudi sembrano dire: Siamo arrivati fin qui, è finita. I bambini morti si sono acciambellati, ciascuno, bianco serpente, presso la sua piccola brocca di latte, ora vuota. Lei li ha raccolti di nuovo nel suo corpo come i petali di una rosa si chiudono quando il giardino s’irrigidisce e sanguinano i profumi dalle dolci gole profonde del fiore notturno. La luna, spettatrice nel suo cappuccio d’osso, non ha motivo di essere triste. E’ abituata a queste cose. I suoi neri crepitano e tirano.

(Sylvia Plath – “Limite”)

Per una donna, l’abito più elegante è l’abbraccio dell’uomo che ama.

(Yves Saint Laurent)

La curva più attraente del corpo di una donna è il suo sorriso.

(Anonimo)

Lo svelamento di una donna è cosa delicata. Non avviene mai di notte. Non si sa che cosa si può trovare.

(Anais Nin)

Il vero amore rende sempre migliori, qualunque sia la donna che lo ispira.

(Alexandre Dumas)

Non vince la donna che corre dietro, né quella che scappa. Vince quella che aspetta.

(Elias Canetti)

Una donna può ispirare canzoni. Ogni donna è un misterioso universo da esplorare, conoscere, amare o odiare. Ogni donna rappresenta per un uomo un’inesauribile fonte di emozioni, sensazioni, passioni, illusioni, sogni e certezze. Non c’è niente nell’universo di così bello, intrigante e affascinante come la donna.

(Vasco Rossi)

Prendetemi la donna, ma lasciatemi stare la macchina.

(Charles Bukowski)

Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso sei un granello di colpa anche agli occhi di Dio malgrado le tue sante guerre per l’emancipazione. Spaccarono la tua bellezza e rimane uno scheletro d’amore che però grida ancora vendetta e soltanto tu riesci ancora a piangere, poi ti volgi e vedi ancora i tuoi figli, poi ti volti e non sai ancora dire e taci meravigliata e allora diventi grande come la terra e innalzi il tuo canto d’amore.

(Alda Merini – “A tutte le donne”)

La differenza fra un buon colpo e un cattivo colpo è la stessa che passa fra una bella donna e una donna comune: è una questione di millimetri.

(Ian Fleming – “Missione Goldfinger”)

‘A femmena ciarliera è ‘na mala mugliera. [La donna chiacchierona è una cattiva moglie]

(Proverbio napoletano)

Io donna io persona avvilita come un oggetto, come bambola da letto. Io non voglio essere schiava e neppure esser padrona, voglio essere soltanto una donna, una persona!

(Mia Martini – “Io donna, io persona”)

Ho imparato che una donna che non è mai una vecchia donna.

(Joni Mitchell)

La vita è una donna sdraiata, con seni accostati e rigonfi, con una gran pancia liscia e molle fra i fianchi sporgenti, con braccia sottili, cosce piene e occhi socchiusi, che nella sua provocazione splendida e beffarda esige il nostro più fervido ardore.

(Georges Perec)

La donna sarà sempre il pericolo di tutti i paradisi.

(Paul Claudel)

L’inferno non conosce furia simile a una donna respinta.

(PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI)

Essere donna è terribilmente difficile perché consiste principalmente nel trattare con gli uomini.

(Joseph Conrad)

Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida che non finisce mai.

(Oriana Fallaci)

Quando una donna è veramente casta, è anche incorruttibile; crederò meno facilmente ai cedimenti morali di donne angeliche.

(Sully Prudhomme)

Nessuna donna è un genio. Le donne sono un sesso decorativo. Non hanno mai niente da dire, ma lo dicono in modo incantevole.

(Oscar Wild)

Le donne non si comprendono, si amano.

(Oscar Wilde)

Ogni donna è un mistero da risolvere

(Don Juan – “Don Juan maestro d’amore”)

Oltre alla conversazione delle donne, sono i sogni che trattengono il mondo nella sua orbita.

(Josè Saramago)

Non essere giù perché la tua donna ti ha lasciato: ne troverai un’altra e ti lascerà anche quella.

(Charles Bukowski)

Una donna intelligente riesce a far di tutto.

(Cristina Da Pizzano)

Io ho sempre considerato la donna molto più forte dell’uomo, perché la donna dà la vita.

(Claudia Cardinale)

Non si nasce donne: si diventa.

(Simone De Beauvoir)

Per una donna anche avere poco seno ha i suoi vantaggi: 1. Puoi dormire sulla pancia; 2. Puoi andare in bicicletta sul pavé; 3. Se parli con un uomo ti guarda dritto negli occhi!

