La più completa raccolta italiana
di Frasi, Aforismi & Citazioni

mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home Blog Page 2

Le più belle Frasi sull’ egoismoRaccolta completa

Amare se stessi e rispettare la propria persona è un diritto e un dovere di tutti, ma è anche necessario imporci un limite e fare in modo che questo sentimento non sfoci nell’egoismo. Le persone egoiste si preoccupano solo di loro stesse e delle loro esigenze, senza considerare minimamente il prossimo e senza rendersi conto che in questo modo rendono il mondo un posto peggiore.
Di seguito abbiamo realizzato una raccolta completa delle più belle frasi sull’egoismo (in inglese e italiano) che ci aiuteranno a vivere meglio i nostri rapporti con gli altri e con noi stessi.
Buona lettura 😉






Frasi sull’Egoismo e sulle Persone Egoiste

Non preoccuparti di fallire.
Preoccupati di non averci provato.
Don’t be afraid to fail.
Be afraid not to try.

(Michael Jordan)

Esiste nella vita una sola felicità: amare e essere amati.
There is only one happiness in this life, to love and be loved.
(George Sand)

Un viaggio di mille miglia comincia sempre con un primo passo.
The journey of a thousand miles begins with one step.
(Lao Tzu)

Ciò che non mi uccide mi fortifica.
That which does not kill me makes me stronger.
(Friedrich Nietzsche)

La vita non si misura da quanti respiri facciamo, ma dai momenti che ci tolgono il respiro.
Life is not measured by the number of breaths we take, but by the moments that take our breath away.
(Maya Angelolou)

Sono egoista, impaziente e insicura.
Faccio degli errori, sono fuori controllo e a volte difficile da gestire.
Ma se non puoi gestire la mia parte peggiore, allora sicuro come l’inferno non mi meriti quando sono al mio meglio.
I’m selfish, impatient and a little insecure.
I make mistakes, I am out of control and at times hard to handle.
But if you can’t handle me at my worst, then you sure as hell don’t deserve me at my best.

(Marilyn Monroe)

Non piangere perché è finita, sorridi perché è accaduto.
Don’t cry because it’s over, smile because it happened.
(Dr. Seuss)

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Fallisci ancora. Fallisci meglio.
Ever tried. Ever failed. No matter. Try Again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett)

Non giudicare ciascun giorno dal raccolto che hai ottenuto, ma dai semi che hai piantato.
Don’t judge each day by the harvest you reap but by the seeds that you plant.
(Robert Louis Stevenson)

Ciò che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla.
What the caterpillar calls the end, the rest of the world calls a butterfly.
(Lao Tzu)

La felicità è reale solo quand’è condivisa.
Happiness is real only when shared.
(Dal film Into the wild)

Balla come se nessuno stesse guardando,
ama come se nessuno ti avesse mai ferito,
canta come se nessuno stesse ascoltando,
vivi come se il paradiso fosse sulla terra.
You’ve gotta dance like there’s nobody watching,
Love like you’ll never be hurt,
Sing like there’s nobody listening,
And live like it’s heaven on earth.

(William W. Purkey)

Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.
The future belongs to those who believe in the beauty of their dreams.
(Eleanor Roosevelt)

Tutto ciò che hai sempre desiderato è dall’altra parte della paura.
Everything you’ve ever wanted is on the other side of fear.
(Jack Canfield)

La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto.
People are the best show in the world. And you don’t even pay for the ticket.
(Charles Bukowski)

Ci vuole un minuto per notare una persona speciale, un’ora per apprezzarla, un giorno per volerle bene, una parola per ferirla, ma poi tutta una vita per dimenticarla.
It takes a minute to find a special person, an hour to appreciate them, a day to love them, and an entire life to forget them.
(Charlie Chaplin)

Senza entusiasmo, non si è mai compiuto niente di grande.
Nothing great was ever achieved without enthusiasm.
(Ralph Waldo Emerson)

Ogni cosa ha la sua bellezza ma non tutti la vedono.
Everything has beauty, but not everyone sees it.
(Confucio)

Non camminare davanti a me, potrei non seguirti. Non camminare dietro di me, non saprei dove condurti. Cammina al mio fianco e saremo sempre amici.
Don’t walk behind me; I may not lead. Don’t walk in front of me; I may not follow. Just walk beside me and be my friend.
(Albert Camus)

La vita senza musica sarebbe un errore.
Life without music would be a mistake.
(Friedrich Nietzsche)

Sai che sei innamorato, quando non riesci a dormire perchè finalmente la realtà è migliore dei tuoi sogni.
You know you’re in love when you can’t fall asleep because reality is finally better than your dreams.
(Dr. Seuss)

Voler essere qualcun altro è uno spreco della persona che sei.
Wanting to be someone else is a waste of who you are.
(Kurt Cobain)

E venne il giorno in cui il rischio di rimanere chiuso in un bocciolo divenne più doloroso del rischio di sbocciare.
There came a time when the risk to remain tight in the bud was more painful than the risk it took to blossom.
(Anaïs Nin)

Nel bel mezzo dell’inverno, ho infine imparato che vi era in me un’invincibile estate.
In the depth of winter, I finally learned that within me there lay an invincible summer.
(Albert Camus)

Le favole non dicono ai bambini che i draghi esistono. Perché i bambini lo sanno già. Le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti.
Follow your heart but take your brain with you.airy tales do not give the child his first idea of bogey. What fairy tales give the child is his first clear idea of the possible defeat of bogey.
(Gilbert Keith Chesterton)

Tutto ciò di cui hai bisogno è l’amore.
All you need is love.
(John Lennon)

Ricorda, oggi è il domani di cui ti preoccupavi ieri.
Remember, today is the tomorrow you worried about yesterday.
(Dale Carnegie)

Così tanti libri, così poco tempo.
So many books, so little time.
(Frank Zappa)

Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza.
You only live once, but if you do it right, once is enough.
(Mae West)

La mia missione nella vita non è semplicemente sopravvivere, ma crescere, e farlo con passione, compassione, umorismo e stile.
My mission in life is not merely to survive, but to thrive; and to do so with some passion, some compassion, some humor, and some style.
(Maya Angelou)

Un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato.
A winner is a dreamer who never gives up.
(Nelson Mandela)

Gira il tuo viso verso il sole e tutte le ombre finiranno dietro di te.
Keep your face always toward the sunshine – and shadows will fall behind you.
(Walt Whitman)

Di qualunque cosa le nostre anime siano fatte, la mia e la tua sono fatte della stessa cosa.
Whatever our souls are made of, his and mine are the same.
(Emily Brontë)

Tutti amano chi ama.
All mankind love a lover.
(Ralph Waldo Emerson)

Il pessimista si lamenta del vento. L’ottimista aspetta che cambi. Il realista aggiusta le vele.
The pessimist complains about the wind; the optimist expects it to change; the realist adjusts the sails.
(William Arthur Ward)

Dimmi e io dimentico, Insegnami e io ricordo. Coinvolgimi e io imparo.
Tell me and I forget. Teach me and I remember. Involve me and I learn.
(Benjamin Franklin)

Vola come una farfalla, pungi come un’ape.
Float like a butterfly, sting like a bee.
(Muhammad Ali)

Le brave ragazze vanno in paradiso. Le cattive ragazze vanno dappertutto.
Good girls go to heaven. Bad girls go everywhere.
(Mae West)

Il vero segno dell’intelligenza non è la conoscenza, ma l’immaginazione.
The true sign of intelligence is not knowledge but imagination.
(Albert Einstein)

Il successo è l’abilità di passare da un fallimento all’altro senza perdere il tuo entusiasmo.
Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm.
(Winston Churchill)

Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte.
They who dream by day are cognizant of many things which escape those who dream only by night.
(Edgar Allan Poe)

Se puoi sognarlo, puoi farlo.
If you can dream it, you can do it.
(Walt Disney)

Niente è permanente eccetto il cambiamento.
There is nothing permanent except change.
(Eraclito)

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.
Be the change that you wish to see in the world.
(Mahatma Gandhi)

Due cose ci salvano nella vita: amare e ridere. Se ne avete una va bene. Se le avete tutte e due siete invincibili.
Two things save us in life: love and laughter. If you have one of them it’s good. If you have both you are invincible.
(Tarun Tejpal)

Che l’Amore è tutto è tutto ciò che sappiamo dell’Amore.
That Love is all there is Is all we know of Love.
(Emily Dickinson)

T’amo come si amano certe cose oscure, segretamente, entro l’ombra e l’anima.
I love you as certain dark things are to be loved, in secret, between the shadow and the soul.
(Pablo Neruda)

Cadi sette volte, rialzati otto.
Fall down seven times, stand up eight.
(Proverbio giapponese)

L’amicizia nasce nel momento in cui una persona dice ad un’altra:
“Cosa? Anche tu? Credevo di essere solo io”.
Friendship is born at that moment when one man says to another:
“What! You too? I thought that no one but myself.

(C.S. Lewis)

Un bacio è un bel trucco progettato dalla natura per interrompere il discorso quando le parole diventano superflue.
A kiss is a lovely trick designed by nature to stop speech when words become superfluous.
(Ingrid Bergman)

La vita non è un problema da risolvere ma un mistero da vivere.
Life is not a problem to be solved, but a reality to be experienced.
(Soren Kierkegaard)

La logica ti conduce dalla a alla z. L’immaginazione ti condurrà ovunque.
Logic will get you from A to Z. Imagination will get you everywhere.
(Albert Einstein)

Se vuoi sapere com’è un uomo, guarda bene come tratta i suoi inferiori, non i suoi pari.
If you want to know what a man’s like, take a good look at how he treats his inferiors, not his equals.
(JK Rowling)

Un amico è uno che sa tutto di te e nonostante questo gli piaci.
A friend is someone who knows all about you and still loves you.
(Elbert Hubbard)

Perdona sempre i tuoi nemici; nulla li infastidisce così tanto.
Always forgive your enemies; nothing annoys them so much.
(Oscar Wilde)

Ricordati sempre che sei assolutamente unico. Proprio come tutti gli altri.
Always remember that you are absolutely unique. Just like everyone else.
(Margaret Mead)

Ho imparato che la gente si dimentica quello che hai detto, la gente si dimentica quello che hai fatto, ma la gente non potrà mai dimenticare come li hai fatti sentire.
I’ve learned that people will forget what you said, people will forget what you did, but people will never forget how you made them feel.
(Maya Angelou)

Sii te stesso, tutto il resto è già stato preso.
Be yourself; everyone else is already taken.
(Oscar Wilde)

Ogni volta che ti trovi dalla parte della maggioranza è il momento di fermarti e riflettere.
Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect.
(Mark Twain)

Se non noi, chi? Se non ora, quando?
If not us, who? If not now, when?
(John F. Kennedy)

Non ho fallito. Ho appena trovato 10.000 modi che non funzionano.
I have not failed. I’ve just found 10,000 ways that won’t work.
(Thomas A. Edison)

E’ meglio essere soli, che in cattiva compagnia.
It is far better to be alone, than to be in bad company.
(George Washington)

Se l’opportunità non bussa, costruisci una porta.
If opportunity doesn’t knock, build a door.
(Milton Berle)

Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire oggi.
Dream as if you’ll live forever. Live as if you’ll die today.
(James Dean)

“Sempre” e “mai” sono due parole che dovresti sempre ricordare di non usare mai.
“Always” and “never” are two words you should always remember never to use.
(Wendell Johnson)

L’oscurità non può scacciare le tenebre, solo la luce può farlo. L’odio non può scacciare l’odio, solo l’amore può farlo.
Darkness cannot drive out darkness: only light can do that. Hate cannot drive out hate: only love can do that.
(Martin Luther King)

Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste, ecco tutto.
To live is the rarest thing in the world. Most people exist, that is all.
(Oscar Wilde)

Tra venti anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto… ma da quelle che non avete fatto. Levate dunque l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.
Twenty years from now you will be more disappointed by the things that you didn’t do than by the ones you did do. So throw off the bowlines. Sail away from the safe harbor. Catch the trade winds in your sails. Explore. Dream. Discover.
(Mark Twain)

E’ meglio tacere con il rischio di essere considerato uno sciocco che parlare e dissipare ogni dubbio.
It is better to remain silent at the risk of being thought a fool, than to talk and remove all doubt of it.
(Abraham Lincoln)

Meglio scrivere per se stessi e non avere pubblico, che scrivere per il pubblico e non avere se stessi.
Better to write for yourself and have no public, than to write for the public and have no self.
(Cyril Connolly)

L’imperfezione è bellezza, la pazzia è genialità, ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi.
Imperfection is beauty, madness is genius and it’s better to be absolutely ridiculous than absolutely boring.
(Marilyn Monroe)

La vita è quello che ti succede mentre sei impegnato a fare altri progetti.
Life is what happens to you while you’re busy making other plans.
(John Lennon)

È più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.
It is harder to crack a prejudice than an atom.
(Albert Einstein)

Le cose migliori e più belle del mondo non possono essere viste o toccate – devono essere sentite con il cuore.
The best and most beautiful things in the world cannot be seen or even touched – they must be felt with the heart.
(Helen Keller)

Nessun uomo è abbastanza ricco da ricomprare il suo passato.
No man is rich enough to buy back his past.
(Oscar Wilde)

Siamo tutti matti qui.
We’re all mad here.
(Alice nel paese delle meraviglie)

Ricorda che nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso.
Remember no one can make you feel inferior without your consent.
(Eleanor Roosevelt)

Non è mai troppo tardi per essere ciò che potresti essere stato.
It is never too late to be what you might have been.
(George Eliot)

Se obbedisci alle regole, ti perdi tutto il divertimento.
If you obey all the rules, you miss all the fun.
(Katherine Hepburn)

Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana; ma riguardo l’universo ho ancora qualche dubbio.
Two things are infinite: the universe and human stupidity; and I’m not sure about th’universe!
(Albert Einstein)

Non aspettare. Non sarà mai il momento giusto.
Don’t wait. The time will never be just right.
(Napoleon Hill)

Fate ciò che potete, con ciò che avete, dove siete.
Do what you can, with what you have, where you are.
(Theodore Roosevelt)

Il dizionario è l’unico posto dove successo viene prima di sudore.
Dictionary is the only place that success comes before work.
(Vince Lombardi)

Fai ogni giorno una cosa che ti spaventa.
Do one thing every day that scares you.
(Mark Twain)

La miglior vendetta è un grande successo.
The best revenge is massive success.
(Frank Sinatra)

Sogna in grande e osa fallire.
Dream big and dare to fail.
(Norman Vaughan)

Ogni idea veramente buona sembra pazza all’inizio.
Every really new idea looks crazy at first.
(Alfred North Whitehead)

Il modo migliore per predire il futuro è crearlo.
The best way to predict your future is to create it.
(Abraham Lincoln)

Questo è un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l’umanità.
That’s one small step for a man, one giant leap for mankind.
(Neil Armstrong, sbarcando sulla luna)

Vai in paradiso per il clima e all’inferno per la compagnia.
Go to heaven for the climate and hell for the company.
(Mark Twain)

Se non puoi fare grandi cose, fai piccole cose in modo straordinario.
If you cannot do great things, do small things in a great way.
(Napoleon Hill)

Segui il tuo cuore ma porta la tua mente con te.
Follow your heart but take your brain with you.
(Alfred Adler)

Esperienza è semplicemente il nome che diamo ai nostri errori.
Experience is simply the name we give our mistakes.
(Oscar Wilde)

Siamo fatti della stessa sostanza dei sogni.
We are such stuff as dreams are made on, and our little life is rounded with a sleep.
(William Shakespeare)

Tutto era bello e niente feriva.
Everything was beautiful and nothing hurt.
(Kurt Vonnegut)

Il vero mistero del mondo è il visibile, non l’invisibile.
The true mystery of the world is the visible, not the invisible.
(Oscar Wilde)

Il sesso allevia la tensione. L’amore lo causa.
Sex alleviates tension. Love causes it.
(Woody Allen)

Scegli un lavoro che ami e non dovrai mai lavorare un giorno della tua vita.
Chose a job you love, and you will never have to work a day in your life.
(Confucio)

Tutto il mondo è un palcoscenico sul quale tutti noi, uomini e donne siam solo attori, con le nostre uscite e con le nostre entrate; ove ciascuno, per il tempo che gli è stato assegnato, recita molte parti.
All the world’s a stage, and all the men and women merely players; they have their exits and their entrances, and one man in his time plays many parts.
(William Shakespeare)

La tragedia della vita è che diventiamo vecchi troppo presto e saggi troppo tardi.
Life’s tragedy is that we get old too soon and wise too late.
(Benjamin Franklin)

Il tuo tempo è limitato, quindi non sprecarlo vivendo la vita di qualcun altro.
Your time is limited, so don’t waste it living someone else’s life.
(Steve Jobs)

La vita può essere capita solo all’indietro ma va vissuta in avanti.
Life must be lived forwards, but can only be understood backwards.
(Søren Kierkegaard)

E’ sempre il momento giusto per fare la cosa giusta.
The time is always right to do what is right.
(Martin Luther King)

Questa è la tua vita, e sta finendo un minuto alla volta.
This is your life, and it’s ending one minute at a time.
(Chuck Palahniuk, Fight Club)

La normalità è una strada asfaltata: è comodo camminarci ma non fioriscono fiori.
Normality is a paved road: it’s comfortable to walk but no flowers grow.
(Vincent van Gogh)

Se vuoi sollevarti, solleva qualcun altro.
If you want to lift yourself up, lift up someone else.
(Booker T. Washington)

Chi non ha mai commesso un errore, non ha mai provato nulla di nuovo.
A person who never made a mistake never tried anything new.
(Albert Einstein)

Chi controlla il passato controlla il futuro: chi controlla il presente controlla il passato.
Who controls the past controls the future: who controls the present controls the past.
(George Orwell)

L’ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo.
Anxiety’s like a rocking chair. It gives you something to do, but it doesn’t get you very far.
(Jodi Picoult)

Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni.
I can resist everything except temptation.
(Oscar Wilde)

L’inferno è vuoto e tutti i diavoli sono qui.
Hell is empty and all the devils are here.
(William Shakespeare)

Alla fine, l’amore che ricevi è uguale all’amore che dai.
And in the end, the love you take is equal to the love you make.
(The Beatles)

Le piccole cose divertono le piccole menti.
Small things amuse small minds.
(Doris Lessing)

Piccolo è il numero di persone che vedono con gli occhi e pensano con le loro menti.
Small is the number of people who see with their eyes and think with their minds.
(Albert Einstein)

La cosa più difficile è la decisione di agire, il resto è solo tenacia.
The most difficult thing is the decision to act, the rest is merely tenacity.
(Amelia Earhart)

Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara.
If you think you are too small to make a difference, try sleeping with a mosquito.
(Dalai Lama)

Non ci sono estranei, solo amici che non hai ancora incontrato.
There are no strangers here, only friends you haven’t yet met./em>
(William Butler Yeats)

Il mondo è un bel posto e vale la pena lottare per esso.
The world is a fine place and worth the fighting for.
(Ernest Hemingway)

Cambia i tuoi pensieri e cambierai il tuo mondo.
Change your thoughts and you change your world.
(Norman Vincent Peale)

Ho smesso di fumare. Vivrò una settimana di più e in quella settimana pioverà a dirotto.
I quit smoking. I’ll live one more week and that week’s pouring rain.
(Woody Allen)

Il momento migliore per piantare un albero era 20 anni fa. Il secondo miglior momento è ora.
The best time to plant a tree is twenty years ago. The second best time is today.
(Proverbio Cinese)

Se tu hai una mela e io ho una mela, e ce le scambiamo, tu e io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un’idea e io ho un’idea, e ce le scambiamo, allora ognuno di noi avrà due idee.
If you have an apple and I have an apple and we exchange these apples then you and I will still each have one apple. But if you have an idea and I have an idea and we exchange these ideas, then each of us will have two ideas.
(George Bernard Shaw)

Puoi svalutarmi nella storia
Con le tue amare, contorte bugie;
Puoi schiacciarmi a fondo nel fango
ma io, come polvere, ancora mi alzerò.
You may write me down in history
With your bitter, twisted lies,
You may trod me in the very dirt
But still, like dust, I’ll rise.

