Le più belle frasi sull’amoreRaccolta completa

Cosa c’è di più bello che esprimere il proprio amore anche attraverso splendide parole? Certo, le frasi sull’amore non bastano da sole, in una relazione (come nella vita in genere) contano soprattutto i fatti, ma una buona dose di romanticismo non guasta mai. Un biglietto, un sms, un celebre aforisma sull’amore una frase dolce possono imprimere per sempre nella memoria un momento fantastico, un attimo indimenticabile in cui il cuore si scioglie di fronte la persona amata.
Vogliamo quindi proporti la raccolta più completa delle più belle frasi sull’amore e romantiche da dedicare alla nostra dolce metà.

Prima di iniziare vorremmo mettere in evidenza un’aforisma sull’amore bellissimo dello scrittore indiano Tarun Tejpal, a cui sono particolarmente legata.
“Due cose ci salvano nella vita: amare e ridere. Se ne avete una va bene. Se le avete tutte e due siete invincibili”
Splendido vero? Del resto, l’amore è davvero una forza e una energia (a volte misurata, quasi sempre istintiva e irrazionale) che riesce a dare un senso profondo alla nostra vita. Sull’amore (in sanscrito “a-more”, ciò che non muore) sono stati scritti libri, trattati, enciclopedie, (il primo in assoluto fu il Simposio di Platone). Ma a volte i pensieri si possono esprimere in una pagina, in una frase, in una parola.






Le più belle frasi sull’amore

Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi.
(Antoine de Saint-Exupéry)

Ciò che il cuore conosce oggi, la testa comprenderà domani.
(Seneca)

La vera bellezza, dopotutto, consiste nella purezza del cuore.
(Mahatma Gandhi)

Un cuore è una ricchezza che non si vende e non si compra: si dona.
(Gustave Flaubert)

La vera bellezza, dopotutto, consiste nella purezza del cuore.
(Mahatma Gandhi)

Tutto quello che voglio è raggiungere e toccare un altro essere umano, non solo con le mani, ma con il cuore.
(Tahereh Mafi)

Ascolta il tuo cuore. Esso conosce tutte le cose.
(Paulo Coelho)

Se hai la passione per la sacra felicità, getta via la tua arroganza e diventa un ricercatore di cuori.
(Rumi)

Il cuore umano a me dà l’impressione di un pozzo profondissimo. Nessuno sa cosa ci sia laggiú. Si può solo cercare di immaginarlo dalle cose che ogni tanto vengono a galla.
(Haruki Murakami)

Dobbiamo avere il coraggio di seguire il nostro cuore e la nostra intuizione. In qualche modo, essi sanno che cosa vogliamo realmente diventare. Tutto il resto è secondario.
(Anonimo)

Dai un’occhiata ai suggerimenti di seguito oppure continua per leggere le altre frasi!




Il cuore è come il palmo della mano, gliene serve un altro per battere come si deve.
(Anonimo)

Il nostro cuore è come un puzzle non finito è per questo che cerchiamo l’incastro perfetto per completarlo.
(Anonimo)

Un solo libro vale la lettura: il cuore.
(Ajahn Chah)

Ascoltare il cuore senza porsi tante domande è la risposta esatta.
(Anonimo)

Il cuore ha le dimensioni di un pugno chiuso e una forma simile ad una pera con la punta rivolta verso il basso. Il cuore è l’organo simbolo dell’amore, segue il ritmo delle emozioni. Normalmente in una persona adulta il cuore si contrae 60-70 volte al minuto; in una persona innamorata molte di più… a volte si arriva a 100 senza rendersene conto. Il cuore è l’ultimo ad andarsene… anche quando la persona amata ti abbandona… Anche quando tu non vuoi più soffrire, non sei più tu che comandi… Quando sei innamorato. Quando il tuo cuore batte forte per un’altra persona non sei più tu che comandi… è lui!
(Dal film Manuale d’amore)

La fantasia non saprebbe inventare tante diverse contraddizioni quante ce ne sono naturalmente ne cuore di ogni uomo.
(François de La Rochefoucauld)

Il cuore gli batte come se volesse liberarsi dal corpo e andare a vivere da solo, da qualche altra parte.
(Cassandra Clare)

Io non lo so bene cosa sia il cuore. Che significato esatto abbia, in che modo sia meglio usarlo… per me è soltanto una parola. Il cuore non è qualcosa da usare, semplicemente esiste. Come il vento. Basta che lei ne senta i movimenti.
(Haruki Murakami)