(Teresa Mannino)

Gli uomini sono donne che non ce l’hanno fatta.

(Groucho Marx)

Io amo le donne, non sarei capace di farne a meno. Ti danno entusiasmo e quando anche le lasci resta dentro di te una piccola parte di loro.

(Ugo Tognazzi)

È soltanto per uno scopo che noialtre donne viviamo: viviamo per conquistarci un cuore, ma con quali mezzi lo conquistiamo, questo è indifferente.

(Theodor Fontane)

La bellezza serve alle donne per essere amate dagli uomini, la stupidità per amare gli uomini.

(Coco Chanel)

Ho letto da qualche parte che il vero motivo per cui si sono estinti i dinosauri è perché nessuno li accarezzava. Bisogna sperare che l’uomo non faccia lo stesso stupido errore con le donne.

(Fabio Volo)

Ho speso gran parte dei miei soldi per donne, alcol e automobili. Il resto l’ho sperperato.

(George Best)

Bisogna scegliere tra amare le donne e conoscerle: non c’è via di mezzo.

(Nicolas Chamfort)

Le donne più felici, come le nazioni più felici, non hanno storia.

(George Eliot)

Le donne guidano la nostra vita.

(Juan Manuel Fangio)

Le lacrime delle donne sono il condimento della loro malizia.

(Publilio Siro)

Il vero psicanalista delle donne è il loro parrucchiere.

(Ennio Flaiano)

Le donne sono al loro meglio passati i trent’anni, ma gli uomini che hanno passato i trent’anni sono troppo vecchi per capirlo.

(Jean Paul Belmondo)

Le donne… Sai cosa ti dico? Chi le ha create… Dio deve essere proprio un genio. I capelli, i capelli sono tutto, lo sai? Hai mai affondato il naso in una montagna di capelli sognando di addormentartici sopra? O le labbra: quando toccano le tue è come il primo sorso di vino dopo che hai attraversato il deserto… Le tette, belle tettone, tettine, capezzoli, capezzoli che ti puntano addosso come baionette innestate… E le gambe, non importa che siano colonne greche o gambe di pianoforte: è quel che c’è in mezzo il passaporto per il Paradiso […]. Sì, signor Simms, ci sono solo due sillabe sulla faccia di questa Terra degne di ascolto: fica.

(Frank Slade – “Scent of a woman-Profumo di donna”)

Le donne ci amano per i nostri difetti. Se ne abbiamo abbastanza, ci perdonano tutto, anche la nostra intelligenza.

(Oscar Wilde)

La più stupida delle donne è più intelligente del più intelligente degli uomini.

(Luciano Pavaroti)

Se le donne non esistessero, tutti i soldi del mondo non avrebbero alcun significato.

(Aristotele Onassis)

Le donne non hanno niente da dire, ma lo dicono così bene!

(Oscar Wilde)

Si sa come sono le donne, se le desideri lo sentono subito.

(Fabio Volo)

Le donne ci piacciono perché sono meravigliose, o ci sembrano meravigliose perché ci piacciono?

(Achille Campanile)

Le donne, quando non amano, hanno tutto il sangue freddo di un vecchio avvocato.

(Honorè De Balzac)

I motori sono come le donne, bisogna saperli toccare nelle parti più sensibili.

(Enzo Ferrari)

Le donne, come i sogni, non sono mai come tu le vorresti.

(Luigi Pirandello)

Date alle donne occasioni adeguate ed esse potranno fare tutto.

(Oscar Wilde)

Le donne hanno un istinto meraviglioso, scoprono tutto, meno ciò che è evidente.

(Oscar Wilde)

Le donne non sono sufficientemente alla pari con gli uomini, così dobbiamo renderci indispensabili. Dopo tutto, abbiamo l’arma più grande nelle nostre mani: siamo donne.

(Maria Callas)

La forza delle donne deriva da qualcosa che la psicologia non può spiegare. Gli uomini possono essere analizzati, le donne… solo adorate.

(Oscar Wilde)

Non bisogna mai cercare di capire una donna. Le donne sono delle immagini; gli uomini sono dei problemi. Se vuoi sapere che cosa una donna veramente intenda (il che comunque è sempre pericoloso) guardala, non ascoltarla.

(Oscar Wilde)

Lasciamo le belle donne agli uomini senza immaginazione.

(Marcel Proust)

Gli uomini vorrebbero essere sempre il primo amore di una donna. Questa è la loro sciocca vanità. Le donne hanno un istinto più sottile per le cose: a loro piace essere l’ultimo amore di un uomo.

(Oscar Wilde)

Le donne sono sempre povere di parole precise.