(Maya Angelou)

Ma ho promesse da mantenere, e miglia da fare prima di dormire.
But I have promises to keep, And miles to go before I sleep.
(Robert Frost)

L’egoismo è quell’odioso vizio che nessuno perdonerebbe mai negli altri, ma che tutti hanno.
Selfishness is that detestable vice which no one will forgive in others, and no one is without in himself.
(Henry Ward Beecher)

L’egoismo è cieco.
Selfishness is blind.
(Mahatma Gandhi)

L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare, ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
Selfishness is not living as one wishes to live, it is asking others to live as one wishes to live.
(Oscar Wilde)

L’egoismo è l’anestetico che attenua il dolore della stupidità.
Egotism is the anesthetic that dulls the pain of stupidity.
(Frank Leahy)

Il minimo dolore al nostro mignolo ci dà più preoccupazione e fastidio della distruzione di milioni di nostri simili.
The least pain in our little finger gives us more concern and uneasiness than the destruction of millions of our fellow beings.
(William Hazlitt)

La gioventù si conclude quando finisce l’egoismo; la maturità inizia quando si vive per gli altri.
Youth ends when egotism does; maturity begins when one lives for others.
(Hermann Hesse)

Ogni uomo deve decidere se camminerà nella luce dell’altruismo creativo o nel buio dell’egoismo distruttivo.
Every man must decide whether he will walk in the light of creative altruism or in the darkness of destructive selfishness.
(Martin Luther King Jr.)

Manifesta la semplicità, abbraccia la semplicità, riduci l’egoismo, abbi pochi desideri.
Manifest plainness, embrace simplicity, reduce selfishness, have few desires.
(Lao Tzu)

La cortesia non è altro che un sottile strato di vernice che copre l’egoismo generale.
Courtesy is only a thin veneer on the general selfishness.
(Honoré de Balzac)

L’egoismo, se moderato dalla saggezza, non è così malvagio.
Selfishness, if but reasonably tempered with wisdom, is not such an evil trait.
(Giovanni Domenico Ruffini)

Tre cose occorrono per essere felici: essere imbecilli, essere egoisti e avere una buona salute; ma se vi manca la prima, tutto è perduto.
To be stupid, selfish, and have good health are three requirements for happiness, though if stupidity is lacking, all is lost.
(Gustave Flaubert)

La gloria, se costruita su princìpi egoistici, è vergognasa e criminale.
Glory, built on selfish principles, is shame and guilt.
(William Cowper)

La coscienza è la misura dell’onestà dell’egoismo. Ascoltala attentamente.
Your conscience is the measure of the honesty of your selfishness. Listen to it carefully.
(Richard Bach)

La gente egoista è terribilmente capace di grandi amori.
Selfish people are in a way terribly capable of great loves.
(Francis Scott Fitzgerald)

Egoista: un giudizio emesso prontamente da coloro che non hanno mai messo alla prova il proprio potere di sacrificio.Selfish:
A judgment readily passed by those who have never tested their own power of sacrifice.
(George Eliot)

La più grande forza produttiva è l’egoismo umano.
The greatest productive force is human selfishness.
(Robert Anson Heinlein)

Ci sono due leve per fare muovere un uomo: la paura e l’interesse personale.
Men are moved by two levers only: fear and self interest.
(Napoleone Bonaparte)

L’egoismo nella sua interpretazione moderna, è l’antitesi, non dell’altruismo, ma dell’idealismo.
Egoism in its modern interpretation, is the antithesis, not of altruism, but of idealism.
(John Buchanan Robinson)

L’egoismo deve sempre essere perdonato perché, sapete, non vi è alcuna speranza di guarigione.
Selfishness must always be forgiven, you know, because there is no hope for a cure.
(Jane Austen)

Niente assomiglia di più all’egoismo del rispetto per se stessi.
Nothing resembles selfishness more closely than self-respect.
(George Sand)

La codardia inizia con l’egoismo e finisce con la vergogna.
Cowardice begins with selfishness and ends with shame.
(José Rizal)

L’amore è un egoismo a due.
Love is selfishness in two.
(Stanislas Jean Boufflers)

Le persone egoiste o nevrotiche possono trasformare qualsiasi cosa, persino l’amore, e farlo diventare causa di infelicità o di sfruttamento.
Selfish or neurotic people can twist anything, even love, into some sort of misery or exploitation.
(C. S. Lewis)

Uno delle più grandi malattie del nostro tempo è quello di essere nessuno per nessuno.
One of the greatest diseases is to be nobody to anybody.
(Madre Teresa di Calcutta)

Le persone molto egoiste sanno sempre ciò che desiderano.
Non sprecano le loro energie nel considerare il bene degli altri.
Intensely selfish people are always very decided as to what they wish.
They do not waste their energies in considering the good of others.

(Ouida)

L’amore è la più egoista delle passioni.
Love is the most selfish of all the passions.
(Alexandre Dumas – Padre)

Ogni sofferenza è causata dall’ignoranza.
Le persone infliggono dolore agli altri nel perseguimento egoistico della propria felicità o soddisfazione.
All suffering is caused by ignorance.
People inflict pain on others in the selfish pursuit of their happiness or satisfaction.

(Dalai Lama)

Le più belle frasi di auguri per PasquaRaccolta completa

La Santa Pasqua cade sempre di Domenica dopo il plenilunio di primavera.
La chiesa cristiana si prepara alla celebrazione di questa festa con un periodo di penitenza e preghiera della durata di quattro settimane denominato Quaresima.
Qui di seguito troverete, un’ampia raccolta di frasi di auguri per la Pasqua, per mandare un messaggio di speranza, rinascita e fratellanza a tutte le persone più care e vicine;
oltre che una serie di bellissimi auguri di Buona Pasquache potranno accompagnare le gustosissime uova che doniamo, oppure frasi per augurare una Serena Pasqua a tutti i nostri contatti!
Buona Lettura 😉






Frasi di Auguri per Pasqua

Auguro al mondo intero che la potente luce della Resurrezione possa riaccendere la speranza di una vita migliore anche nei cuori più provati.
Buona Pasqua.
(Web)

È un inizio di primavera ancora freddo e piovoso,
il mio augurio per questa Pasqua è che possa portare con se il sole della primavera fuori e dentro di voi.
Auguri!
(Web)

Dentro l’uovo di cioccolato quest’anno non troverai niente perchè il regalo più prezioso e bello che ti possa fare lo custodisco nel mio cuore, Buona Pasqua amore.
(Web)

Auguri di buona Pasqua a tutti quelli che sperano in un mondo migliore e che si rimboccano le maniche per migliorarlo.
(Web)

Gesù è risorto e tutto il mondo gioisce per lui.
Buona Pasqua, con l’augurio che questa gioia possa accompagnarti per sempre.
(Web)

Mi auguro che dentro al tuo uovo quest’anno tu possa trovare gioia, serenità e letizia.
Buona Pasqua!
(Web)

Per te un uovo di cioccolato ed una carezza con l’augurio,
di cuore,
di trascorrere una serena e buona Pasqua.
(Web)

E’ Risorto per regalare ancora una nuova primavera al mondo intero.
Buona Santa Pasqua a tutti.
(Web)

La Pasqua va sentita, vissuta,
ed è solo quando il cuore entra in dolce sintonia con la mente che i nostri auguri per gli altri si riempiono di significato spirituale.
Buona Santa Pasqua a tutti!
(Web)

Dentro l’uovo quest’anno mi piacerebbe trovare un tuo sorriso solo per me tesoro…
Buona Pasqua!
(Web)

Auguro a te e famiglia di godere pienamente dei meravigliosi doni che la Pasqua può regalare.
(Web)

Sta per travolgerti una valanga di cioccolato pulcino mio, con una carezza ed un sorriso…
tanti auguri di buona Pasqua!
(Web)

Le campane che suonano a festa infondano gioia e speranza di nuova vita in tutti i cuori.
Buona Pasqua!
(Web)

Le campane suonano a festa mentre nei cuori impazza la gioia della Resurrezione.
Auguri di buona Pasqua!
(Web)

Ti auguro di trascorrere tanti bei momenti da condividere con le persone a cui vuoi bene! Serena e buona Pasqua!
(Web)

La vita a primavera sorprende…
ma la più bella sorpresa sei tu.
Buona Pasqua!
(Web)

Che possa risorgere anche la speranza nei cuori e nelle menti dei più afflitti in modo da fargli intravedere uno spiraglio di luce. Tanti auguri di buona Pasqua.
(Web)

Un raggio di sole che ti accarezza dolcemente il viso strappandoti un sorriso, Gesù è Risorto!
Auguri di Buona Pasqua a tutti!
(Web)

Din don dan, si apran e gioiscan i cuori, è Pasqua,
il Signore è risorto per portare nuova speranza al mondo.
Auguri di buona vita!
(Web)

E dove potevo trovare una persona così dolce se non dentro l’uovo di Pasqua?
Tanti auguri tesoro mio!
(Web)

Un giorno di pace per Cristo risorto l’ulivo e la palma ne fanno da volto,
regalo a sorpresa per ogni bambino, e l’uovo che avrà anche il più birichino!
Tanti auguri di Buona Pasqua.
(Web)

E dove potevo trovare una persona così dolce se non dentro l’uovo di cioccolato?
Tanti auguri tesoro mio!
(Web)

Ascolta il suono delle campane e pensa al giorno speciale che è oggi.
Che il Signore porti nella tua casa tanta serenità. Auguri!
(Web)

Oggi è un giorno speciale.
Le campane suonano a gloria perché è risorto il Signore.
Gesù è rinato per portare pace e amore.
Auguri!
(Web)

Un giorno di pace per Cristo risorto l’ulivo e la palma ne fanno da volto,
regalo a sorpresa per ogni bambino, e l’uovo che avrà anche il più birichino!
Tanti auguri!
(Web)

Ti auguro di trascorrere tanti bei momenti da condividere con le persone a cui vuoi bene!
Serena e buona Pasqua!
(Web)

Dolce profumo di primavera, di nuova vita.
Nell’aria un vento d’amore, che farà sbocciare nuova speranza nei cuori.
Buona Pasqua!
(Web)

La Pasqua va sentita, vissuta, ed è solo quando il cuore entra in dolce sintonia con la mente che i nostri auguri per gli altri si riempiono di significato spirituale.
Buona Santa Pasqua a tutti!
(Web)

Vorrei augurare a tutti una Pasqua che rinnovi la speranza nei cuori e faccia ritrovare il sorriso anche a chi l’ha perso da tempo.
(Web)

Che questa Pasqua, primavera di vita,
sia foriera di infinita speranza e letizia per le menti ed i cuori.
Buona Pasqua!
(Web)

Che questa domenica di Pasqua possa portare pace e serenità a chi soffre e avvolgere con un abbraccio di gioia te ed i tuoi familiari.
(Web)

Un augurio affettuoso affinché la Pace e la Pura Gioia che la Pasqua dona al cuore restino ad illuminare ogni giorno della vostra vita. Buona Pasqua.
(Web)

Dall’uovo di Pasqua
è uscito un pulcino
di gesso arancione
col becco turchino.
Ha detto: “Vado,
mi metto in viaggio
e porto a tutti
un grande messaggio”.
E volteggiando
di qua e di là
attraversando
paesi e città
ha scritto sui muri,
nel cielo e per terra:
“Viva la pace,
abbasso la guerra”.
(Gianni Rodari)

Vi ricordo che è mattino di Pasqua,
E la vita e l’amore e la pace sono appena nati.
(Alice Freeman Palmer)

E’ risorto Gesù!
Lo puoi trovare ora
In ogni uomo:
in chi soffre e lotta
per la libertà,
in chi soffre a lotta
per difendere la pace
nell’amico
che ti stringe la mano,
in chi cerca
l’amore degli uomini.
(Hardy Tentle)

Con l’augurio che il miracolo della Pasqua possa toccare le vostre vite e quelle dei vostri cari.
Non si può seppellire la verità in una tomba:
questo è il senso della Pasqua.
(Clarence W. Hall)

Pasqua era giunta, la festa della luce e della liberazione per tutta la natura!
L’inverno aveva dato il suo addio,
ravvolto in un fosco velo di nebbie,
e sopra le turgide nuvole in corsa s’avvicinava ora la primavera.
Aveva spedito innanzi i suoi messaggeri di tempesta per destare la terra dal lungo sonno,
ed essi fremevano su boschi e piani, battevan le ali sulle cime possenti dell’alpe e sconvolgevano il mare dal profondo.
Era nell’aria come un lottare e un muggire selvaggio,
e ne usciva tuttavia quasi un grido di vittoria: ché tra le burrasche di primavera, frementi di vita,
s’annunciava la resurrezione.
(Elisabeth Bürstenbinder)

Gesù, mentre cenava con i suoi apostoli, stava per compiere il più grande gesto d’amore che un uomo può fare per Dio e per i fratelli: accettava la morte terribile sulla croce per non tradire l’amore per Dio e per i suoi fratelli.
Accettando volontariamente la morte a poco più di trentanni, diceva al Padre:
“Tu ci hai dato la legge dell’amore.
Per amore dei miei fratelli e per obbedire alla tua legge di amore, io accetto di morire.
Prendi questa mia vita che viene stroncata, e per questo gesto di amore distruggi,
dimentica i peccati di tutti gli uomini, torna ad essere il Padre di tutti e riapri per tutti le porte della tua casa, in Cielo.
(San Giovanni Bosco)

Molti, su Dio, hanno messo una croce sopra.
Dio, per tutti, si è fatto mettere su una croce.
(Dondindan, Twitter)

Con la sua morte Cristo ci libera dal peccato, con la sua risurrezione ci dà accesso ad una nuova vita.
(Catechismo della Chiesa Cattolica)

Passato il sabato, Maria di Màgdala, Maria di Giacomo e Salome comprarono oli aromatici per andare a imbalsamare Gesù.
Di buon mattino, il primo giorno dopo il sabato, vennero al sepolcro al levar del sole.
Esse dicevano tra loro: «Chi ci rotolerà via il masso dall’ingresso del sepolcro?».
Ma, guardando, videro che il masso era già stato rotolato via, benché fosse molto grande.
Entrando nel sepolcro, videro un giovane,
seduto sulla destra, vestito d’una veste bianca, ed ebbero paura.
Ma egli disse loro: «Non abbiate paura! Voi cercate Gesù Nazareno, il crocifisso.
È risorto, non è qui.
(Vangelo di Marco)

E’ Risorto per regalare ancora una nuova primavera al mondo intero.
Buona Santa Pasqua a tutti.
(Web)

Vorrei augurare a tutti una Pasqua che rinnovi la speranza nei cuori e faccia ritrovare il sorriso anche a chi l’ha perso da tempo.
(Web)

È Pasqua. Rendiamo grazie a Cristo risorto per il meraviglioso dono della vita.
Con l’augurio di una Pasqua piena di serenità.
(Web)

Buona Pasqua.
Sorprendete e lasciatevi sorprendere.
(Don Cristiano Mauri)

Una colomba è volata in alto nel cielo per portare pace in tutta la terra,
pace anche nel tuo cuore, che questa Pasqua possa portarci un po’ d’amore.
(Web)

Buona Pasqua, accogliete tutti questo augurio, pieno di speranza, pieno di energia.
La vita è bella se è nuova, è nuova se è buona, se è saggia, se è forte, in una parola, se è cristiana.
(Paolo VI)

Allora sia Pasqua piena per voi che fabbricate passaggi dove ci sono muri e sbarramenti, per voi apertori di brecce, saltatori di ostacoli, corrieri a ogni costo, atleti della parola pace.
(Erri De Luca)

In questa ricorrenza festosa ti giungano i nostri più affettuosi auguri di una serena Pasqua.
(Web)

Pasqua non è un giorno qualunque,
ma è il giorno in cui se vuoi, puoi rinascere a nuova vita.
Buona Pasqua.
(Web)

Il Nostro Signore ha scritto la promessa della Risurrezione,
non solo nei libri, ma in ogni foglia di primavera.
(Lutero)

Pasqua giorno di resurrezione:
Auguri a tutti voi che vi sentite stanchi ed affaticati,
che il Cristo risorto prendendovi per mano possa farvi sentire tutta la forza del suo amore,
possa colmare i vostri cuori di pace e donarvi la forza per proseguire il cammino sicuri che domani sarà migliore.
(Web)

Il sepolcro svuotato ci dice che la morte è stata vinta.
E torna la Pasqua, per dirci la gioia di un domani aperto da Dio
(Don Marco Gasperini)

Mi piacerebbe trovare un modo originale per augurarti Buona pasqua,
ma credo che il mio pensiero e il mio affetto sincero bastino.
Tanti auguri!!!
(Web)

Gli auguri sono sinceri anche se le frasi possono sembrare sempre le stesse.
Un caloroso abbraccio e… Buona Pasqua!
(Web)

Dentro un uovo di buon cioccolato
vorrei tanto ci fosse una cosa,
non un puffo, un anello,un soldato,
ma un momento di festa gioiosa.
Voglio dirti proprio per questo
ho pregato per voi ieri sera
perché oggi sia un giorno lieto.
Una Pasqua di speranza vera.
(R. Fontana)

La Pasqua è un giorno speciale…
è stata creata per donare gioia e felicità a tutti.
Spero con tutto il cuore che questo giorno doni gioia e felicità anche a te!
(Web)

Pasqua la festa di chi crede nella bellezza dei piccoli gesti…
e di chi sa che la vita sa stupire oltre ogni aspettativa.
Che la gioia pervada il tuo cuore e ti regali felicità inattese…
(Web)

È Pasqua ogni volta che muori a te stesso e rinasci avvolto di nuova luce.
(Anna Maria D’Alò)

Pasqua è il simbolo del Rinnovamento,
della Gioia e della Rinascita in questo giorno per tutti un po’ speciale,
ti auguro di trasformare i tuoi sogni in una splendida realtà,
per sorridere ai giorni avvenire con quella gioia nel cuore che solo le cose autentiche e genuine sanno donarti.
Buona Pasqua di serenità e gioia!
(Stephen Littleword)

Dio morendo è risorto.
Cerchiamo anche noi, in questo santo giorno,
di seppellire le nostre debolezze per risorgere a nuova vita.
(Web)

O sepolcro, tu non non tenerlo più a lungo;
La morte è forte, ma la vita è più forte;
Più forte del buio, è la luce;
Più forte del male, è la giustizia…
(Phillips Brooks)

Che la luce di nostro Signore risorto rischiari le menti e addolcisca i cuori di tutti noi.
Auguri di Buona Pasqua!
(Web)

Che la colomba di Pasqua ti porti tanta serenità e tanta gioia!
(Web)

Al pulcino più carino che c’è,
un augurio di Buona Pasqua.
(Web)

Pensa ad un prato verde,
un coniglio bianco e tante uova colorate,
pensa ad una colomba e ad un ramoscello d’ulivo, pensa ai colori della Pasqua e al calore del mio augurio per te.
Buona Pasqua!!
(Web)

Nessun uovo potrebbe contenerti,
perché sei la sorpresa più grande che ci possa essere. Buona Pasqua.
(Web)

La gioia di Cristo risorto scenda nel tuo cuore donandoti pace e serenità.
Buona Pasqua!
(Web)

L’augurio di trovare una “sorpresa” non solo nell’uovo, ma in ogni giorno della tua vita.
Una sorpresa d’amore, di pace, di speranza, di gioia e serenità,
da donare e da realizzare apprezzando ogni attimo,
ogni emozione e ogni sentimento che il destino ti ha riservato…
Buona Pasqua!
(Web)

Indipendentemente dal nostro personale credo,
possa questo giorno essere simbolo di rinascita e rappresentare l’inizio di un sano rinnovamento per ognuno di noi.
(Francesco Iannì)

Il mio augurio per questa Pasqua è che i rami delle palme, possano prendere il posto delle armi e la pace regni in tutto il mondo. Buona Pasqua.
(Rocco Fierro)