Si può essere innamorati di diverse persone per volta, e di tutte con lo stesso dolore, senza tradirne nessuna, il cuore ha più stanze di un bordello.
(Gabriel Garcia Marquez)

Il cuore di una donna è come una cornice, che contiene soltanto una foto alla volta; quello di un uomo è più simile a un cinematografo.
(Helen Rowland)






Una donna può benissimo amare due uomini contemporaneamente. Si direbbe che, da piccole, tutte abbiano appreso lo strabismo del cuore.
(Paul-Jean Toulet)

Se la testa vi dice una cosa e il cuore ve ne dice un’altra, prima di agire dovreste decidere se intendete avere più cervello o più cuore.
(Marilyn vos Savant)

Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce.
(Blaise Pascal)

La mente si arricchisce di quel che riceve, il cuore di quel che dà.
(Victor Hugo)

Lancia il tuo cuore davanti a te, e corri a raggiungerlo.
(Proverbio arabo)

Non importa quanto lontano possa andare lo spirito, non andrà mai più lontano del cuore.
(Confucio)

Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio.
(Vangelo di Matteo)

Tutti dicono che il cervello sia l’organo più complesso del corpo umano, da medico potrei anche acconsentire. Ma come donna vi assicuro che non vi è niente di più complesso del cuore, ancora oggi non si conoscono i suoi meccanismi. Nei ragionamenti del cervello c’è logica, nei ragionamenti del cuore ci sono le emozioni.
(Rita Levi Montalcini)

Una buona testa ed un buon cuore sono sempre una formidabile combinazione.
(Nelson Mandela)

L’inverno è nella mia testa, ma una eterna primavera è nel mio cuore.
(Victor Hugo)






Il cuore non ha rughe.
(Madame De Sévigné)

Veramente ricco è soltanto colui che possiede il cuore di una persona amata.
(Greta Garbo)

La nostra mente è una spugna, il nostro cuore è un fiume. Non è strano che molti di noi preferiscano assorbire piuttosto che scorrere.
(Khalil Gibran)

Il tuo cuore è libero, abbi il coraggio di seguirlo!
(Dal film Braveheart)

La ragione può avvertirci di quel che conviene evitare; solo il cuore ci dice quel che dobbiamo fare.
(Joseph Joubert)

La sede della conoscenza è nella testa, della saggezza, nel cuore.
(William Hazlitt)

Dimmi spesso che mi ami, con parole, gesti e azioni.
Non credere che lo sappia già.
Forse ti sembrerò imbarazzato e negherò di averne bisogno, ma non credermi, fallo lo stesso.
Prenderemo del tempo per guardarci in faccia e parlarci come al principio.
Prenderemo del tempo perché ritorni la tenerezza.
(Charles Singer)

Ti amo per l’inverno, perché lievita la vita,
ti amo per la primavera perché sgorga la vita,
ti amo per l’estate perché esplode la vita,
ti amo per l’autunno perché si spenge la vita.
Ti amo per la vita perché non sei per una stagione.
(Fran Tarel)

Voglio amare senza stringere,
valutare senza giudicare,
unirmi a te senza invadere,
invitarti senza pretendere,
lasciarti senza sensi di colpa,
farti critiche senza incolpare,
ed aiutarti senza insultare.
Se posso avere la stessa cosa da parte tua,
allora possiamo veramente incontrarci ed arricchirci a vicenda.
(Virginia Satir)

Quando non sarai più parte di me,
ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelline,
allora il cielo sarà così bello
che tutto il mondo si innamorerà della notte.
(William Shakespeare)

Io vissi dell’attesa di te, il mio lento cuore non era che i tuoi passi …
(Paul Valery) 

Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello che vorrei dirti di più bello
non te l’ho ancora detto.
(Nazim Hikmet)

Ti indicherò un filtro amoroso senza veleni, senza erbe,
senza formule magiche:
se vuoi essere amato, ama.
(Seneca)

Rimani! Riposati accanto a me. Non andare. Io ti veglierò.
Io ti proteggerò. Ti pentirai di tutto fuorché d’essere venuta a me, liberamente, fieramente.
Ti amo. Non ho nessun pensiero che non sia tuo; non ho nel sangue nessun desiderio che non sia per te. Lo sai. Non vedo nella mia vita altra compagna, non vedo altra gioia.
Rimani. Riposati. Non temere di nulla.
Dormi stanotte sul mio cuore.
(Gabriele D’annunzio)