(Italo Svevo)

L’uomo è di fuoco, la donna di stoppa, il diavolo arriva e soffia.

(Miguel De Cervantes)

La donna pensa come ama, l’uomo ama come pensa.

(Paolo Mantegazza)

Le donne sono estreme: o migliori o peggiori degli uomini.

(Jean De La Bruyere)

A me mi rovinano le donne. Troppo poche.

(Roberto Benigni)

La donna è come un condominio: ogni tanto bisogna rifarle la facciata… quella più esposta alle intemperie.

(Luciana Litizzetto)

Grande è la fedeltà della donna soprattutto quando non è richiesta.

(Kierkegaard)

Colui che accetta la donna come Dio l’ha fatta, le rende giustizia.

(Kahlil Gibran)

La donna nuda è una donna armata.

(Victor Hugo)

Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore.

(Oscar Wilde)

Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore.

(Denis Diderot)

La definizione della donna? Una sfinge senza segreti.

(Oscar Wilde)

L’essere amata è per la donna un bisogno superiore a quello di amare.

(Sigmud Freud)

Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno mai avuto bisogno di mostrare nulla, se non la loro intelligenza.

(Rita Levi Montalcini)

Le donne sono fatte per essere amate, non per essere comprese.

(Oscar Wilde)

L’angelo della famiglia è la donna.

(Giuseppe Mazzini)

La donna vuole essere amata senza perché. Non perché è bella o buona o ben educata o graziosa o spiritosa, ma perché è. Ogni analisi le sembra una diminuzione, una soggezione della propria personalità.

(Henri-Frederic Amiel)

La donna che può inventare il suo proprio lavoro è la donna che otterrà fama e fortuna.

(Amelia Earhart)

Il mondo sarebbe imperfetto senza la presenza della donna.

(Tommaso D’Aquino)

Fanno delle cose, le donne, alle volte, che c’è da rimanerci secchi. Potresti passare una vita a provarci: ma non saresti capace di avere quella leggerezza che hanno loro, alle volte. Sono leggere dentro. Dentro.

(Alessandro Baricco)

Chi non ama le donne il vino e il canto, è solo un matto non un santo.

(Arthur Schopenhauer)

Un uomo può indossare ciò che vuole. Resterà sempre un accessorio della donna.

(Coco Chanel)

La donna che non riesce a rendere affascinanti i suoi errori, è solo una femmina.

(Oscar Wilde)

Una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti.

(Seneca)

Noi donne usciamo una sera per trovare l’uomo della vita, un uomo passa la vita ad uscire per trovare la donna di una sera.

(Geppi Cucciari)

La donna più stupida può manovrare un uomo intelligente, ma ci vuole una donna molto intelligente per manovrare uno stupido.

(Rudyard Kipling)

Che una bella donna conceda o neghi i suoi favori, le piace sempre che le vengano chiesti.

(Publio Ovidio Nasone)

Più sovente la donna è ispiratrice di nobili azioni che istigatrice di ree.

(Nicolò Tommaseo)

La natura ha detto alla donna: sii bella se puoi, saggia se vuoi, ma degna di stima sempre.

(Beaumarchais)

La donna sarà anch’essa poeta quando cesserà la sua schiavitù senza fine, quando avrà riconquistato per sé la propria esistenza (nel momento in cui l’uomo, che è stato fino ad allora ignobile nei suoi riguardi, la lascerà libera).

(Arthur Rimbaud)

La donna? Solo il diavolo sa cos’è.

(Fedor Dostoevskij)

L’uomo e la donna sono due scrigni chiusi a chiave, dei quali uno contiene la chiave dell’altro.

(Karen Blixen)

La donna è come una bustina di tè, non si può dire quanto è forte fino a che non la si mette nell’acqua bollente.

(Eleanor Roosvelt)

Nella vendetta e nell’amore la donna è più barbarica dell’uomo.

(Nietzsche)

La donna è stata bloccata per secoli. Quando ha accesso alla cultura è come un’affamata. E il cibo è molto più utile a chi è affamato rispetto a chi è già saturo.

(Rita Levi Montalcini)

La grande prova d’amore è obbedire alla volontà della donna amata.

(Moliere)

La donna è spesso il punto debole del marito.

(James Joyce)

Le donne che hanno buon senso sono così curiosamente insignificanti.

(Oscar Wilde)

Le donne non dovrebbero avere potere sugli uomini, bensì su se stesse.

(Mary Shelley)

Le donne e gli elefanti non dimenticano mai.

(Dorothy Parker)

Mi piacciono gli uomini che hanno un futuro e le donne che hanno un passato.

(Oscar Wilde)

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.