Pasqua:
la festa di chi crede che il miracolo della vita possa stupire in ogni momento.
Che in questa nuova Pasqua possa risorgere la speranza, là dove speranza non c’è più.
Che ogni uovo, simbolo della vita, possa schiudersi e nascere la pace, là dove pace non c’è più.
Che questa nuova Pasqua possa donare la serenità nel cuore di tutti noi.
(Giorgia Stella)

Ogni giorno rinasce il miracolo della vita.
Ma oggi rinasce lui: rinasce la vita in un miracolo. Buona Pasqua!
(Giorgia Stella)

La Resurrezione di Gesù possa donarti la forza per trascorrere con gioia e serenità la Santa Pasqua,
ed illuminare il tuo cammino e quello della tua famiglia. Auguri di Buona Pasqua.
(Carmine De Masi)

Pasqua è festa di luce,
festa di vita,
di rinascita,
di gioia,
di amore,
festa di pace,
che per ciascuno
sia il momento
di aprirsi alla luce,
di rinascere nel cuore,
di gioire nell’anima,
di amare la vita,
di sentire la pace…
che come un mare calmo
rinfreschi i cuori.
Auguri a tutti.
(Rosaria Esposito)

Voglio farti un augurio dolce come la cioccolata che mangerai,
un augurio dolce quanto te! Buona Pasqua.
Ps: La frase è ricca di calorie.
(Luca Roveda)

È Pasqua ancora una volta
Un pensiero dedico a voi
che possiate ricevere in dono
In questo Santo giorno
un cesto di Sorrisi,
gioia e serenità.
Buona Pasqua a tutti.
(Cinzia Coppola)

Saremo uniti nel volgere lo sguardo al cielo e vedere il sorriso delle trecentonove stelle accendere d’amore i nostri cuori nel giorno della Pasqua.
(Giorgio De Luca)

Pasqua.
Un preannunciato evento che si concretizza
e deve far riflettere le persone cattive.
In questo giorno di serenità non tralasciamo
di far visita ai nostri cari defunti.
Confortiamoli.
Ricordiamo loro di non smettere mai di sperare:
un giorno ritorneranno in un mondo migliore.
Gesù è tornato: è risorto alla nuova vita.
(Saverio Ferrara)

Pace, Serenità.
Sempre, per sempre.
(Ada Roggio)

Buona Pasqua a te, a voi, a tutti
Buona Pasqua a te che nascondi il tuo sguardo dai miei occhi
Pace, serenità a tutti.
(Ada Roggio)

Che questo Santo giorno possa portarti:
Tanta serenità e tanti sorrisi
a te e alla tua famiglia
Auguri di Buona Pasqua.
(Cinzia Coppola)

Indipendentemente dal nostro credo personale,
se la Pasqua riesce a ricordarci di trascorrere preziosi momenti in compagnia delle persone che amiamo,
vale la pena di essere festeggiata.
Tanti Auguri a tutti!
(Francesco Iannì)

È Pasqua.
Quanta gente è triste!
C’è crisi…
Grandi e piccole vite non hanno
nemmeno il minimo per sopravvivere.
Se puoi, dai il tuo aiuto.
Dona un sorriso.
Occorrono tanti sorrisi,
occorrono tanti cuori buoni,
per lenire le sofferenze del mondo.
Unisciti anche tu alla catena del cuore.
C’è bisogno di una catena infinita
per far risorgere il mondo…
(Saverio Ferrara)

Buona Pasqua!
Il sol levante tinge il cielo rosso e spunta il giorno dalle lunghe notti d’inverno,
l’aria briosa colma della fragranza di fiori novelli e
entra nelle nostre case la solare primavera.
I balconi, giardini, campi splendono di petali di mille colori,
ammirati dai nostri occhi perdendosi nella loro bellezza.
Lustrano le case, i preti benedicono,
dolci sfornati, bambini gioiosi,
annunciano l’arrivo della Pasqua,
l’amore per Cristo,
un profondo respiro di vita pura,
la festa della natura fiorente,
il volo delle colombe bianche
mentre suonano le campane.
(Klara Erzsebet Bujtor)

In un mondo soggiogato dall’indifferenza, dall’ipocrisia,
dalla violenza, la colomba si alza in volo senza il ramoscello di ulivo stretto nel becco.
La Santa Pasqua sia di augurio per l’inizio di una lunga stagione di Pace.
(Giorgio De Luca)

Da un uovo nasce la vita.
In questo giorno, per far rinascere la vita,
regala il tuo uovo…
Contribuisci con esso a far gioire un cuore.
Non occorre una sorpresa come contenuto:
niente peluche, oggetti o preziosi…
Basta solo il tuo amore.
Un augurio a tutti di donare e ricevere
tanti spontanei gesti d’amore.
Serena Pasqua.
(Saverio Ferrara)

In questo giorno di Pasqua
una luce nuova entra nei cuori.
Custodiamola gelosamente:
è la luce che guiderà il nostro cammino di vita,
anche quando c’è il buio più profondo.
(Saverio Ferrara)v

Lascia che sia il tempo ad interrogarti e non il benpensante che incontri per strada o leggi sul giornale.
I suoi occhi non sono sinceri, le sue non sono vere domande.
Ti chiede come stai e cosa pensi, ma non chiede mai chi sei.
Parla di massimi sistemi, di sublimi democrazie intellettuali e libertà assolute.
Vuole solo illuderti che il denaro ed il possesso siano le chiavi della felicità,
eppure esistono uomini talmente poveri da possedere solo un ricco conto in banca e nient’altro.
Lascia che sia il tempo, allora.
Non permettere a nessuno di trattarti come un mero bene di consumo,
qualcosa di utile finché serve, un limone da spremere finché rimane un po’ di succo.
Ricorda che sei unico e irripetibile.
Ricorda che lo sei soltanto perché esisti e l’alternativa a vivere è il non vivere e il buio è sempre peggio della penombra,
dove il nulla si annichilisce nel tutto.
Lascia che sia il tempo, solo così ti accorgerai che moriamo in ogni istante e in ogni istante nasciamo rinnovati, perché tutto accade una volta sola, ma il divenire concede sempre un’altra possibilità.
Lascia che sia il tempo, amico mio, che sia Pasqua vera,
Gioia e Risurrezione.
Vita per sempre.
(Guido Mazzolini)

Oggi è la ricorrenza della resurrezione del nostro Signore Gesù Cristo:
mi auguro che sia anche la resurrezione di questo momento di crisi e di malcontento e insoddisfazione della gente che vuole credere che esista ancora un futuro di gioia e di speranza che non smetta mai di volare.
Buona Pasqua a tutti voi.
(Pino Azzinnaro)

Buona Pasqua…
Da lontano… sento la tua anima, ascolto il canto del tuo cuore, canta l’amore.
Quel canto dona speranza, arricchisce la vita rendendo prezioso il nostro cammino verso Te,
non smettere, lasciaci ascoltare domani e in tutti gli altri a venire…
illumina con la luce dello Spirito Santo le nostre strade,
fai si che in ogni istante la tua resurrezione lo sia anche per la nostra fede,
pianta il seme della pace nei cuori di tutto il mondo.
Non abbandonare il tuo gregge Signore, non abbiamo altro pastore migliore di te.
(Antonio Cuomo)

Buona festa pasqualina,
con un uovo
ma senza gallina,
buona pasqua e pasquetta,
al casatiello
rimani una fetta,
pasqua buona
già da stasera,
ch’è già pronta
la pastiera,
mangia e bevi
di quel buono,
poi, vai avanti
a passo d’uovo…
(Rosaria Esposito)

Candide colombe si librano nel cielo azzurro
di questo giorno meraviglioso.
Ammiriamone il volo e accogliamo il loro messaggio:
Una Pasqua di serenità e pace a tutto il mondo.
(Saverio Ferrara)

Non è un caso che la Pasqua cada in primavera.
È una festività che simboleggia la rinascita, esattamente come la primavera.
Che la vostra anima possa rifiorire, profumando la vostra vita e quella delle persone che amate.
(Antonio Curnetta)

Non bisognerebbe mai dimenticare il sacrificio di Gesù per il perdono dei nostri peccati!
(Giuseppe Terrasi)

Che sia Pasqua o no, ad ognuno spetta la sua resurrezione.
Chiunque abbia portato una croce, ha diritto a risorgere.
E non serve un miracolo.
Il vero miracolo è continuare ad amare la vita, nonostante le sofferenze che ci riserva.
Perché l’amore è la chiave di ogni resurrezione:
l’amore e il rispetto di sé, l’amore e il rispetto della vita…
Quello che ci fa dire “Comunque ne vale la pena”.
(Antonio Curnetta)

Con il tuo desiderio scartami e aprimi come un uovo di pasqua,
troverai il regalo più desiderabile tutta la mia passione per te.
(Anonimo)v

Chissà cosa vorreste trovare dentro all’uovo di cioccolato magari un lavoro,
un po’ di serenità, un sogno, un amore, un viaggio, una nuova possibilità.
La vita è come un uovo di cioccolato quando la apri la sorpresa può non piacere comunque sia buona Pasqua.
(Giuseppe Mastromatteo)

Buona Pasqua!
Indipendentemente dalla propria fede religiosa, credo che l’idea di “risorgere a nuova vita” sia un auspicio per tutti noi,
per riscoprire ogni giorno ciò che d’importante abbiamo e talvolta tralasciamo,
per rinnovare i nostri occhi alle possibilità che questo cammino ci offre anche quando la strada sembra a senso unico,
per metterci in gioco e sentirci vincitori della partita.
Questo, per me, è l’augurio più bello!
(Francesco Iannì)

Nell’uovo di Pasqua di quest’anno auguro quel po’ di speranza che serve a non arrendersi e quel po’ di sano egoismo che a piccole dosi aiuta la felicità.
Nell’uovo di Pasqua di quest’anno auguro uno di quegli abbracci che mettono in comunicazione i cuori.
Auguro uno scrigno in cui chiudere quei ricordi che possono nuocere al fegato; e per i più decisi, direttamente le persone sgradevoli.
Nell’uovo di Pasqua auguro una nuova canzone, un nuovo colore, un nuovo amico, un nuovo sapore, un ballo.
Non auguro l’Amore: è un dono che sta troppo in bilico tra le emozioni umane perché mi prenda una così grossa responsabilità.
Nell’uovo di Pasqua auguro quella rinascita che accomuna chi crede e chi no, quel risveglio della natura che la genesi della parola significa.
Dall’ebraico Pesah all’aramaico Pasha al latino Pascha, la rinascita è da vivere nelle stagioni, nella natura:
e in noi.
Nell’uovo di Pasqua di quest’anno auguro di trovare quella parte di noi che può essere accesa, quel tassello di cuore che dà serenità, quella luce sull’orizzonte che illumina i particolari, quell’ottava di voce che porti le nostre parole…
più in là.
Auguro, nell’uovo di Pasqua, di trovare qualcosa in più, di noi.
Un passo per la rinascita.
Buon passo.
(Francesca Alleva)

Buona Pasqua a chi sorride, a chi è triste, a chi spera di ritrovare la pace e a chi portiamo nel cuore.
Auguri!
(Luna Del Grande)

Buona Pasqua a te che mi regali un sorriso,
a te che mi sei vicino,
a te che mi leggi e a tutte quelle persone che decidono di esserci malgrado tutto e tutti.
Auguri di una serena Pasqua.
(Luna Del Grande)

Se sei in pace, scambia la pace. Una Pasqua di pace nelle famiglie, nei popoli e nel mondo.
(Saverio Ferrara)

Buona Pasqua a te che sei lassù,
un angelo nel giardino di Dio.
(Ada Roggio)

Ho bisogno di questa pasqua, ho bisogno di speranza, di gioia, di tranquillità.
Ho bisogno di risorgere anche io come fece il buon cristo…
fisicamente, ma non solo…
francamente sono stanca di vivere così, tanto per vivere.
Non ho fatto mai del male a nessuno, anzi, per chi ha e ha avuto bisogno, ci sono sempre stata.
Poi il vuoto tra quattro mura, tra i miei fantasmi, i miei pensieri, i miei ricordi (belli e brutti).
È vita questa?
Ho veramente bisogno di risorgere!
(Teena Brandon)


Buona Pasqua a chi ancora spera, a chi crede che Domani sarà migliore,
a chi non lascia infrangere i sogni,
a chi porta la Pace nel cuore.
(Susanna Fabozzi)

L’uovo di pasqua può riservare sorprese brutte o belle,
ma il nostro cuore conserva solo affetto e stima e li lascia sbocciare in questa primavera per gli amici!
Buona Pasqua!
(Concetta Antonelli)

Questa mattina aprendo l’uovo,
mi è accaduto un fatto nuovo.
Era un uovo di cioccolato fondente,
ma v’è uscito niente niente,
un pulcino con testa, ali e coda fatte
interamente di cioccolato al latte.
Strano! Mi sono detto,
poiché l’etichetta avevo letto.
Mica c’era scritto
che il suo contenuto
fosse un pennuto.
Poi la rilessi per benino
e in fondo in piccolino,
notai qualche righetta
che non avevo letta:
Questo pulcino è assai particolare
altro non deve mangiare
che cioccolato al latte.
Se le cose così verranno fatte
ogni pasqua potrai trovare
uova di cioccolato da regalare
alle persone più care.
Per quest’anno non faccio più in tempo
e posso solo per il momento
a tutti quanti augurare
una pasqua da ricordare.
(Paolo Tacconi)

Cristo risorge in ogni cuore che lascia la porta aperta alla bontà,
all’altruismo, all’amore, alla speranza che la serenità e la pace regnino nella vostra vita.
Buona pasqua di cuore.
(Melina Licata)

Felice Pasqua e buona pasquetta a chi crede e, per che no,
uno strepitoso week-end prolungato a chi non crede (o fa finta di non credere) ma che,
non per questo, smettono di amare la cioccolata o di godere di una fine settimana piena di relax e gusto a tavola.
(Jean-Paul Malfatti)

La pace, simbolo di questa festa possa sempre dimorare nella tua casa nel tuo cuore.
Auguri.
(Raffaele Direnzo)

Pasqua.
Quante persone soffrono per la fame, per problemi di salute, per mancanza di affetti, per mancanza di serenità, per mancanza di pace.
A tutti un augurio che questo giorno realizzi i loro sogni,
i loro desideri, donando eterna gioia nei loro cuori.
(Saverio Ferrara)

Gesù è morto per noi e il giorno di Pasqua è risorto per dare speranza, amore e pace.
Questo è l’augurio che vorrei dare a tutti!
Ricordiamo le sofferenze di Gesù e viviamo tutti uniti,
per dare speranza a chi ne ha bisogno, amore, serenità e tanta pace.
Auguri di una santa Pasqua!
(Rosa Ramirez)

Auguro a tutti noi di ritrovare la pace e la fede che in questi giorni stiamo dimenticando.
Buona Pasqua.
(Rosa Ramirez)

Pace nel cuore alle persone che ci credono ancora in Dio, nella speranza del domani, nell’amore tra le persone. Buona Pasqua a tutti.
(Rosa Ramirez)

Il giorno di Pasqua ci ricorda che Dio sacrificò suo figli per liberarci del peccato.
Per queste motivo dirò sempre grazie mio Dio per l’amore, la serenità, la speranza che ci hai donato.
Buona Pasqua a voi.
(Rosa Ramirez)

Non festeggio Pasqua, ma auguro ad ognuno di tutti noi che ogni giorno della vita sia trascorso con gioia e serenità, e che porti pace ed allegria avverando sogni custoditi dentro le nostre anime, perché a parte qualsiasi occasione la vita è un dono dal nostro Creatore e ogni giorno di essa deve ricordarci di quanto bene ci vuole Il nostro Dio.
(Soumaya Serena)

Indipendentemente dal nostro personale credo,
possa questo giorno essere simbolo di rinascita e rappresentare l’inizio di un sano rinnovamento per ognuno di noi.
(Francesco Iannì)

Il mio augurio per questa Pasqua è che i rami delle palme,
possano prendere il posto delle armi e la pace regni in tutto il mondo.
Buona Pasqua.
(Rocco Fierro)

“Pasqua significa vivere sognando un futuro migliore, fatto di rinascita e ricchezza interiore, speranza e volontà di vita.
Che questo sia per lei il primo di una serie di giorni vissuti in e con Dio”
“È Pasqua. Rendiamo grazie a Cristo risorto per il meraviglioso dono della vita.
Con l’augurio di una Pasqua piena di serenità”
(Web)

“In questa ricorrenza festosa ti giungano i nostri più affettuosi auguri di una serena Pasqua”
(Web)

“Mi piacerebbe trovare un modo originale per augurarti Buona pasqua,
ma credo che il mio pensiero e il mio affetto sincero bastino.
Tanti auguri!”
(Web)

“Questa festa ci ricorda coma la Luce vince sempre sul buoi e anche nella notte nera bisogna mantenere viva la speranza in Dio che verrà a risollevarci.
Tanti auguri a te e ai tuoi cari”
(Web)

“Che la colomba di Pasqua ti porti tanta serenità e tanta gioia!”
(Web)

“Con l’augurio che la gioia della speranza esaudita sia presente anche negli altri giorni dell’anno, buona Pasqua e auguri a tutti nella sua famiglia”
(Web)

“Felice Pasqua. Spero vivamente che questa festività rinnovi in lei la fiducia,
la gioia e la speranza”
(Web)

“Al pulcino più carino che c’è, un augurio di Buona Pasqua”
“Dopo mille sforzi è riuscito a raggiungere il suo traguardo.
Colgo questo giorno di Pasqua per farle i miei più sentiti auguri. Se li merita tutti”;
(Web)

“Nessun uovo potrebbe contenerti, perché sei la sorpresa più grande che ci possa essere.
Buona Pasqua”
(Web)

“Gli auguri sono sinceri anche se le frasi possono sembrare sempre le stesse.
Un caloroso abbraccio e Buona Pasqua!”
(Web)

“La gioia di Cristo risorto scenda nel tuo cuore donandoti pace e serenità.
Buona Pasqua!”
(Web)

“Ascolta il suono delle campane e pensa al giorno speciale che è oggi.
Che il Signore porti nella tua casa tanta serenità. Auguri!”
(Web)

“Oggi è un giorno speciale.
Le campane suonano a gloria perché è risorto il Signore.
Gesù è rinato per portare pace e amore. Auguri!”
(Web)

“Un giorno di pace per Cristo risorto l’ulivo e la palma ne fanno da volto,
regalo a sorpresa per ogni bambino, e l’uovo che avrà anche il più birichino!
Tanti auguri!”
(Web)

“Ti auguro di trascorrere tanti bei momenti da condividere con le persone a cui vuoi bene! Serena e buona Pasqua!”
(Web)

“Dolce profumo di primavera, di nuova vita.
Nell’aria un vento d’amore, che farà sbocciare nuova speranza nei cuori.
Buona Pasqua!”
(Web)

“La Pasqua va sentita, vissuta, ed è solo quando il cuore entra in dolce sintonia con la mente che i nostri auguri per gli altri si riempiono di significato spirituale.
Buona Santa Pasqua a tutti”
(Web)

“Vorrei augurare a tutti una Pasqua che rinnovi la speranza nei cuori e faccia ritrovare il sorriso anche a chi l’ha perso da tempo”
(Web)

“Che questa Pasqua, primavera di vita,
sia foriera di infinita speranza e letizia per le menti ed i cuori.
Buona Pasqua”
(Web)

“Che questa domenica di Pasqua possa portare pace e serenità a chi soffre e avvolgere con un abbraccio di gioia te ed i tuoi familiari”
(Web)

“E dove potevo trovare una persona così dolce se non dentro l’uovo di cioccolato?
Tanti auguri tesoro mio!”
(Web)

Auguri di Buona Pasqua per la famiglia

Pasqua“Campane a festa, tripudio di cuori:
Buona Pasqua felice ai miei grandi amori”
(Web)

“Il suono delle campane intorno a noi, è festa, una colomba bianca vola, ci trasmette amore e pace.
I colori dei fiori ci fanno felici, auguri di una buona Pasqua”
(Web)