Vorrei fare con te ciò che la primavera fà con i ciliegi.
(P.Neruda)

Le nostre anime sono una cosa sola e se lo vuoi sapere, mai si separeranno.
(Nicholas Sparks – Le pagine della nostra vita)






Amami quando lo merito meno,
perché sarà quando ne ho più bisogno.
(Caio Valerio Catullo)

Non voglio mancarti quando sei solo,
ma quando hai tutto e nonostante tutto, senti che ti manco ancora.
(Huga Flame)

Quando io ti amo e tu mi ami, siamo l’uno come lo specchio dell’altro,
e riflettendoci l’uno nello specchio dell’altro, vediamo l’infinito.
(Leo Buscaglia)

Aspetto  te come la chiave che apre la prigione
Credo in te come il sole che sorge domani
Amo te come la primavera che porta la vita
Vivo per te come un fiume che scorre al mare.
(Fran Tarel)

Lascia che ti ami a modo mio, secondo il mio essere, coi segni originali che conosci.
Non forzarmi mai, farò tutto.
(Gustave Flaubert)

Se ti dicono che l’amore è un sogno, sogna pure ma non stupirti se ti svegli piangendo.
(Jim Morrison)

La ricchezza del mio cuore è infinita come il mare,
così profondo il mio amore: più te ne do, più ne ho, perché entrambi sono infiniti.
(William Shakespeare)

Ti amerò come le praterie amano la primavera, e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle canta l’eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.
(Khalil Gibran)

Se tardi a trovarmi, insisti.
Se non ci sono in nessun posto, cerca in un altro,
perchè io sono seduto da una qualche parte, ad aspettare te.
(Walt Whitman)

Se guardi in cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle,
non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore.
(Kahlil Gibran)

Dubita che le stelle siano fuoco;
dubita che il sole si muova;
dubita che la verità sia mentitrice;
ma non dubitare mai del mio amore.
(W. Shakespeare)

Ho lottato invano. Non c’è rimedio.
Non sono in grado di reprimere i miei sentimenti.
Lasciate che vi dica con quanto ardore io vi ammiri e vi ami.
(Jane Austen – Orgoglio e pregiudizio)

Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte
il primo per vederti tutto il viso
il secondo per vederti gli occhi
l’ultimo per vedere la tua bocca
e tutto il buio per ricordarmi queste cose
mentre ti stringo fra le braccia.
(Jacques Prévert)

Fra i rumori della folla ce ne stiamo noi due,
felici di essere insieme, parlando poco,
forse nemmeno una parola.
(Walt Whitman)

Per attraversare quel deserto ho impiegato mille anni di poesia
finché ho incontrato te, in un giorno d’estate, e mi hai dato un sorso d’acqua.
(Alda Merini)

E se stanotte una stella mi cadesse dal cuore,
saresti tu.
(Roberta De Santis)

Non posso esistere senza di te. Mi dimentico di tutto tranne che di rivederti: la mia vita
sembra che si arresti lì, non vedo più avanti. Mi hai assorbito. In questo momento ho la
sensazione come di dissolvermi: sarei estremamente triste senza la speranza di rivederti presto.
Avrei paura a staccarmi da te. Mi hai rapito via l’anima con un potere cui non posso resistere
eppure potei resistere finché non ti vidi; e anche dopo averti veduta mi sforzai spesso di ragionare
contro le ragioni del mio amore. Ora non ne sono più capace. Sarebbe una pena troppo grande.
Il mio amore è egoista. Non posso respirare senza di te.
(John Keats)

Dimmi, qualche volta non ti vola via il cuore?
(Baudelaire)

Se c’è qualcosa di cui sono sicuro è che vorrei solo coprirti di baci.
(Kafka)






Io sarò albero se ti farai
fiore d’un albero:
se rugiada sarai mi farò fiore.
Rugiada diverrò se tu sarai
raggio di sole:
così, mio amore, noi ci uniremo.
Se, mia fanciulla, tu sarai cielo,
io diverrò, allora, una stella:
se, mia fanciulla, tu sarai inferno,
io per amarti mi dannerò.
(Sandor Petofi)

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.