“Le campane che suonano a festa in questo giorno dove Dio rinasce, e
ntra a far parte di tutti noi, nelle nostre case festeggiamo la pace e la purezza di tutte le persone che intorno a noi ci vogliono bene, auguri”
(Web)

“Che quest’uovo di Pasqua rappresenti per voi pace, armonia, serenità e amore.
Auguri sinceri a tutta la famiglia”
(Web)

“Pasqua sia per voi, nuova vita e una gioia profonda, leggera e tintinnante come il rumore argentato delle cascatelle quando cadono rincorrendosi dalle montagne”
(Web)

“L’uomo non può perdere mai la speranza nella vittoria del bene.
Questo giorni diventi per noi l’esordio della nuova speranza”
(Giovanni Paolo II)

Auguri di Buona Pasqua per gli amici

Pasqua“Ricorda, potrai diventare una persona matura e molto sofisticata…
ma non potrai mai rinunciare alle uova di cioccolata!”
(Web)

“Che questa Pasqua ti renda una persona completamente diversa da quello che sei oggi: buona, gentile, disponibile, insomma una persona che non ho mai conosciuto finora. Scherzo, dai!
Buona Pasqua!”
(Web)

“Rosa sbocciata, cannella fiorita,
mille auguri di buona pasqua per tutta la vita! Buona Pasqua”
(Web)

“Da quando ti sei messo a dieta, ogni Pasqua diventa sempre più bella:
compro le uova per te e le mangio tutte io: continua così, che io sono con te!”
(Web)

“Volevo essere la sorpresa del tuo uovo,
ma siccome stavo stretto mi son mangiato tutto il cioccolato.
Con un abbraccio molto dolce ti auguro Buona Pasqua”
(Web)

Auguri di Buona Pasqua per il fidanzato/la fidanzata

Pasqua:
“Nessun uovo potrebbe contenerti perché sei la sorpresa più grande che esista.
Buona Pasqua”
(Web)

“Buono come il dolce uovo c’è solo il tuo cuore d’oro!”
(Web)

“Oggi che è Pasqua, il mio cuore segue lo stesso ritmo delle campane in festa,
ma ha una melodia speciale, perché a farlo battere sei tu, amore.
Felice Pasqua!”
(Web)

“Se la Pasqua fosse un magico e colorato pennello, sicuramente il mondo sarebbe più bello.
Ma per fortuna nel mio mondo tra le cose belle ci sei anche tu a illuminarmi la vita ogni giorno di più”
(Web)

“In un giorno speciale come la Pasqua non posso che farti gli auguri prima di tutti e ricordarti quanto ti ami e quanto tu mi abbia cambiato la vita in meglio.
Buona Pasqua, amore mio!”
(Web)

Pasqua: le citazioni

Pasqua“Il periodo che precede la Pasqua è il periodo in cui la vita si muove nuovamente verso la sua pienezza e, con questa sua forza oggi così poco compresa, spinge anche noi a rinnovarci, ad abbracciare con una nuova visione lo scorrere incerto della vita”
(Susanna Tamaro)

“Buona Pasqua. Sorprendete e lasciatevi sorprendere”
(Don Cristiano Mauri)

“Non si può seppellire la verità in una tomba: questo è il senso della Pasqua”
(Clarence W. Hall)

“Il giorno di Pasqua il velo tra il tempo e l’eternità si assottiglia in modo quasi impercettibile” (Douglas Horton)

“Buona Pasqua, accogliete tutti questo augurio, pieno di speranza, pieno di energia. La vita è bella se è nuova, è nuova se è buona, se è saggia, se è forte, in una parola, se è cristiana”
(Paolo VI)

“La Resurrezione è iniziata quando ciò che era di più orrendo diventa sorgente di grazia”
(Jean Vanier)

“Pasqua è il simbolo del Rinnovamento, della Gioia e della Rinascita in questo giorno per tutti un po’ speciale, ti auguro di trasformare i tuoi sogni in una splendida realtà, per sorridere ai giorni avvenire con quella gioia nel cuore che solo le cose autentiche e genuine sanno donarti.
Buona Pasqua di serenità e gioia!”
(Stephen Littleword)

“Vi ricordo che è mattino di Pasqua, e la vita e l’amore e la pace sono appena nati”
(Alice Freeman Palmer)

Il Nostro Signore ha scritto la promessa della Risurrezione, non solo nei libri, ma in ogni foglia di primavera.
(Lutero)

“Il sepolcro svuotato ci dice che la morte è stata vinta.
E torna la Pasqua, per dirci la gioia di un domani aperto da Dio”
(Don Marco Gasperini)

“A tutti voi amici cristiani e non cristiani faccio gli auguri di Pasqua dicendovi:
L’amore vince la morte, chi ama non muore”
(Padre Enzo Bianchi)

“È Pasqua ogni volta che muori a te stesso e rinasci avvolto di nuova luce”
(Anna Maria D’Alò)

“Passato il sabato, Maria di Màgdala, Maria di Giacomo e Salome comprarono oli aromatici per andare a imbalsamare Gesù.
Di buon mattino, il primo giorno dopo il sabato, vennero al sepolcro al levar del sole.
Esse dicevano tra loro: «Chi ci rotolerà via il masso dall’ingresso del sepolcro?».
Ma, guardando, videro che il masso era già stato rotolato via, benché fosse molto grande.
Entrando nel sepolcro, videro un giovane, seduto sulla destra, vestito d’una veste bianca, ed ebbero paura.
Ma egli disse loro: “Non abbiate paura! Voi cercate Gesù Nazareno, il crocifisso.
È risorto, non è qui.”
(Vangelo di Marco)

Pasqua: i proverbi

Pasqua“Pasqua di fango, covone pesante”
(Web)

“Tra Pasqua e Pasqua non c’è vigilia”
(Web)

“Tanto si parla della Pasqua che alla fine arriva”
(Web)

“Pasqua tanto desiata in un giorno è già passata”
(Web)

“L’agnello è buono anche dopo Pasqua”
(Web)

“Natale senza danari, Carnevale senz’appetito, Pasqua senza devozione”
(Web)

“Con quattro P si fa Pasqua: Purgatorio, Passione, Palma e Pace”
(Web)

“Chi vuol far Pasqua deve far Quaresima”
(Web)

“Chi vuol moglie a Pasqua di Quaresima l’accatti (o la fissi)”
(Web)

“Pasqua venga alta o venga bassa, la vien con la foglia o con la frasca”
(Web)

“Non è bella la Pasqua se non gocciola la frasca”
(Web)

“Pasqua di Befana, la rapa perde l’anima”
(Web)

“Pasqua in giove vendi la cappa e gettala a’ buoi”.
(Web)

“Tal pensa salvarsi a Pasqua, che è preso a mezza Quaresima”
(Web)

“Tra Pasqua e Pasqua non è vigilia fatta”
(Web)

“Uta muta Cananea, pane, pesce, sanguea, uliva e Pasqua fiorita (le domeniche di Quaresima)
(Web)

“Pasqua, voglia o non voglia non fu mai senza foglia (o foglia di gelso)”
(Web)

“Quando San Giorgio (23 aprile), viene in Pasqua, per il mondo c’è gran burrasca”
(Web)

“Se piove per la Pasqua, la susina s’imborzacchia”
(Web)

“Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”
(Web)

“A Natale, mezzo pane; a Pasqua, mezzo vino”
(Web)

“Carnevale a casa d’altri, Pasqua a casa tua, Natale in corte”
(Web)

“Carnevale al sole, Pasqua molle”
(Web)

“Carnevale a casa d’altri, Pasqua a casa tua, Natale in corte”
(Web)

“Chi fa il ceppo al sole, fa la Pasqua al fuoco”
(Web)

“Chi vuol Quaresima corta, faccia debiti da pagare a Pasqua. Compra il letto d’un gran debitore”
(Web)

“Chi vuole il malanno, abbia il mal’anno e la mala Pasqua”
(Web)

“I Giudei in Pasqua, i Mori in nozze, i Cristiani in piatire, sanno impoverire”
(Web)

Le più belle frasi e aforismi sull’oblio e sul dimenticareRaccolta completa

Ognuno di noi, problemi di memoria e, secondo un recente sondaggio dimentichiamo in media quattro cose al giorno.
E gli uomini di dimenticano più spesso gli anniversari e i compleanni della compagna.
Tra le diverse dimenticanze che colpiscono tutti ci sono, al primo posto, il non sapere dove si sono messe le chiavi o il non ricordare il perché si è andati proprio in quella stanza.
L‘oblio, invece, è un concetto più vasto: cadere nell’oblio, infatti, significa venire dimenticati da tutti: non si tratta quindi di una dimenticanza momentanea dovuta magari alla distrazione, ma ad uno stato più profondo e duraturo che alcuni paragonano addirittura alla morte.
Tuttavia l’oblio non è sempre e solo associato ad una connotazione negativa: Dante, ad esempio, attingendo alla mitologia, afferma nella Divina Commedia che l’oblio è la condizione necessaria per purificare l’anima dei defunti e accedere così al Purgatorio e al Paradiso, e per fare questo i defunti dovevano simbolicamente bere l’acqua del fiume Lete, che conduce all’oltretomba.
Per Nietzsche, addirittura, l’oblio è la condizione necessaria ad ogni uomo per raggiungere la felicità.
Di seguito abbiamo realizzato una raccolta completadelle più belle frasi e aforismi sull’oblio e sul dimenticare, scritte dalle più grandi personalità di ogni epoca.
Buona lettura 🙂






Frasi e aforismi sull’oblio e sul dimenticare

Quando non si riesce a dimenticare, si prova a perdonare.
(Anonimo)

Mi ricordo di quanto non vorrei: non posso dimenticare quello che vorrei.
(Cicerone)

La vita sarebbe impossibile se ricordassimo ogni cosa.
Tutto sta a scegliere quello che si deve dimenticare.
(Maurice Martin du Gard)

A volte basta un attimo per dimenticare una vita,
ma a volte non basta una vita per dimenticare un attimo.
(Anonimo)

Ci vuole più coraggio per dimenticare che per ricordare.
(Sören Kierkegaard)

Talvolta conviene dimenticare anche chi sei.
(Publilio Siro)

È difficile dimenticare qualcuno che ti ha dato molto da ricordare.
(John Green)

L’oblio è una forma di libertà.
(Kahlil Gibran)

Oblio: una spugna che non si trova mai quando se ne ha bisogno.
(Pierre Véron)

Capì che bastava soltanto dimenticare se stessi e amare gli altri,
e si poteva essere calmi, felici, ottimi.
(Lev Tolstoj)

L’oblio sarebbe un rimedio sovrano, se non ci ricordassimo d’avere obliato.
(Antoine Rivarol)

Non credo che l’analisi mi possa aiutare. Mi ci vorrebbe una lobotomia.
(Woody Allen)

Ho tentato di dimenticare il passato.
– E lui? – Ha chiesto ospitalità al futuro. Così non me ne libererò mai.
(ideeXscrittori, Twitter)

Pure la felicità ha bisogno di un certo oblio di se stessi e di dire, con Nietzsche,
«che cosa importa di me!».
(Claudio Magris)

Magari riuscissi a dimenticare le persone con la stessa facilità con cui dimentico gli ombrelli all’ entrata di bar e negozi.
(TristramS, Twitter)

Tutto quel che era stato di Kurtz se n’era andato fuori dalle mie mani: la sua anima, il suo corpo, la sua stazione, i suoi progetti, il suo avorio, la sua carriera.
Non restava più che la sua memoria, e la sua fidanzata: e io avevo desiderio di abbandonare anche loro al passato, in un certo qual modo; di consegnare personalmente quanto ancora mi restava di lui a quell’oblio che è l’ultima parola del nostro comune destino. Non mi difendo.
Non avevo nessuna precisa coscienza di quello che in realtà volevo.
Chi sa che non fosse un impulso di lealtà inconscia, o l’adempimento di una di quelle ironiche necessità che s’annidano tra i fatti della esistenza umana. Non so. Non potrei dire. Ad ogni modo ci sono andato.
(Joseph Conrad)

Impara a giocare la carta dell’indifferenza.
È la più scaltra delle vendette.
Perché vi sono molti di cui non avremmo saputo nulla se qualche loro nemico noto non ne avesse parlato.
Non vi è vendetta come l’oblio, che seppellisce l’indegno sotto la polvere della sua nullità.
(Baltasar Graciàn)

Ricordati di dimenticare.
(Friedrich Nietzsche)

Qualsiasi cosa faccia, mi dimentico sempre di dimenticarti.
(Anonimo)

Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un’ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
(Anonimo)

Amare è così breve, e dimenticare così lungo.
(Pablo Neruda)

Era quel tipo di donna che incontri una sola volta nella vita.
E che impieghi tutta la vita a dimenticare.
(Mhethcliff, Twitter)

Si può perdonare, ma dimenticare è impossibile.
(Honoré de Balzac)

Ho letto tutta notte e non ricordo nemmeno una parola e c’è un ricordo da dimenticare di cui ricordo ogni singola parola.
(LilaSchon)

Puoi dimenticare la persona con cui hai riso, mai quella con la quale hai pianto.
(Kahlil Gibran)

Troppo difficile da dimenticare
se non è mai successo.
(buioscuro, Twitter)

Io ti ho già dimenticato.
Il problema è spiegare ai posti che vedo, ai libri che leggo e alle canzoni ascolto di non ricordarti.
(Mheathcliff, Twitter)

Beati coloro che possono dare senza ricordare e prendere senza dimenticare.
(Melvin Schleeds)

Le nostre memorie sono indipendenti dalle nostre volontà. Non è così facile dimenticare.
(Richard Brinsley Sheridan)

La memoria ci presenta non ciò che scegliamo, ma ciò che le piace.
Anzi, non c’è nulla che ci imprima così vivamente qualcosa nella memoria come il desiderio di dimenticarla.
(Michel de Montaigne)

Tutte le cose che uno dimentica gridano aiuto nei sogni.
(Elías Canetti)

Nell’ oblio vi è un abisso che né la voce né l’occhio potranno mai accorciare.
(Khalil Gibran)

L’oblio è una seconda morte, che le anime grandi temono più della prima.
(Stanislas de Boufflers)

Il rapido oblio, secondo sudario dei morti.
(Alphonse de Lamartine)

La gente muore solo quando viene dimenticata.
(Isabel Allende)

Ciò che ho dimenticato di questo, di quello, è ciò che ho dimenticato di me.
(Antonio Porchia)

La grande sconfitta, in tutto, è dimenticare.
(Louis-Ferdinand Céline)

Dimenticanza è sciagura, mentre memoria è riscatto.
(Anneliese Knoop-Graf)

L’eterno oblio quotidiano, irritante, subentra già un attimo dopo la percezione
(Peter Handke)

C’è differenza tra l’aver dimenticato e non ricordare.
(Alessandro Morandotti)

La mia memoria è eccellente per dimenticare.
(Robert Louis Stevenson)

L’oblio ci riconduce al presente, pur coniugandosi in tutti i tempi:
al futuro, per vivere il cominciamento; al presente, per vivere l’istante; al passato, per vivere il ritorno; in ogni caso, per non ripetere.
Occorre dimenticare per rimanere presenti, dimenticare per non morire, dimenticare per restare fedeli.
(Milan Kundera)

Gli amori muoiono di disgusto, e l’oblio li seppellisce.
(Jean de La Bruyère)

L’uomo dimentica.
Si dice che ciò sia opera del tempo; ma troppe cose buone, e troppe ardue opere, si sogliono attribuire al tempo, cioè a un essere che non esiste.
No: quella dimenticanza non è opera del tempo; è opera nostra, che vogliamo dimenticare e dimentichiamo.
(Benedetto Croce)

Ho imparato che la gente si dimentica quello che hai detto, la gente si dimentica quello che hai fatto, ma la gente non potrà mai dimenticare come li hai fatti sentire.
(Maya Angelou)

Se non dimenticassi mai nulla di ciò che esiste in te, non troverei mai nulla di nuovo in te.
(Antonio Porchia)

Divido tutti i lettori in due classi; coloro che leggono per ricordare e coloro che leggono per dimenticare.
(William Lyon Phelps)

Leggi per ricordare, scrivi per dimenticare
(Aaron Haspel)

Alcuni libri sono immeritatamente dimenticati; nessuno è immeritatamente ricordato”.
(W.H. Auden)

Se fossi sicuro di dover condividere l’immortalità con certa gente, preferirei un oblio in camere separate.
(Karl Kraus)

Perdona i tuoi nemici, ma non dimenticare mai i loro nomi.
(John Fitzgerald Kennedy)

Lo stupido non perdona e non dimentica;
l’ingenuo perdona e dimentica; il saggio perdona ma non dimentica.
(Thomas Szasz)

Se mi dimenticassi di ciò che non sono stato, mi dimenticherei di me stesso.
(Antonio Porchia)

Sono innamorato di te, e non sono il tipo da negare a me stesso il semplice piacere di dire cose vere. Sono innamorato di te, e so che l’amore non è che un grido nel vuoto, e che l’oblio è inevitabile, e che siamo tutti dannati e che verrà un giorno in cui tutti i nostri sforzi saranno ridotti in polvere, e so che il sole inghiottirà l’unica terra che avremo mai, e sono innamorato di te!
(Augustus Waters)

Non è vero che l’oblio non esiste. La testa seleziona, fa archivio continuamente e molto scarta.
Fa spazio, compatta. Magari non elimina del tutto ma comprime in un formato illeggibile.
Anche se ti sforzi non trovi la chiave, non lo puoi decifrare più.
(Concita De Gregorio)

Gli amori muoiono di disgusto, e l’oblio li seppellisce.
(Jean de La Bruyère)

Nell’oblio vi è un abisso che né la voce né l’occhio potranno mai accorciare.
(Khalil Gibran)

Oblio: una spugna che non si trova mai quando se ne ha bisogno.
(Pierre Véron)

Per ritrovarsi, niente di meglio che essere “dimenticati”.
Nessuno a frapporsi tra noi e ciò che conta.
Più gli altri si distolgono da noi, più lavorano alla nostra perfezione: ci salvano con l’abbandonarci.
(Emil Cioran)

L’oblio sarebbe un rimedio sovrano, se non ci ricordassimo d’avere obliato.
(Antoine Rivarol)

L’oubli seul séparé.
Siamo separati e questa volta per sempre! O mie memorie, miei boschi di Limbiate, mio cimitero, mie malattie! – Tutto è finito ed io coltivo squisitamente il mio dolore.
(Ambrogio Bazzero)

Il passato è per lo più consegnato all’oblio e accessibile in minima parte attraverso disordinate schegge del ricordo che si accendono in rapsodica casualità e poi si estinguono.
(Pascal Mercier)

Il miglior rimedio di un male consiste spesse volte nel dimenticarlo, ma spesso ci si dimentica del rimedio.
(Baltasar Gracián y Morales)

Le cose non si dimenticano mai così bene come quando ci si è stancati di parlarne.
(François de La Rochefoucauld)

Divido tutti i lettori in due classi;
coloro che leggono per ricordare e coloro che leggono per dimenticare.
(William Lyon Phelps)

Non credo che l’analisi mi possa aiutare. Mi ci vorrebbe una lobotomia.
(Woody Allen)

Essere dimenticato da coloro di cui il nome non sarà mai ricordato, e di cui, subito che sian morti, non si saprà nemmeno se siano stati mai vivi, come può, questa, sembrare a taluni una grande disgrazia?
(Arturo Graf)

Anche se la felicità ti dimentica un po’, tu non dimenticarla mai del tutto
(Jacques Prévert)

La distanza che vi è tra voi e il vicino che non vi è amico è in verità più grande di quella che è tra voi e la persona che amate e che vive al di là delle sette terre e dei sette mari.
Giacché nel ricordo non vi sono lontananze; e nell’oblio vi è un abisso che né la voce né l’occhio potranno mai accorciare.
(Jibran Khalil Jibran)

La miglior arma con cui si deve combattere la donna è la condiscendenza, e quella più crudele è l’oblio.
(Ivan Aleksandrovič Gončarov)

Si può perdonare, ma dimenticare è impossibile.
(Honoré de Balzac)

Vi è un oblio di quanto esiste, un ammutolito del nostro essere, in cui abbiamo l’impressione di aver tutto ritrovato.
(Friedrich Hölderlin)

Anche le cose più dimenticate si ripresentano, ma quando vogliono loro.
(Elias Canetti)

Magari riuscissi a dimenticare le persone con la stessa facilità con cui dimentico gli ombrelli all’entrata di bar e negozi.
(TristramS, Twitter)

A volte capita che non scriviamo sulle agendine i numeri telefonici degli amici più cari perché ce li ricordiamo a memoria.
Poi il tempo passa, li dimentichiamo e li perdiamo per sempre.
(Luciano De Crescenzo)

Pure la felicità ha bisogno di un certo oblio di se stessi e di dire, con Nietzsche, «che cosa importa di me!».
(Claudio Magris)

Perché questo sconforto? Perché ti ho amato troppo.
E Tu lo meritavi?
– Cominciano i giorni delle indecisioni, dei dubbi, degli spossamenti.
– Dammi l’oblio,
– dammi anche l’imbecillita: ch’io non abbia più memoria.
(Ambrogio Bazzero)

Quando la città che celebro sarà distrutta,
quando gli uomini che canto saranno scomparsi nell’oblio, le mie parole perdureranno.
(Píndaro)

Non dimenticare mai ciò che vorresti dimenticare!
(Fausto Cercignani)

Ciò che ho dimenticato di questo, di quello, è ciò che ho dimenticato di me.
(Antonio Porchia)

Saper dimenticare è dono di natura più che arte.
(Baltasar Gracián y Morales)

La gente muore solo quando viene dimenticata.
(Isabel Allende)

L’oblio ci riconduce al presente, pur coniugandosi in tutti i tempi: al futuro, per vivere il cominciamento; al presente, per vivere l’istante;
al passato, per vivere il ritorno;
in ogni caso, per non ripetere.
Occorre dimenticare per rimanere presenti, dimenticare per non morire, dimenticare per restare fedeli.
(Milan Kundera)

Ma i giorni in cui dimentico sono finiti, stanno per cominciare i giorni in cui ricordo.
(Dal film Pulp Fiction)

Mi ricordo di quanto non vorrei: non posso dimenticare quello che vorrei.
(Cicerone)

La televisione crea l’oblio, il cinema ha sempre creato dei ricordi.
(Jean-Luc Godard)

Chissà dove vanno i sogni che sogniamo e dimentichiamo:
Atlantidi sommerse e perse che non visiteremo mai più.
(Gesualdo Bufalino)

Dimenticare. È spesso utile quanto il ricordare.
(Massimo Bontempelli)

La grande sconfitta, in tutto, è dimenticare.
(Louis-Ferdinand Céline)

Senza la facoltà di dimenticare,
il nostro passato graverebbe così pesantemente sul nostro presente che non avremmo la forza di far fronte a un solo istante di più, e ancora meno di entrarvi.
La vita sembra tollerabile solo alle nature leggere, a quelle per l’appunto che non ricordano.
(Emil Cioran)

Per dimenticare i dispiaceri e sottrarsi a ossessioni funeree non c’è niente di meglio del lavoro manuale.
[…] Bisogna stancare il corpo, affinché la mente non sappia più da dove prendere energia per funzionare, vaneggiare o approfondire.
(Emil Cioran)

L’oblio è una seconda morte, che le anime grandi temono più della prima.
(Stanislas de Boufflers)

Perdona i tuoi nemici, ma non dimenticare mai i loro nomi.
(John Fitzgerald Kennedy)

L’oblio è una forma di libertà.
(Jibran Khalil Jibran)

L’eterno oblio quotidiano, irritante, subentra già un attimo dopo la percezione
(Peter Handke)

Capì che bastava soltanto dimenticare se stessi e amare gli altri, e si poteva essere calmi, felici, ottimi.
(Lev Tolstoj)

Ci vuole più coraggio per dimenticare che per ricordare.
(Sören Kierkegaard)

La scienza più necessaria è quella di non dimenticare ciò che si è appreso.
(Antistene)

Ricordati che tutti si dimenticano.
(Rat-Man)

Se riuscire a dimenticare è segno di sanità mentale, il ricordare senza posa è ossessione e follia.
(Jack London)

Talvolta conviene dimenticare anche chi sei.
(Pubilio Siro)

Se fossi sicuro di dover condividere l’immortalità con certa gente, preferirei un oblio in camere separate.
(Karl Kraus)

Dimentichiamo troppo in fretta le cose che pensavamo di non poter mai dimenticare.
(Joan Didion)

Amare è così breve, e dimenticare così lungo.
(Pablo Neruda)

Ormai non l’amo più è vero,
ma forse l’amo ancora.
È così breve l’amore
e così lungo l’oblio.
(Pablo Neruda)

Un giorno sarà un tempo più giusto, foderato di lamé, come il mantello del tango. Un tempo senza oblio.
(Diego Cugia)

La mia memoria è eccellente per dimenticare.
(Robert Louis Stevenson)

Puoi dimenticare la persona con cui hai riso, mai quella con la quale hai pianto.
(Kahlil Gibran)

Tutte le cose che uno dimentica gridano aiuto nei sogni.
(Elías Canetti)

Nella spiaggia del nostro presente contempliamo il mare dei nostri ricordi, scorgiamo gli scogli dell’oblio e osserviamo il cielo delle nostre speranze
(Alessandro Montagna)

I libri si fanno solo per legarsi agli uomini al di là del nostro breve respiro e difendersi così dall’inesorabile avversario di ogni vita: la caducità e l’oblio.
(Stepfan Zweig)

La sola cosa che noi ricerchiamo con insaziabile desiderio è dimenticare noi stessi, perdere la nostra sempiterna memoria e fare qualcosa senza sapere come o perché:
in breve, tracciare un nuovo circolo.
(Ralph Waldo Emerson)

La gente dimentica ciò che hai detto, la gente dimentica ciò che hai fatto, ma la gente non dimentica come li hai fatti sentire.
(Maya Angelou)

Regola di vita – dimenticare il passato, non pensare al futuro, godere il presente.
(Carlo Dossi)

Da noi ogni manifestazione, anche la più violenta, è un’aspirazione all’oblio.
La nostra sensualità è desiderio di oblio.
Le schioppettate e le coltellate nostre, desiderio di morte.
La nostra pigrizia, la penetrante dolcezza dei nostri sorbetti, desiderio di immobilità voluttuosa, cioè ancora di morte.
(Dal film Il gattopardo)

È difficile dimenticare qualcuno che ti ha dato molto da ricordare.
(John Green)

Ah se potessi condannarti all’oblio!
Ti amai, Ti amai, versai, nelle lettere che ti scrissi, l’anima mia, ti dissi il mio tormento, rinunciai alle prepotenti gioie che mi provocano a’ miei anni, studiai, mi dedicai ai poveri, e al mio paese…
E Tu? Come mi rispondesti? Tu chi ami?
(Ambrogio Bazzero)

Beati coloro che possono dare senza ricordare e prendere senza dimenticare.
(Melvin Schleeds)

Fa parte delle imperfezioni e delle rinunce della vita umana il fatto che la nostra infanzia debba diventarci estranea e cadere nell’oblio, come un tesoro sfuggito a mani che giocavano, e precipitato in un pozzo profondo.
(Hermann Hesse)

Saper dimenticare è indubbiamente un chiaro sintomo di salute fisica e mentale.
(Joan Fuster)

L’amore nasce dal ricordo, vive di intelligenza e muore per oblio.
(Ramon Llull)

Non c’è vendetta che valga quanto l’oblio, giacché esso basta a seppellire il nemico nella polvere del suo nulla.
(Baltasar Gracián)

Chi si dimentica dei beni tra le cose che sono successe nella sua vita, è già oggi diventato vecchio.
(Epicuro)

La solitudine e l’oscurità mi hanno appena derubato dei miei oggetti di valore.
(Sigmund Freud)

Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un’ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
(Anonimo)

Chi mangia dimentica la fame altrui.
(Franz Fischer)

La geniale capacità di dimenticare della donna è qualcosa di diverso dal talento della signora che non riesce a ricordarsi.
(Karl Kraus)

C’è differenza tra l’aver dimenticato e non ricordare.
(Alessandro Morandotti)

Importante è ricordare ma più importante è dimenticare.
(Rainer Maria Rilke)

Odiarsi è più facile di quanto si creda.
La grazia consiste nel dimenticarsi.
(Georges Bernanos)

All’esercizio e all’economia della vita non è men necessario il dimenticare che il ricordare.
(Arturo Graf)

Quando si è stati a lungo tormentati e fiaccati dalla propria sensibilità, ci si accorge che bisogna vivere alla giornata, dimenticare molto e dare un colpo di spugna alla vita a mano a mano che passa.
(Nicolas de Chamfort)

A volte basta un attimo per dimenticare una vita, ma a volte non basta una vita per dimenticare un attimo.
(Anonimo)

La memoria ci presenta non ciò che scegliamo, ma ciò che le piace. Anzi, non c’è nulla che ci imprima così vivamente qualcosa nella memoria come il desiderio di dimenticarla.
(Michel de Montaigne)

Le donne che m’hanno dimenticato non sono meno di quelle che io ho dimenticato.
(Roberto Gervaso)

Nella matematica esistenziale il grado di lentezza è direttamente proporzionale all’intensità della memoria; il grado di velocità è direttamente proporzionale all’intensità dell’oblio.
(Milan Kundera)

Ricordati di dimenticare.
(Friedrich Nietzsche)

Quando non si riesce a dimenticare, si prova a perdonare.
(Anonimo)

Ho letto tutta notte e non ricordo nemmeno una parola e c’è un ricordo da dimenticare di cui ricordo ogni singola parola.
(LilaSchon)

Le nostre memorie sono indipendenti dalle nostre volontà.
Non è così facile dimenticare.
(Richard Brinsley Sheridan)

La vita sarebbe impossibile se ricordassimo ogni cosa.
Tutto sta a scegliere quello che si deve dimenticare.
(Maurice Martin du Gard)

Dimentichiamo facilmente le nostre colpe quando siamo i soli a conoscerle.
(François de La Rochefoucauld)

Occorre più coraggio per soffrire che per agire, ancor di più per dimenticare che per ricordare. Forse il prodigio supremo di Dio sta appunto nel suo poter dimenticare i peccati degli uomini.
(Søren Kierkegaard)

Dappertutto ho constatato quanto gli uomini favoleggiano per evitare di guardare in faccia la realtà. La creazione di oltremondi non sarebbe molto grave se non venisse pagata a caro prezzo: l’oblio della realtà, e dunque la colpevole negligenza del solo mondo esistente
(Michel Onfray)

Il diritto all’oblio può pericolosamente inclinare verso la falsificazione della realtà e divenire strumento per limitare il diritto all’informazione.
(Stefano Rodotà)

Impara a giocare la carta dell’indifferenza.
È la più scaltra delle vendette.
Perché vi sono molti di cui non avremmo saputo nulla se qualche loro nemico noto non ne avesse parlato.
Non vi è vendetta come l’oblio, che seppellisce l’indegno sotto la polvere della sua nullità.
(Baltasar Gracian)

Il principale nemico della memoria è l’oblio, ma non è il più pericoloso.
Il nemico più pericoloso della memoria è abituarsi a ereditare i beni dei nostri padri.
(Papa Francesco)

Troppo difficile da dimenticare
se non è mai successo.
(buioscuro, Twitter)

Un uom malnato non dimentica un torto che ha ricevuto, per cento piaceri che gli sien fatti; e un uom bennato, per cento torti che gli sien fatti, non dimentica un piacere che ha ricevuto.
(Michele Colombo)

Quello che dimentichiamo degli animali cominciamo a dimenticarlo di noi stessi.
(Jonathan Safran Foer)

I due grandi segreti della felicità: il piacere e l’oblio.
(Alfred de Musset)

Lo stupido non perdona e non dimentica; l’ingenuo perdona e dimentica; il saggio perdona ma non dimentica.
(Thomas Szasz)

L’esistenza dell’oblio non è mai stata provata: noi sappiamo solo che alcune cose non ci vengono in mente quando le vogliamo.
(Friedrich Nietzsche)

Le più belle frasi per gli auguri di NataleRaccolta completa

Con l’arrivo del Natale, oltre alla tradizionale corsa ai regali, dobbiamo scambiare un’infinità di auguri con tutti i nostri conoscenti, dai più stretti a quelli più lontani. Non sempre siamo ispirati nello scrivere gli auguri di Buon Natale, soprattutto quando ne dobbiamo scrivere tanti e tutti concentrati in un periodo così breve.
Di seguito abbiamo realizzato una raccolta completa delle più belle frasi di auguri di Natale da condividere e dedicare, pensate appositamente per parenti, amici e conoscenti.
Buon Natale a tutti!
Buona Lettura 😉






Frasi per gli auguri di Natale

Ti auguro di provare emozioni vere e tanta gioia nel cuore, perché questo è il Natale!
Tanti Auguri!
(Web)

Spero che il regalo che mi hai detto di farti ti piaccia…
Buon Natale!
(Web)

Che la festa più bella dell’anno segni nei vostri cuori pace, amore e serenità.
Buon Natale!
(Web)

Possa questo giorno riempire la tua casa di regali, gioia e una famiglia amorevole.
Buon Natale!
(Web)

Tanti Auguri di felicità, pace e salute per queste Sante Feste.
(Web)

È Natale, bisogna essere più buoni.
Ma che ne direste di essere un po’ più cattivi a Natale e più buoni tutto l’anno?
(Anonimo)

Caro Babbo Natale, quest’anno vorrei un corpo magro e un conto in banca corposo.
Mi raccomando, non fare come lo scorso anno che inverti le due cose!
(Web)

Che il calore del Natale ti avvolga.
Che la sua forza vitale ti Invada!
Auguri di Buon Natale!
(Web)

Natale vuol dire sognare, ma da quando ci sei tu la mia vita è diventata un sogno…
Buon Natale amore mio!
(Web)

Quest’anno hai raggiunto risultati eccezionali, ora ti meriti un po di riposo.
Tanti auguri di un felice Natale a te e alla tua splendida famiglia!
(Web)

Il Natale viene a insegnarci come trovare la gioia di donare felicità e la gioia di essere gentile.
(Gertrude Tooley Buckingham)

Tantissimi auguri!
Che il Natale possa portare nella vostra casa armonia, pace e serenità!
(Web)

Lasciate che la magia del Natale pervada le vostre anime, accendendo l’amore nei vostri cuori.
Buon Natale!
(Web)

Ti auguro che l’amore di questa sera riscaldi il tuo cuore per tutto il resto dell’anno.
Buon Natale!
(Web)

Le cose più belle della vita non si guardano con gli occhi, ma si sentono con il cuore.
Un caloroso augurio di buon Natale!
(Web)

Un altro Natale insieme, un altro momento di gioia con te…
Cos’altro potrei chiedere alla vita?
Che le stelle brillino su di te questa notte e per tutto il resto dell’anno.
Buon Natale!
(Web)

Il Natale, bambini, non è una data. E’ uno stato d’animo
(Mary Ellen Chase)

Se levi Gesù, Natale può diventare soltanto un’orgia di cibo, un’orda di sorrisi finti e un mucchio di auguri vuoti.
(Don Dino Pirri)

La notte è scesa
e brilla la cometa
che ha segnato il cammino.
Sono davanti a Te, Santo Bambino!
Tu, Re dell’universo,
ci hai insegnato
che tutte le creature sono uguali,
che le distingue solo la bontà,
tesoro immenso,
dato al povero e al ricco.
Gesù, fa’ ch’io sia buono,
che in cuore non abbia che dolcezza.
Fa’ che il tuo dono
s’accresca in me ogni giorno
e intorno lo diffonda,
nel Tuo nome.
(Umberto Saba)

Non ci sono estranei alla vigilia di Natale.
(Mildred Cram)

L’agnello belava dolcemente.
L’asino, tenero, si allietava
in un caldo chiamare.
Il cane latrava
quasi parlando alle stelle.
Mi svegliai…Uscii. Vidi orme
celesti sul terreno
fiorito
come un cielo capovolto.
Un soffio tiepido e soave
velava l’alberata:
la luna andava declinando
in un occaso d’oro e di seta
apersi la stalla per vedere se Egli
era là…
C’era…
(Juan Ramon Jimenez)

Un perfetto albero di Natale?
Tutti gli alberi di Natale sono perfetti
(Charles N. Barnard)

La neve cade; non mandano i camini fumo,
ma squilli. Ogni viso è una macchia.
Beve Erode. Nascondono i bambini le donne. Chi verrà non può saperlo nessuno:
noi non conosciamo i segni,
potrebbe il cuore non più riconoscerlo.
(Josif Brodskji)

La Festa che risveglia lo spirito, che ridona luce alle menti, l’unica in grado scaldare tutti i cuori, è germoglio nuovo sul mondo! Che il suo calore Ti avvolga. Che la sua forza vitale Ti Invada!
Auguri di Buon Natale!
(Anonimo)

Mi piace pensare che il Natale riesca a cancellare le incomprensioni, l’indifferenza, l’egoismo, la cattiveria che purtroppo caratterizzano la vita di molti, lasciando posto ad una grande apertura di cuore.
Sentiti auguri di buon Natale.
(Anonimo)

Che il Natale possa significare pace, amore, serenità e armonia nelle nostre e in tutte le Famiglie del mondo.
Buone feste!
(Anonimo)

Quando riceverai questo messaggio, chiudi gli occhi e ricorda tutti i momenti più belli e felici della tua vita…
Questo è quello che ti auguro: una vita piena di felicità.
Auguri di Natale!
(Web)

Accendiamo i nostri cuori e gioiamo insieme per la nascita di Gesù.
Auguri di buon Natale.
(Web)

L’augurio più bello che ti possa fare è di vivere, con gioia, ogni giorno della tua vita come se fosse sempre festa. Buon Natale!
(Web)

Vorrei poter mettere lo spirito del Natale all’interno di un barattolo e poterlo tirare fuori mese per mese, poco alla volta..
(Harlan Miller)

Le tre frasi che riassumono il Natale sono:
Pace in terra, che il tuo natale sia ricco di gioia, e batterie non incluse.
(Anonimo)

Il Natale è come un giorno in ufficio.
Tu fai tutto il lavoro di cercare i regali e il tipo grasso con la tuta si prende tutti i meriti.
(Anonimo)

Del Natale mi piace che tutto ad un certo punto si ferma, c
ome una brusca frenata dopo una corsa veloce.
E rimani con chi ti vuol bene.
(Swanito75, Twitter)

Auguri di Buon Natale con il cuore e che la gioia dell’Avvento porti pace ed amore a te e ai tuoi cari.
(Anonimo)

Il Cuore abbraccia la Ragione in un cammino di luce.
Buon Natale.
(Anonimo)

Disponiamoci al Natale con animo indulgente, affettuoso.
I nostri denti, che troppo spesso stridono di rabbia, abbiano pace almeno in questi giorni.
(Fruttero e Lucentini)

Per augurarti un buon Natale come si deve quest’anno avevo comprato il vestito da Babbo e una slitta con tanto di renne. Poi, però, le renne hanno litigato ed ho dovuto liberarle, la slitta è rimasta senza traino, il vestito mi stava pure troppo largo…
il bello è che quello era il mio regalo per te, quindi, ormai, dovrai accontentarti di un semplice bacio, ma pieno d’auguri!
(Anonimo)

Tutti sanno augurarti buon Natale, pochi sanno fartelo vivere davvero.
Un buon Natale.
(pasquale_listone, Twitter)

Toc Toc è il buon vecchietto
che entra dal caminetto
per lasciarti un pensierino,
splash, spash è caduto il buon vecchietto
ma non si è rotto il pacchetto,
ha lasciato anche un biglietto,
tanti auguri con affetto!
(Anonimo)

Filastrocca di Natale,
la neve è bianca come il sale,
la neve è fredda, la notte è nera
ma per i bimbi è primavera:
soltanto per loro, ai piedi del letto
è fiorito un alberetto.
Che strani fiori, che frutti buoni
oggi sull’albero dei doni:
bambole d’oro, treni di latta,
orsi dal pelo come d’ovatta,
e in cima, proprio sul ramo più alto,
un cavallo che spicca il salto.
Quasi lo tocco…
(Gianni Rodari)

Le cose più belle della vita non si guardano con gli occhi ma si sentono con il cuore.
Un caloroso augurio di buon Natale
(Anonimo)

Il Natale è arrivato e tutti cercano un bel regalo da fare a chi si vuol bene,
ma il dono più grande e più bello rimane sempre quello di avere, nella vita di tutti i giorni,
persone che ti amano e ti stanno accanto nei momenti più difficili.
Buon Natale di cuore!
(Anonimo)

E se invece venisse per davvero?
Se la preghiera, la letterina, il desiderio
espresso così, più che altro per gioco
venisse preso sul serio?
Se il regno della fiaba e del mistero
si avverasse?
(Dino Buzzati)

Non esiste nulla di così triste che lo svegliarsi la mattina di Natale e ricordarsi di non essere più un bambino.
(Erma Bombeck)

Averti accanto è il regalo di Natale più bello e prezioso che la vita mi potesse fare.
Tanti auguri tesoro!
(Anonimo)

Natale con i tuoi, il nuovo anno con chi vuoi, e pensami se puoi! Buone feste!
(Anonimo)

Nella notte più magica dell’anno, nel cielo si accende una stella, la più luminosa e bella!
Ci ricorda che la sua luce accoglie le nostre speranze, non ci dimentica mai e che siamo tutti uguali…
Tanti auguri di Buon Natale.
(Anonimo)

Non preoccuparti della dimensione del tuo albero di Natale.
Agli occhi di un bambino sono tutti alti 10 metri.
(Larry Wilde)

Dove sono i bambini che non hanno
l’albero di Natale
con la neve d’argento, i lumini
e i frutti di cioccolata?
Presto, presto, adunata, si va
nel pianeta degli alberi di Natale,
io so dove sta.
(Gianni Rodari)

S’io fossi il mago di Natale
farei spuntare un albero di Natale
in ogni casa, in ogni appartamento
dalle piastrelle del pavimento,
ma non l’alberello finto,
di plastica, dipinto
che vendono adesso all’Upim:
un vero abete, un pino di montagna,
con un po’ di vento vero
impigliato tra i rami,
che mandi profumo di resina
in tutte le camere,
e sui rami i magici frutti: regali per tutti.
(Gianni Rodari)

Che il profumo dell’abete e la magia del Presepe vi portino felicità e tante ore liete.
Auguri di Buon Natale!
(Anonimo)

Il vero messaggio del Natale è che noi tutti non siamo mai soli
(Taylor Caldwell)

Il Natale è quel periodo dell’anno in cui la gente scende nel rifugio della famiglia
(Byrn Rogers)

Siete disposti a dimenticare quel che avete fatto per gli Altri
e a ricordare quel che gli altri hanno fatto per Voi?
A ignorare quel che il mondo vi deve
e a pensare a ciò che voi dovete al mondo?
A mettere i vostri diritti in fondo al quadro,
i vostri doveri nel mezzo
e la possibilità di fare un po’ di più del vostro
dovere in primo piano?
Ad accorgervi che i vostri simili esistono come voi,
e a cercare di guardare dietro i volti per vedere il cuore?
A capire che probabilmente la sola ragione
della vostra esistenza non è
ciò che voi avrete dalla Vita,
ma ciò che darete alla Vita?
A non lamentarvi per come va l’universo
e a cercare intorno a voi
un luogo in cui potrete seminare
qualche granello di Felicita’?
Siete disposti a fare queste cose
sia pure per un giorno solo?
Allora per voi Natale durerà per tutto l’anno.
(Henry Van Dyke)

Il Natale è per sempre, non soltanto per un giorno.
L’amare, il condividere, il dare, non sono da mettere da parte come i campanellini,
le luci e i fili d’argento in qualche scatola su uno scaffale.
Il bene che fai per gli altri è bene che fai a te stesso
(Norman Wesley Brooks)

Fino a quando non renderemo il Natale un’occasione per condividere i nostri buoni sentimenti,
tutta la neve del Polo Nord non basterà ad imbiancarlo
(Bing Crosby)

Il Natale è la dolce stagione
nel quale dobbiamo accendere il fuoco dell’ospitalità
e la straordinaria fiamma di carità del nostro cuore
(Washington Irving)

Il messaggio del Natale è che il mondo materiale visibile è legato al mondo spirituale invisibile.
Buon Natale!
(Anonimo)

L’umanità è una grande e immensa famiglia …
Troviamo la dimostrazione di ciò da quello che ci sentiamo nei nostri cuori a Natale
(Papa Giovanni XXIII)

Alcuni suggerimenti per un regalo di Natale.
Al tuo nemico, perdono.
Al tuo avversario, tolleranza.
A un amico, il tuo cuore.
A un cliente, il servizio.
A tutti, la carità.
A ogni bambino, un buon esempio.
A te stesso, rispetto.
(Oren Arnold)

Amo la neve per la stessa ragione per cui amo il Natale:
unisce le persone, mentre il tempo si ferma.
Le coppie che si tengono per mano serpeggiano pigramente per le strade e bambini tirano le slitte e si inseguono con le palle di neve. Nessuno sembra essere in corsa per sperimentare qualcosa di diverso dalla gloria del giorno.
(Rachel Cohn)

A Natale tutte le strade conducono a casa
(Marjorie Holmes)

Che tu possa avere la gioia del Natale, che è speranza;
Lo spirito del Natale, che è pace;
Il cuore del Natale, che è amore.
(Ada V. Hendricks)

Il Natale viene a insegnarci come trovare
la gioia di donare felicità
e la gioia di essere gentile.
(Gertrude Tooley Buckingham)

Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano;
ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare un altro;
ogni volta che volgi la schiena ai principi per dare spazio alle persone;
ogni volta che speri con quelli che soffrono; ogni volta che conosci
con umiltà i tuoi limiti e la tua debolezza. Natale ogni volta
che permetti al Signore di amare gli altri attraverso te…
(Madre Teresa di Calcutta)

Ci siamo quasi, il Lieto Evento sta per essere annunciato, che l’Altissimo possa Benedire ed Illuminare la nostra e tutte le famiglie del mondo.
I miei migliori auguri di Natale.
(Anonimo)

E’ bene tornar bambini qualche volta e non vi è miglior tempo che il Natale,
allorché il suo onnipotente fondatore era egli stesso un bambino….
(Charles Dickens)

Una candela di Natale è una bella cosa;
Non fa rumore,
Ma dolcemente offre se stessa.
(Eva Logue)

Per fare un albero di Natale ci vogliono tre cose:
gli ornamenti, l’albero e la fede nel futuro.
(Proverbio armeno)

Gesù nasce in noi ogni giorno, s’incarna nella nostra fragile e meravigliosa umanità e fa del nostro niente la dimora dell’Amore.
Viviamo con gioia questo avvenimento anche in tempi difficili.
Buon Natale a tutti!
(Anonimo)

Che tutti i cuori possano trasformarsi in piccole campane per accompagnare, con una dolce melodia, la nascita di Gesù Bambino. Auguri di buon Natale.
(Anonimo)

Che cosa è il Natale? E’ tenerezza per il passato, coraggio per il presente, speranza per il futuro.
Si tratta del desiderio ardente che ogni tazza possa traboccare di benedizioni ricche ed eterne, e che ogni percorso possa portare alla pace.
(Agnes M. Pahro)

Lasciate che la magia del Natale pervada le vostre anime, accendendo l’amore nei vostri cuori.
Buon Natale!
(Anonimo)

Guai se non ci fosse il Natale.
Ci deve essere almeno un giorno dell’anno a ricordarci che siamo qui per gli altri e non solo per noi stessi.
(Fabrizio Caramagna)

Il Natale è l’amore in azione.
Ogni volta che amiamo
ogni volta che doniamo,
è Natale.
(Dale Evans Rogers)

Gli occhi che brillano felici dei bambini sono le vere luci del Natale
(clex71, Twitter)

Auguri a tutti coloro che non sorridono, perché lo facciano!
Auguri a chi non sa cosa regalare!
Auguri a chi si è appena comprato il regalo che nessuno gli avrebbe mai fatto!
Auguri a chi è triste, perché merita due volte gli auguri!
Auguri a chi ha deciso che si metterà a dieta dopo le feste!
Auguri a coloro che non mi faranno gli auguri!
Auguri a chi non aspetta Natale per essere migliore.
(Anonimo)

Tutte le feste della Chiesa sono belle… la Pasqua, sì, è la glorificazione…
ma il Natale ha una tenerezza, una dolcezza infantile che mi prende tutto il cuore.
(Padre Pio)

Ho sempre pensato al Natale come ad un bel momento.
Un momento gentile, caritatevole, piacevole e dedicato al perdono.
L’unico momento che conosco, nel lungo anno, in cui gli uomini e le donne
sembrano aprire consensualmente e liberamente i loro cuori, solitamente chiusi.
(Charles Dickens)

Natale. Per la prima volta l’anno si ferma dopo tanto correre e ogni cosa sembra obbedire a una legge segreta di generosità e non ci sono più smagliature e strappi tra gli uomini.
Domani torneranno le spine dei giorni ma oggi mi siedo a guardare il presepe e cerco di imparare il respiro sereno del pastore e del bue e dell’asinello.
(Fabrizio Caramagna)

Il Natale è magia, è lo stupore negli occhi dei bambini.
(Anonimo)

Natale non è tanto aprire i regali quanto aprire i nostri cuori.
(Janice Maeditere)

Il Natale muove una bacchetta magica sul mondo
ed ecco, tutto è più dolce e più bello
(Norman Vincent Peale)

Natale, il momento più magico e speciale per rinnovare il nostro affetto a chi vogliamo veramente bene.
Auguri di cuore.
(Anonimo)

A Natale si accende una nuova luce piena di speranza che mi auguro possa illuminare sempre i tuoi passi.
Buon Natale.
(Anonimo)

Natale altro non è che quest’immenso
silenzio che dilaga per le strade,
dove platani ciechi
ridono con la neve,
(Maria Luisa Spaziani)

Gesù Bambino sia la stella
che ti guida lungo il deserto della vita presente
(Padre Pio)

Il nostro destino più vero è essere trasformati dall’amore.
(Papa Francesco)

Che la notte di Natale brilli per voi di luce, di grazia e di amore.
Buon Natale.
(Anonimo)

Fatti un regalo per Natale: perdona qualcuno che ti ha fatto del male.
Libera il tuo cuore da questo peso e lascia che ritorni a sorridere.
(Antonio Curnetta)

Ricorda se non riesci a trovare il Natale nel tuo cuore,
non potrai trovarlo sicuramente sotto un albero
(Charlotte Carpenter)

Quand’ero bambino, erano la luce dell’albero di Natale, la musica della messa di mezzanotte, la dolcezza dei sorrisi a far risplendere il regalo di Natale che ricevevo.
(Antoine de Saint-Exupèry, Il piccolo principe)

Trovare qualcuno a cui donare il cuore è il più bel regalo che possiamo farci.
Buon Natale
(Vincenzo Cannova)

Non ho che auguri da regalare:
di auguri ne ho tanti
prendete quelli che volete,
prendeteli tutti quanti.
(Gianni Rodari)

E’ Natale ogni volta che facciamo nascere l’amore nei nostri cuori!
Auguri!
(Anonimo)

Natale una parola che trasmette felicità solo a pronunciarla.
Il più grande augurio che possa fare è che sia Natale ogni giorno!
(Anonimo)

Le più belle frasi per gli auguri per Capodanno e Anno Nuovo Raccolta completa

Anche questo anno sta per terminare e, come ogni anno che se ne va, la tradizione vuole che ci si lasci andare a tanti buoni propositi per l’anno nuovo.
C’è chi si deciderà a dichiarare finalmente il proprio amore all’amato/amata, chi farà un pensierino per acquistare quel cucciolo desiderato a lungo, chi avrà il coraggio di cambiare lavoro, chi taglierà i ponti con la sua vecchia vita e partirà per mete lontane. Quali di questi tanti progetti avranno buon esito non è dato conoscerlo, ma ciò che conta è lo spirito che li ha “pervasi”: sentimenti di entusiasmo, di trepidazione, ed anche di ansia e di timore, ma tutti accomunati da autenticità e profondità d’animo.
La stessa autenticità e profondità d’animo che accompagnerà le frasi di auguri per Capodanno e Anno Nuovo che amici, parenti e conoscenti si scambieranno.
Frasi contenenti parole di affetto e di amore, un balsamo soprattutto per chi si sta lasciando alle spalle un anno non facile, e che spera, con il nuovo, di avere una seconda possibilità.
Solo se dettate veramente dal cuore, le frasi di auguri per Capodanno e Anno Nuovo “colpiranno nel segno”: non congeliamo dunque i nostri sentimenti, ma assecondiamoli, e gioiamo con i nostri cari!
Facciamo una carezza all’anno che ci lascia, anche se in qualche situazione non è stato particolarmente benevolo, e serbiamo il suo ricordo dentro di noi. E sia di buon auspicio per il nuovo anno condividere con voi tutti la nostra raccolta completacon le più belle frasi di auguri per Capodanno e Anno Nuovo.
Buona Lettura 😉






Frasi di auguri per Capodanno e Anno Nuovo

La vita è una serie di cambiamenti naturali e spontanei. Non li resistere.
Resisterli crea solo dolore.
Che la realtà sia la realtà. Lasciate che le cose fluiscano spontaneamente in avanti nel modo che vogliono
(Lao Tzu)

Comincia questo meraviglioso anno nuovo credendo.
Credi in te stesso. E credi che ci sia una sorgente d’amore – un dispensatore di sogni – che aspetta solo che tu gli chieda di aiutarti al fine di realizzare tutto quello che desideri.
(Sarah Ban Breathnach)

Quella vita ch’è una cosa bella, non è la vita che si conosce, ma quella che non si conosce; non la vita passata, ma la futura. Coll’anno nuovo, il caso incomincerà a trattar bene voi e me e tutti gli altri, e si principierà la vita felice.
(Giacomo Leopardi)

La fine dell’anno non è né una fine, né un inizio, ma un corso, con tutta la saggezza che l’esperienza può infondere in noi.
(Hal Borland)

Il primo giorno del Nuovo Anno: un fresco inizio. Un nuovo capitolo nella vita che attende di essere scritto. Nuovi quesiti da risolvere, da abbracciare e da amare, nuove risposte da scoprire e da vivere.
(Sarah Ban Breathnach)

Che il nuovo anno sia per te un sorriso stupendo lungo dodici mesi… Buon 2021!
(Anonimo)

Scrivi sul tuo cuore che ogni giorno è il giorno più bello dell’anno.
(Ralph Waldo Emerson)

Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni.
Possa il tuo nuovo anno portarti nuovi bellissimi sogni e tante concrete soddisfazioni.
(Dal web)

Ti auguro un felice anno nuovo pieno di progetti, incontri e sorprese.
(Anonimo)

Sulla strada per il successo, la regola è sempre guardare avanti. Che tu possa raggiungere al più presto la destinazione. Possa il tuo viaggio essere meraviglioso. Felice Anno Nuovo!
(Anonimo)

Auguri! Un anno meraviglioso ti attende, ricco di soddisfazioni e di felicità. Buon 2021.
(Dal web)

Voglio che ogni mattino sia per me un Capodanno.
Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno.
(Antonio Gramsci)

Auguri a chi ama dormire ma si sveglia sempre di buon umore,
a chi saluta ancora con un bacio,
a chi lavora molto e si diverte di più,
a chi arriva in ritardo ma non cerca scuse,
a chi si alza presto per aiutare un amico,
a chi ha l’entusiasmo di un bimbo e i pensieri di un uomo,
a chi spegne la televisione per fare due chiacchiere,
a chi vede nero solo quando è buio,
a chi non aspetta il nuovo anno per essere migliore!
Buon 2021!
(Anonimo)

Sii sempre in guerra con i tuoi vizi, in pace con i tuoi vicini, e lascia che ogni nuovo anno ti trovi un uomo migliore.
(Benjamin Franklin)

Tutti i sogni possono diventare realtà, se abbiamo il coraggio di seguirli.
(Walt Disney)

Qualsiasi cosa tu possa fare o sognare di poter fare, incominciala.
Il coraggio ha in sé il genio, il potere e la magia. Inizia ora!
(Johann Wolfgang von Goethe)

Questo augurio è una scatola piena d’amore, avvolta con gioia, sigillata con un sorriso e inviata con un bacio. Buon Anno!
(Dal web)

Che l’Anno nuovo sia speciale, sorprendente e felice! Tanti auguri di Buon 2021.
(Anonimo)

La vera felicità non si descrive, si sente. Che il tuo anno possa portarti vera gioia e grandi sorrisi.
(Adattato da J. J. Rousseau)

La vita è come una commedia, non importa quanto è lunga, ma come è recitata. Che questo anno sia uno tra gli atti più belli della tua sceneggiatura. Tanti auguri!
(Adattato da Seneca)

Se vuoi una vita felice, devi dedicarla a un obiettivo, non a delle persone o a delle cose: sono sicuro che il tuo anno sarà ricco di soddisfazioni. Tanti auguri!
(Adattato da A. Einstein)

Ho depositato sul tuo c/c n. 2020 c/o la banca Felicità 365 giorni di fortuna, salute e amore. Divertiti nel prosciugare il conto! Buon anno!
(Dal web)

L’anno nuovo ti porti una goccia di felicità, una goccia d’amore, una goccia di fortuna, e se possibile tutte insieme, perché non dico assai, ma almeno una goccia! Auguri di Buon anno!
(Anonimo)

Un ottimista resta sveglio fino alla mezzanotte di Capodanno per vedere il nuovo anno entrare; il pessimista, per assicurarsi che il vecchio se ne vada. Che l’anno che viene sia per te un’occasione per guardare avanti, senza mai voltarti indietro.
(Adattato da Bill Vaughn)

Dio ti conceda la serenità di accettare le cose che non puoi cambiare, il coraggio di cambiare quelle che puoi, e la saggezza di comprenderne sempre la differenza. Buon anno!
(Adattato da K. Vonnegut)

Un nuovo anno è come un libro bianco: la penna è nelle tue mani. E’ l’occasione giusta per scrivere una nuova storia ricca di soddisfazioni ed opportunità. Ti auguro di coglierle al volo. Tanti auguri di buon 2021.
(Dal web)

Ti auguro un nuovo anno che sia 2021 volte migliore di quello passato! Buon Anno.
(Anonimo)

Spero che in questo nuovo anno voi facciate errori. Perché se state facendo errori, allora state facendo cose nuove, provando cose nuove, imparando, vivendo, spingendo voi stessi, cambiando voi stessi, cambiando il mondo.
State facendo cose che non avete mai fatto prima e, ancora più importante, state facendo qualcosa.
Questo è il mio augurio per voi e per tutti noi ed il mio augurio per me stesso. Fate nuovi errori.
Fate gloriosi, stupefacenti errori. Fate errori che nessuno ha fatto prima. Non congelatevi, non fermatevi, non preoccupatevi che non sia “abbastanza buono” o che non sia perfetto, qualunque cosa sia: arte o amore o lavoro o famiglia o vita.
Qualunque cosa abbiate paura di farla, fatela. Fate i vostri errori, il prossimo anno e per sempre.
(Neil Gaiman)

Il 2020 ci ha lasciato,
e questo è ormai scontato,
e quindi gioie, dolori e rimpianti,
son svaniti tutti quanti.
Festeggiamo è capodanno,
e tanti auguri di buon anno!
(Web)

Ti auguro di vivere un 2021 da fine del mondo, pieno di salute amore e sorrisi, da scoppiare di gioia tutti i mesi!
(Web)

Dopo la Festa del Natale, si avvicina il Gran Finale…
Buon Anno e che il 2021 trasformi i tuoi sogni in realtà! Tanti auguri.
(Web)

Auguri di buon 2021!
Che questo nuovo anno abbia in serbo per te solo momenti felici, grandi soddisfazioni e belle emozioni, così che non possa mai pentirti di averlo vissuto!
(Web)

Anche l’anno appena trascorso cade nel limbo silenzioso del passato.
Lascialo perdere, perché era imperfetto, e grazie a Dio può svanire per sempre.
(Brooks Atkinson)

Oggi 31 dicembre alle ore 24:00 è nato uno splendido bimbo chiamato 2021.
E’ nato per portare gioia, dolcezza, felicità a tutti… e prega di dimenticare tutti i brutti momenti del 2020.
Auguri di un felice anno nuovo!
(Web)

Si avvicina il gran finale,
dopo la festa di Natale,
dopo tacchino, panettone e qualche stecca di torrone.
Il Nuovo Anno è sulla porta,
top scollato e gonna corta.
Sulla porta, sotto il vischio
che ti baci il più bel maschio!
Poi speriamo oltre ai bacini
che ti arrivino i quattrini. Buon 2021!
(Web)

Se il 2020 ti ricorda che hai fatto tanti sbagli, che molto hai deluso, e che tanto hai fallito, tu ricordagli che lui ormai è finito, mentre tu hai tutto un 2021 per rifarti e ricominciare.
(Web)

Quanto dura un amore non corrisposto? Mesi, anni, anche lustri…
Il bello di un anno non corrisposto è che dura solo un anno.
(Fabrizio Caramagna)

Che il botto di mezzanotte porti via ogni male per lasciare posto alla salute e alla felicità!
(Web)

Filastrocca di Capodanno
fammi gli auguri per tutto l’anno:
voglio un gennaio col sole d’aprile,
un luglio fresco, un marzo gentile;
voglio un giorno senza sera,
voglio un mare senza bufera;
voglio un pane sempre fresco,
sul cipresso il fiore del pesco;
che siano amici il gatto e il cane,
che diano latte le fontane.
Se voglio troppo, non darmi niente,
dammi una faccia allegra solamente.
(Gianni Rodari)

In questo momento di festa e di rinnovamento, ti inviamo i nostri più sinceri auguri di felicità e prosperità.
(Web)

Tutta la famiglia si unisce a me per augurarti un meraviglioso 2021.
Che la salute, l’amore e il successo ti accompagnino in tutti i tuoi progetti.
(Web)

Il primo giorno del Nuovo Anno: un fresco inizio.
Un nuovo capitolo nella vita che attende di essere scritto.
Nuovi quesiti da risolvere, da abbracciare e da amare, nuove risposte da scoprire e da vivere.
(Sarah Ban Breathnach)

Che il nuovo anno sia per te un sorriso stupendo lungo dodici mesi…
Buon 2021!
(Web)

Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni.
Possa il tuo nuovo anno portarti nuovi bellissimi sogni e tante concrete soddisfazioni.
(Web)

Ti auguro un felice anno nuovo 2021 pieno di progetti, incontri e sorprese.
(Web)

Scrivi sul tuo cuore che ogni giorno è il giorno più bello dell’anno.
(Ralph Waldo Emerson)

Auguri a chi ama dormire ma si sveglia sempre di buon umore,
a chi saluta ancora con un bacio,
a chi lavora molto e si diverte di più,
a chi arriva in ritardo ma non cerca scuse,
a chi si alza presto per aiutare un amico,
a chi ha l’entusiasmo di un bimbo e i pensieri di un uomo,
a chi spegne la televisione per fare due chiacchiere,
a chi vede nero solo quando è buio,
a chi non aspetta il nuovo anno per essere migliore!
Buon 2021!
(Web)

Che nel nuovo anno tutti i tuoi desideri possano realizzarsi.
Buon anno!
(Web)

Così come l’anno nuovo si avvicina, così si avvicinano le nuove speranze.
Non mi resta che augurarvi un anno meraviglioso.
(Web)

L’anno nuovo è come un libro con 365 pagine vuote…
fai di ogni giorno il tuo capolavoro, usa tutti i colori della vita e mentre scrivi “sorridi”!
Buon 20201
(Web)

Buon 2021, che l’anno nuovo ti doni per ogni tempesta un arcobaleno, per ogni lacrima un sorriso e per ogni problema una soluzione!
(Web

Lascia alle spalle i cattivi pensieri.
Metti da parte i giorni più duri.
C’è sempre un domani migliore di ieri.
Felice anno nuovo e tantissimi auguri.
(Web)

Le parole dell’anno trascorso
Appartengono al linguaggio dell’anno trascorso
E le parole dell’anno a venire attendono un’altra voce.
(TS Eliot)

Sii sempre in guerra con i tuoi vizi, in pace con i tuoi vicini, e lascia che ogni nuovo anno ti trovi un uomo migliore.
(Benjamin Franklin)

Tutti i sogni possono diventare realtà, se abbiamo il coraggio di seguirli.
(Walt Disney)

Qualsiasi cosa tu possa fare o sognare di poter fare, incominciala.
Il coraggio ha in sé il genio, il potere e la magia. Inizia ora!
(Johann Wolfgang Von Goethe)

Guarda un po’ l’ora. Siamo nel 2021.
Non volevo limitarmi al solito “Buon anno, tanti auguri” per una persona importante come te.
Quindi ti dico grazie per ogni momento del 2020 che hai reso fantastico e per tutte le volte che mi hai fatto sorridere!
(Web)

2020 auguri per 365 giorni, 8760 ore, 525600 minuti e 31536000 secondi, ricchi di vita, di tranquillità, di felicità, d’amore e di un po’ di follia!

(Web)

Tanti auguri di Buon Anno anche a te, ai sogni che vorrai realizzare, ai buoni propositi ed ai traguardi che vorrai superare. Alle cose vecchie ed ai bei ricordi che nel nuovo anno con te vorrai portare.
Vivi ogni giorno con entusiasmo e non lasciare che nessuno mai ti venda tristezza, perché quando hai la pace nel cuore, questa è la tua più grande ricchezza!
(Web)

La speranza sorride alla soglia dell’anno che viene e sussurra:
“Sarà più felice”.
(Alfred Lord Tennyson)

Indovinami, indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?
Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un carnevale e un ferragosto,
e il giorno dopo il lunedì
sarà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini lo faranno.

(Gianni Rodari)

Ti auguro di accogliere l’anno nuovo con tutti i tuoi sogni e le cose belle che ti hanno accompagnato fino ad oggi,
e di aprire il tuo cuore a tutte quelle che verranno e che sapranno renderti felice.
Auguri di buon anno di cuore.
(Web)

San Silvestro è arrivato con tanta voglia di festeggiare!
Un altro anno se n’è andato e per il prossimo voglio augurare tanta gioia, serenità e la voglia di riscoprire i valori veri della vita!
Auguri per un 2021 migliore!
(Web)

In ogni bollicina dei tuoi brindisi troverai i miei migliori auguri frizzanti, briosi e affettuosi.
Ti auguro un felice anno nuovo.
(Web)

Grazie per l’anno meraviglioso che abbiamo passato insieme…
ti ringrazio per ogni attimo, e spero che questo nuovo anno ti porti tanti momenti indimenticabili…
come quelli che hai portato tu a me… ti voglio bene!
(Web)

Le più belle frasi di Massimo BisottiRaccolta completa

Libri e Frasi di Massimo Bisotti
– Chi è Massimo Bisotti? È un autore e scrittore Italiano nato a Roma nel 1979 noto per il suo romanzo La Luna Blu – Il percorso inverso dei sogni e molto apprezzato per le sue frasi, molto rinomate e cercate sul web.

«Credo di aver iniziato a scrivere perché le mie parole rimarginassero le ferite e si chiudessero in cicatrici.»

Massimo Bisotti ha studiato lettere e suona il pianoforte. Compone musica ed è appassionato di letteratura, psicologia, filosofie orientali e ama la cultura zenPrima del successo ha cambiato molti lavori, tra cui barman, operatore in un call center e assistente in un ambulatorio.
Le frasi di Massimo Bisotti sono oramai celebri, lui è molto amato sui social: ogni suo post raggiunge migliaia di commenti, e prima di diventare famoso, si faceva promozione da solo pubblicando i suoi scritti su Facebook.
In rete è molto seguito ma alcuni critici colpevolmente lo snobbano.
Eppure, i suoi libri, prima pubblicati da piccoli editori, ora escono con successo da Mondadori e tradotti anche in diverse lingue. Ecco l’elenco dei libri di Massimo Bisotti:
– Foto/grammi dell’anima.Libere [im]perfezioni, Barcellona Pozzo di Gotto, Smasher, 2010. ISBN 978-88-6300-015-3
– La luna blu. Il percorso inverso dei sogni, Francavilla al Mare, Psiconline, 2012. ISBN 978-88-89845-66-0
– Il quadro mai dipinto, Milano, Mondadori, 2014. ISBN 978-88-04-64952-6
– Un anno per un giorno, Milano, Mondadori, 2016. ISBN 978-88-04-66181-8

È un autore che apprezziamo molto e per questo abbiamo voluto fortemente dedicargli questa raccolta di frasi che, siamo sicuri, apprezzerete anche voi.
Di seguito abbiamo realizzato una raccolta completa di frasi di Massimo Bisotti
.
Buona lettura 😉






Frasi di Massimo Bisotti




Ho imparato a guardare la mia vita, come quella che scorre dal finestrino di un treno.
Chi vuole salire sale, io ad aspettare non mi fermo più.
Il nostro cuore è come un treno in corsa, non ha fermate infinite per la stessa stazione.
(Massimo Bisotti)

Non bisognerebbe mai vergognarsi della voce dei propri sbagli.
Nessuna storia di un uomo è una linea retta, a cominciare dal tracciato del proprio battito cardiaco.
La geometria di ogni vita umana è un problema complesso, è lo spigolo di un muro a confine con una rotonda di felicità, è contraffatta dagli scherzo del tempo e in bilico sul sottile filo caso/destino, che incontra il sistema e si confonde nel mezzo.
(Massimo Bisotti)

Ci sono strane e assurde consapevolezze che arrivano alla fine per rivelarci un inizio acerbo, incapace di maturare. Poi matura quando non c’è più tempo a disposizione. Sono leggeri dolori che ti arrivano nello stomaco quando meno te l’aspetti. Sono un mix fra il rumore della gioia che vola dentro di te come milioni di farfalle e un cupo silenzio che rimbomba come solo il vuoto è capace di fare. Sono le immense contraddizioni che si fanno largo nell’animo umano.“
(Massimo Bisotti)

Mai controcuore non significa soltanto assecondare il senso di marcia verso una storia d’amore.
Significa non andare contro la nostra vera natura e i nostri bisogni essenziali.
Perché non ci sono scorciatoie alla felicità rispetto alla via dei nostri desideri
(Massimo Bisotti)

Per quanto possa valere o contare… insomma,
un po’ ci terrai sempre a capire se la tua vita abbia lasciato o meno una traccia,
visibile o nascosta, nella vita di chi hai amato.
Come una canzone.
(Massimo Bisotti)

Fuori tutti potevano guardarla, era bella come tante al mondo, dentro solo io potevo vederla, lei era unica magia improvvisa. Lei mi apparecchiava il suo sorriso sul viso e io riassaggiavo la vita.
(Massimo Bisotti)

L’equilibrio si perde di continuo, ma gli uomini devono stare attenti a ritrovarlo ogni volta, confusi e disarmati fra l’esposizione costante ai venti delle probabilità sfavorevoli e la chiusura totale alla monotonia.
(Massimo Bisotti)

Che poi cosa ho osato chiedere mai alla vita?
Di essere felice insieme a te.
Se questo è un crimine, ne sono fiero, cosciente e consapevole.
(Massimo Bisotti)

Si sopravvive a tutto, per voglia o per necessità.
Però posso garantirti una cosa: anche se tu provi ad andartene via da un sentimento, questo sentimento non se ne va via da te.
(Massimo Bisotti)

Non voglio trasformarmi in ciò che non sono per piacere di più.
Voglio piacere a chi sa apprezzare ciò che sono.
(Massimo Bisotti)

Spesso e volentieri le verità più incredibili rivelate passano inspiegabilmente per bugie e invece le più grandi bugie vengono fatte passare per verità inconfutabili.
(Massimo Bisotti)

Per me non esiste l’arte di sfiorare, o lo tocchi l’amore o lo lasci andare.
(Massimo Bisotti)

E tu non ripulire la mente se al mattino ti svegli da un sogno a metà. I sogni che tornano sono il tuo destino.
(Massimo Bisotti)




È troppo facile offrirsi agli altri solo quando ne abbiamo voglia e possibilità.
Non sono le ore morte che dobbiamo dare agli altri, sono le ore vive.
Ritagliare spazi nelle ore dense, piene, è il vero regalo.
È proprio quando siamo in difficoltà, stretti da tremila impegni, che doniamo, senza scuse e giustificazioni, senza comodità, senza convenienze, senza dimenticanze.
Doniamo davvero quando l’altro ha bisogno, non quando siamo liberi noi.
Altrimenti offrirsi diventa ancora una volta un prendere e non un dare.
(Massimo Bisotti)

È inutile dire a qualcuno che lo ami se non glielo fai sentire davvero sulla pelle, se le parole non diventano solide come il calore di una casa in cui sempre ci si aspetta.
Se non lo sai dimostrare non dire, ché si sta meglio con tutta l’anima in strada, coperti, al freddo, in attesa di qualcosa piuttosto che nudi, distesi su una coperta e un camino ma in una casa vuota.
(Massimo Bisotti)

Quel che vogliamo ce l’abbiamo già dentro. Così dentro me c’eri già tu.
È irrilevante il momento in cui finalmente scoppia l’incontro e si manifesta la concreta possibilità, deve accadere e accade.
Il vero problema avviene successivamente. Ci sono incontri che ricambiano l’amore e incontri che non ti perdonano l’amore.
Con quelli devi stare sempre sulla difensiva: dare, non dare, prendere e togliere.
Con quelli impazzisci. È per loro che inizi a dubitare e a domandarti:
– Ma, sarà davvero questo l’amore? E io le risposte le ho chieste a te, a te che hai tirato fuori il peggio di me, con i tuoi silenzi, le tue assenze, le tue ripetute mancanze, le tue crudeli confusioni.
Ho vinto andandomene. Perché oggi so che chi non ti perdona l’amore non è in grado di amare, o perlomeno non è in grado di amare te. Così non ho potuto salvarti, ma ho potuto salvare me.
(Massimo Bisotti)

Siamo un controsenso, viviamo controtempo, andiamo contromano, ci mettiamo controvento, ci prendiamo in contropiede.
Ma controcuore non possiamo andare
(Massimo Bisotti)

L’emblema di un fallimento personale è proprio questo : preoccuparsi di demolire gli altri piuttosto che preoccuparsi di costruire se stessi.
(Massimo Bisotti)

La persona “giusta” è quella che quando sta con te non guarda il telefono ogni mezzo minuto e fa scordare anche a te di averlo. Quella che ti fa venire voglia di parlare e di ascoltare, di raccontare, di non sprecare del tempo, nemmeno un secondo, fino a quando guardando fuori si è fatto buio. Quella con cui condividere un sorriso complice di meraviglia: “Oddio quant’è tardi, non ce ne siamo accorti”. Perché le più grandi tecnologie resteranno sempre e comunque la voce e gli occhi.
(Massimo Bisotti)

Nessuno sa che sei entrata nella mia vita e non importa, noi lo sappiamo.
Sappiamo che entrare e uscire da una mente non c’entra niente con il chiudere porte. Tenere per mano una mente non è come tenere per mano una mano. Non puoi lasciare andare un pensiero semplicemente lasciando la presa. Ma se qualcuno per caso un domani dovesse chiederti ancora qualcosa di noi, tu non dirgli niente di me, di quel che ti ho raccontato. Di’ soltanto che io non potevo fare meglio di così, che non ho mai avuto paura di amarti.
(Massimo Bisotti)

Io colleziono gioie, ma non ho mai finito un album.
Ne mancava sempre una introvabile per completare il tutto.
Ne mancava sempre una introvabile per completare il tutto.
Ho provato a chiederla a pochissime persone l’ultima gioia, ma poi d’improvviso, per tante ragioni, mi sono sempre stancato di aspettare.
È stato sempre così: una collezione di gioie e l’ultima, quella che avrebbe chiuso il cerchio, sfumata nel tempo.
Allora ho pensato che andarmene via un attimo prima della fine sarebbe stata l’unica soluzione possibile per non soffrire più.
Ma ci sono tanti modi di star male e uno è stato di sicuro rinunciare.
Poi d’improvviso ti guardi indietro e i momenti non li vedi più com’erano.
Hai la capacità di guardarli più a lungo, più a fondo ed è quasi un dolore, il dolore della parola tardi.
Che sia stata colpa tua oppure no, nel bene o nel male, non puoi fare più niente, niente cambia le cose.
I ricordi sono gioie al rallentatore e non sono più reali. Ma se ami ciò che hai perso più di ciò che avrai, non troverai più niente a cui tenere.
(Massimo Bisotti)

Essere corteggiati non significa essere amati, essere fidanzati non significa essere innamorati.
I complimenti e le apparenze non colmano sentimenti e distanze. Distinguere definisce la differenza fra le storie e le storie importanti. Così, ti muovi davvero quando hai una persona che diventa un tuo punto d’arrivo. Quando non c’è nessun posto dove vorresti scappare, perché è con lei che ovunque tu sia, ti senti sempre nel posto migliore.
(Massimo Bisotti)

Allora prendi il mio meglio prendi il mio peggio impastali insieme e poi amami, solo cosí potrai dirmi ti amo veramente.
(Massimo Bisotti)

Anche se non sono più in contatto materialmente si continuano a influenzare, come pianeti, come fossero tenute unite da un legame invisibile ma indissolubile, un fil rouge.
(Massimo Bisotti)

Ti ricorderai che ogni partenza è perfetta ma ogni ritorno ti fa stare bene solo se hai qualcuno che ti aspetta.
(Massimo Bisotti)

Perché l’amore è soltanto così, se è un po’ meno di troppo già non basta.
(Massimo Bisotti)

Chissà se ti capiterà ancora quella vera seduzione che si immerge nel respiro.
Chissà com’ è che ti ammali di solitudine sempre quando sei in mezzo a tanta gente e la tua mente si spegne, se ne vorrebbe andare, mentre continui a parlare.
E tu sai che nessuno si accorge che in fondo non ci sei.
(Massimo Bisotti)

Noi lo sappiamo cosa manca. Lo sappiamo anche quando non lo vogliamo sapere.
(Massimo Bisotti)

Tu puoi anche non aspettarti più niente da nessuno, ma il tuo cuore si aspetta sempre qualcosa. E’ questo che comunque ti frega.
(Massimo Bisotti)

Dedicato a chi, con gli stracci dei suoi sbagli, ci fa un vestito nuovo e ricomincia.
(Massimo Bisotti)

E sappiate distinguere chi sa distinguervi da tutto il resto.
(Massimo Bisotti)

Ogni donna si merita un uomo che diventi il suo elastico, che si tenda per raggiungerla e poi si fermi a guardarla vivere libera. Ogni donna si merita quello che io ti sto dicendo adesso: Voglio te perché senza di te non mi basta più niente
(Massimo Bisotti)

A volte si va via senza avvisare mentre a volte si ritorna senza essersene mai andati.
(Massimo Bisotti)

Resterai. Dentro, intorno. Come quando in una bella giornata di sole d’improvviso viene a piovere e quelle gocce ti pungono i sensi e il brivido è un tuono secco a spezzare il sereno. Non si nasce insieme ma nemmeno si sta insieme. Si è insieme, da quando ci si incontra nei pensieri. Il legame va oltre l’apparenza, è sostanza invisibile.
(Massimo Bisotti)

La parte più intima di una donna non l’avrai mai mentre la spogli, l’avrai mentre l’ascolti. Si è nudi e sconosciuti, vestiti e fusi.
La parte più intima di una donna l’avrai quando le toccherai un punto che non avrà mai toccato nessun altro così: la sua anima.
(Massimo Bisotti)

E sarò lontano e più mi sentirai addosso.
(Massimo Bisotti)

Ci sono dei momenti in cui accade un fatto strano.
Ti trovi distante dalla persona con cui vorresti stare, magari non la senti, non sai che cosa fa, ma non per questo ti rassegni a vivere senza.
Non avere qualcuno vicino non t’impedisce di averlo dentro e se ce l’hai davvero dentro non riuscirai a lasciarlo lontano.
(Massimo Bisotti)

Che poi cosa ho osato chiedere mai alla vita? Di essere felice insieme a te. Se questo è un crimine ne sono cosciente, fiero e colpevole. Tu sei il peccato che rifarei senza pentirmi mai.
(Massimo Bisotti)

Per colmare un vuoto devi inserire ciò che l’ha causato. Se lo riempi con altro, ancora di più spalancherà le sue fauci. Non si chiude un abisso con l’aria.
(Massimo Bisotti)

Fermati con la persona che saprà farti sentire tutto anche senza toccarti.
(Massimo Bisotti)

L’anima te la prende solo chi è davvero in grado di vederla.
(Massimo Bisotti)

Mai controcuore non significa soltanto assecondare il senso di marcia verso una storia d’amore. Significa non andare contro la nostra vera natura e i nostri bisogni essenziali. Perché non ci sono scorciatoie alla felicità rispetto alla via dei nostri desideri.
(Massimo Bisotti)

Io resto sempre vestito della mia dolcezza e della mia malinconia. Chi mi toglierà per un po’ la seconda, si prenderà la prima.
(Massimo Bisotti)

La vera seduzione è entrare dentro a un cuore e riuscire a spogliarlo delle sue paure.
(Massimo Bisotti)

Ci metto molto tempo prima di decidere di andarmene ma quando vado via, non torno più.
(Massimo Bisotti)

La vita non ce la fa a tenere insieme i tuoi desideri più importanti, non so perché, sono troppo forti, fa uno sforzo mentale troppo grande, quello che vuoi con tutto te stesso finisce per volere te, ti cattura e ti mette in una gabbia invisibile.
Così diventi schiavo di un pensiero, ti annebbia il resto, non ti permette di accorgerti più di niente, ti toglie le forze, ti affonda i domani, uno dopo l’altro.
E alla fine, se non fai attenzione, ciò che più desideri finisce per distruggerti.
(Massimo Bisotti)

Spesso non sentiamo la mancanza di qualcosa fino a quando qualcuno non ti fa notare che non l’hai più.
(Massimo Bisotti)

Il destino ha un progetto per noi ma non azzarda imporsi sui nostri reali desideri, alla fine cede, si rassegna contento al nostro volere.
(Massimo Bisotti)

E la vita è dispettosa, ci spettina i progetti, quando ci regala un incontro non sta a guardare il momento, quando regala decide lei, poi sta a noi decidere se accettare o meno il regalo.
Così poi la vita se non accetti si riprende, si offende come una bambina che porta via i suoi meravigliosi giochi e va a giocare altrove.
(Massimo Bisotti)

Forse l’amore ci coglie di sorpresa e spesso assume sembianze non aspettate, non subito riconoscibili.
Ha la capacità di passarci accanto e di meravigliarci ancora, riconoscendo a se stesso attraverso i nostri occhi la felicità, nel momento esatto in cui lei si presenta e ci rivela il suo nome e noi smettiamo di dimenticarlo in fretta, come spesso ci accade durante i convenevoli e le presentazioni di rito.
(Massimo Bisotti)

Forse non è vero che nasciamo pieni, nasciamo con dei vuoti e nasciamo per riempirli questi vuoti, ma non per colmarli con qualcuno ad ogni costo.
(Massimo Bisotti)

Per disturbare la vita altrui si trova sempre un valido motivo, per non migliorare se stessi invece si ha sempre pronta un’ottima scusa.
(Massimo Bisotti)

Non volevo un finale felice, volevo un finale felice con te.
(Massimo Bisotti)

L’amore non arriva al momento giusto, arriva senza invito e ci porta in regalo un’occasione. Non abbiamo tempo di mettere in ordine, di vestirci bene, di cercare di sembrare presentabili.
Possiamo solo decidere se aprire comunque, in qualsiasi stato ci troviamo al momento, o fare finta di non esserci.
(Massimo Bisotti)

L’amore a volte è una battaglia che travolge le vite di due individui completamente, poi le mescola, quasi a non distinguerle più l’una dall’altra.
È una visione di futuro immensamente alta, sembra quasi possa durare un’eternità.
Assurdamente, però, basta un secondo per fare una scelta che ci spinge fuori dal disegno meraviglioso che avevamo tracciato per noi e tutto sfuma in modo inesorabile.
(Massimo Bisotti)




O le cose mi colpiscono subito o non mi colpiscono più.
Per questo motivo o dimentico subito o non dimentico più.
(Massimo Bisotti)

Rinunciare ad amare è qualcosa di assolutamente triste.
(Massimo Bisotti)

La felicità esiste perché esisti tu.
(Massimo Bisotti)

La storia per me inizia dopo il primo bacio.
Non a caso le persone che smettono di amarsi, a volte, continuano a far sesso ma non si baciano più.
(Massimo Bisotti)

Certe persone si sfiorano per un attimo ma torneranno a cercarsi per sempre nel vento.
Certe persone non si cercano ma non si perdono.
(Massimo Bisotti)

A volte feriamo per non farci ferire.
(Massimo Bisotti)

La gentilezza è un luogo, la si abita, non la si predica.
Non dipende dalla classe sociale ma da un’eleganza interiore e se non la si può comprare nemmeno in una scintillante boutique di Louis Vuitton.
(Massimo Bisotti)

Siamo fatti di sensi e c’è un senso per tutto. Con i primi cinque, se siamo fortunati, dividiamo la bellezza della vita. Il sesto, quello fra istinto, percezioni e magia, cerchiamo quasi di respingerlo ma quando lo assecondiamo si rivela quasi sempre giusto e spietato.
(Massimo Bisotti)

Ci sono sentimenti che non cadono in prescrizione.
(Massimo Bisotti)

Tu sei il mio problema e la mia soluzione, sei la consolazione e l’agonia.
(Massimo Bisotti)

E così ogni tanto mi chiedo chi di noi non abbia una persona indimenticabile incastrata fra i respiri? Una persona che non ha saputo difendere, che non ha potuto scegliere per tutti quei rocamboleschi giri che fa la vita.
Come bambini dell’asilo, con la cartella in mano ad aspettare qualcuno che ci venga a prendere ci ritroviamo in un battibaleno adulti, più o meno ancora sognatori, all’angolo di una strada, ad ascoltare immobili una canzone tanto amata in lontananza, a volte raggiunti da una piacevole sorpresa, altre posati in disparte come un oggetto dimenticato al bar.
Se fermi il tuo respiro muori, se respiri si muove il ricordo. Noi, tutti piccoli grandi illusi, distruttori di pensieri.
Più proviamo a scacciare qualcosa, più torna prepotente.
Anche se un amore non può essere, il suo potere creativo può continuare a crescere a dismisura.
Persino nella rinuncia c’è una fiamma di speranza
(Massimo Bisotti)

Sei innamorato di un’idea, Alex, dell’idea del non vissuto.
Per questo non ti fa più nessun effetto tutto ciò che puoi avere.
(Massimo Bisotti)

Voglio solo dirti che accontentarsi non è soltanto stare con qualcuno senza amore, accontentarsi è anche farsi trattare da regola matematica e non da licenza poetica.
E in un mondo di regole matematiche ci vuole poesia per essere eccezione.
L’eccezione è come, fra milioni di vasetti di marmellata, d’improvviso, riconoscere il barattolo di miele.
(Massimo Bisotti)

Non sempre possiamo rendere più facile la nostra vita, però di sicuro almeno possiamo scegliere la persona con chi complicarcela. Fammi sbagliare con te piuttosto che farmi fare la cosa giusta con qualcun’altra.
(Massimo Bisotti)

E sai per me qual è la notte delle notti? Quella in cui ti rendi conto che, persino nel momento in cui tanti aspetti della tua vita non vanno bene, ovunque tu sia, se puoi svegliarti accanto alla persona che ami, tutto il resto un po’ sfuma, si attenua, regalandoti un piccolo e meraviglioso momento di pace interiore.
(Massimo Bisotti)

Degli amori mancati per un soffio non ne parla mai nessuno. Nessuno capisce che non sempre si continua a vivere come prima se pure il proiettile ti schiva e cambia traiettoria, che ciò che ferisce a volte non è mai accaduto, non sempre è il prodotto di una fine. È solo troppo difficile da raccontare per essere credibile e così diventa un segreto che muore con te.
(Massimo Bisotti)

Quando sei costretta a gestire un problema serio e devi farlo per forza, molti non hanno voglia di aiutarti. Rinunciano.
“O forse non hanno la forza…”
“No, […] non ne hanno voglia. La forza si trova, se lo si vuole veramente. Nella vita, si rinuncia con piacere alla fatica. Per certi versi è più che lecito provarci, ma in alcuni casi non è possibile, devi prenderti tutto il pacchetto o andartene. Allora se ne vanno, per codardia e mancanza si sensibilità, tutto qua. Perciò tu mi parli di vero amore, di amicizia e io ti dico che non lo so se ci credo ancora, non so se esista o meno di per sé. Forse esistono momenti di vicinanza, di condivisione, di scelte comuni. Poi però, come cessa di esistere un piccolo tassello, il puzzle si sfalda e pezzo per pezzo so scompone, come niente.
(Massimo Bisotti)

Si rinuncia con più facilità alle persone piuttosto che alle proprie abitudini.
(Massimo Bisotti)

– “Cosa ho fatto per piacerti?”
– “Niente, […], è questa la bellezza. L’origine dei sentimenti è priva di qualsiasi fondamento logico. Nessuno potrà mai spiegarcelo, i sentimenti scoppiano quasi sempre ancor prima del momento in cui ne prendiamo coscienza noi stessi. E siamo fottuti, ovviamente… e ce la prendiamo con le forze dell’universo, con gli oroscopi, con le congiunzioni astrali.
(Massimo Bisotti)

La sicurezza personale non è oscillare e sparire per destare attenzione o tornare quando non si hanno più bei posti da visitare. Non siamo un parcheggio per cuori in panne.
(Massimo Bisotti)

La gente cambia idea così rapidamente che nemmeno vale la pena provare a dare troppe spiegazioni. Un giorno ti ama, un giorno ti odia, senza che tu abbia fatto nulla né cambiato atteggiamento. Spesso ha un interesse morboso per la vita degli altri, mette bocca su tutto, vorrebbe decidere per te. Perciò, per quel che riguarda il tuo spazio personale, riempilo per ciò che ti va, non badare a nient’altro. Oggi si morde e si fugge con la fretta del nostro secolo, si vuole tutto con facilità, si cercano i compromessi e invece solo ciò che cresce lentamente scava in profondità e mette davvero delle radici.
(Massimo Bisotti)

Questa mania di sprecarci con chi non sa apprezzarci dovrebbe finire. (Massimo Bisotti)
Nella vita per essere credibili ci vuole assoluta coerenza fra ciò che diciamo e ciò che facciamo.
(Massimo Bisotti)

Ciò che ci qualifica è il nostro comportamento, non i pettegolezzi. Le etichette stanno bene sui vestiti, non sulle persone.
(Massimo Bisotti)

Non posso cambiare idea per paura di non piacere alla gente. Smetterei di piacere a me.
(Massimo Bisotti)

Questa società è malata di protagonismo e di insoddisfazione. Ognuno vorrebbe contare qualcosa, è nella natura umana non voler morire anonimi. Così, quando non si ha qualcosa da costruire si cerca di apparire in ogni modo, mettendo da parte gli scrupoli.
(Massimo Bisotti)

Altrove dev’essere un bel posto. Se sapessi dov’è ci andrei. Forse non servono neppure le gambe per andarci, basta l’emozione.
(Massimo Bisotti)

Soli tutti lo siamo, in fondo. Però uno sguardo d’intesa, un sorriso complice… possono bastare tante di quelle volte.
(Massimo Bisotti)

Io non intendo cancellare. Finché provi a cancellare non hai dimenticato. Fin quando perdi il sonno per qualcuno non l’hai dimenticato. Fin quando hai bisogno di fuggire, di non vedere, di evitare non hai dimenticato. Dimenticare per me è solo smettere di stare male per certi ricordi. Guardarli in faccia, sorridere, essere grati alla vita anche per le tristi reazioni di alcune emozioni che si trasformano in tempeste. Preferirò sempre lasciare un posto che non è più mio piuttosto che non averlo abitato mai.
(Massimo Bisotti)




Tutte le azioni della vita quotidiana contribuiscono a formare il nostro carattere, a rendere più remissivo o più audace, a plasmarlo attraverso la felicità, l’impotenza, l’amarezza, l’insoddisfazione o la gioia. E spesso i sentimenti che di riflesso la vita ci regala non sono altro che il contributo primario delle nostre decisioni.
(Massimo Bisotti)

Ciò che ci qualifica è solo chi siamo e il nostro atteggiamento, il nostro esempio. Il pettegolezzo è alla base delle menti annoiate da una vita miserabile. La gente si annoia, è insoddisfatta e allora inventa per suscitare un po’ di clamore, per una breve parentesi di gloria che in altro modo non saprebbe crearsi. Quando gli argomenti usati contro di te cominceranno a perdere potere, il loro volgare interesse si posterà sul prossimo soggetto.
(Massimo Bisotti)

8 MarzoFrasi di auguri per la festa della donnaRaccolta completa

Quale migliore occasione della Festa della Donna per ricordare alle nostre amiche, fidanzate, mogli, mamme, sorelle, figlie o nonne quanto siano speciali e importanti? L’8 marzo, insieme al classico ramo di mimosa, è quasi d’obbligo dedicare un pensiero speciale alle donne: alcuni si limitano ad un semplice augurio, ma perché non dedicare un aforisma sulla figura della donna nella società e nel mondo oppure una frase di auguri per la Festa della Donna scritta da un autore famoso? Sarebbe davvero un pensiero che fa la differenza! Ci sono moltissime frasi celebri per la Festa della Donna: scrittori, poeti, intellettuali, filosofi hanno celebrato da sempre l’unicità delle donne e le loro mille sfaccettature con pensieri romantici, impegnati oppure ironici e divertenti.
Nella nostra raccolta di auguri per la Festa della Donna ci sono aforismi di Oriana Fallaci e di Lev Tolstoj, di William Shakespeare, che ci ricorda come la situazione della donna nella società non fosse sempre rosea nella sua epoca (e del resto non le è neppure nella nostra…) e di Mark Twain, che afferma che l’umanità, senza la donna, sarebbe “terribilmente scarsa”.
Di seguito abbiamo realizzato una raccolta completa di frasi di Auguri per la Festa della Donna da dedicare alle donne importanti della vostra vita!
Buona lettura 😉






8 Marzo – Frasi di auguri per la festa della donna

Le donne hanno sempre dovuto lottare doppiamente.
Hanno sempre dovuto portare due pesi, quello privato e quello sociale.
Le donne sono la colonna vertebrale delle società.
(Rita Levi Montalcini)

Auguri a tutte le donne che lavorano e sognano,
che ridono e piangono,
che amano e odiano,
che sono la metà del mondo:
madri, figlie, sorelle, amanti, mogli dell’altra metà.
Che amano l’altra metà,
con la quale spesso si completano e si uniscono,
come solo uomini e donne che si vogliono bene sanno a fare.
Auguri alle donne
ed auguri agli uomini che amano e rispettano le donne.
(Anonimo)

A tutte le donne che ogni giorno urlano in silenzio,
a quelle che non possono vivere la propria femminilità,
alle donne che dedicano la loro vita alla famiglia e alla cura degli altri,
alle donne intrappolate dai preconcetti e dalle ipocrisie: abbiate coraggio.
Felice 8 Marzo!
(Anonimo)

Non devi cercare di essere una grande donna,
già il fatto di essere donna, ti rende grande!
Auguri a tutte le donne!
(Anonimo)

“Donne è bello”. Affermativo.
Uomo è facile, ma donne è bello.
Era l’elogio della complessità, la glorificazione della differenza.
Uomo è potenza, ma donne è bello.
Era la rivendicazione di quella nostra muscolatura interiore,
così magnificamente allenata dalla sofferenza, da renderci forti.
(Lidia Ravera)

Mimose per te.
Nascono nella fredda stagione.
Fioriscono al primo tepore del sole.
Resistono alle bufere ed al freddo.
Un ramoscello di soffici e delicati fiori in onore della tua festa, o donna.
( Saverio Ferrara)

Come riusciamo, giorno dopo giorno,
a vivere sereni, contenti, come facciamo a ritrovare sempre il sorriso nonostante le tante avversità?
Semplice, grazie alla donna che abbiamo accanto!
Auguri donne e grazie di esistere!
(Anonimo)

Donna,
sei delicata e forte.
Quanti ruoli rivesti!
Sei nonna, sei figlia. Sei mamma,
sei adolescente, sei bambina…
Sai donare affetto,
sai essere amante,
sai ritornar fanciulla…
La famiglia si avvolge nel tuo amore.
Auguri per la tua festa donna!
(Saverio Ferrara)

8 Marzo. Uomini, oltre alle mimose portate anche il rispetto.
(Giuseppe Donadei)

La forza delle donne deriva da qualcosa che la psicologia non può spiegare.
Gli uomini possono essere analizzati, le donne… solo adorate.
(Oscar Wilde)

La forza delle donne deriva da qualcosa che la psicologia non può spiegare. (Oscar Wilde)

Ciò che Dio non può più fare, una donna, a volte, lo può fare.
(Daniel Pennac)

Sto fatto che dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna mi sembra una gran cretinata.
E’ la solita storia che puzza di mancia, di gratifica natalizia, di carità, di bel gesto nei confronti di noi donne, esseri inferiori. Io mi sono rotta leggermente le palle. E dietro una grande donna c’è sempre chi o cosa? Solo se stessa, temo.
(Mina)

Le donne non sono una fauna speciale e non capisco per quale ragione esse debbano costituire, specialmente sui giornali, un argomento a parte: come lo sport, la politica e il bollettino meteorologico
(Oriana Fallaci)

Potremo dire di avere raggiunto la parità tra i sessi quando donne mediocri occuperanno posizioni di responsabilità.
(Francois Giroud)

Le donne hanno sempre dovuto lottare doppiamente.
Hanno sempre dovuto portare due pesi, quello privato e quello sociale.
Le donne sono la colonna vertebrale delle società.
(Rita Levi-Montalcini)

Che questo giorno possa essere per te allegro come il giallo della mimosa e dolce e intenso come il suo profumo! Auguri!
(Web)

Mille auguri per la festa della donna, allegri, colorati, accesi e tanti come i gialli fiori profumati di questo bellissimo ramo di mimosa!
(Web)

Mille auguri per la festa della donna, allegri, colorati, accesi e tanti come i gialli fiori profumati di questo bellissimo ramo di mimosa! (Web)

Per la festa dell’8 Marzo vorrei fare gli auguri a tutte le donne del mondo, ma un augurio speciale desidero farlo ad una donna unica nel mondo: te!
(Web)

Donna, cinque dolcissime lettere che mandano avanti il mondo intero.
(Web)

Come riusciamo, giorno dopo giorno, a vivere sereni, contenti, come facciamo a ritrovare sempre il sorriso nonostante le tante avversità?
Semplice, grazie alla donna che abbiamo accanto!
Auguri donne e grazie di esistere!
(Web)

Le donne sono una vite su cui gira tutto.
(Lev Tolstoj)

Le donne sono una vite su cui gira tutto. (Lev Tolstoj)

Le donne hanno le palle.
E’ solo che le hanno un po’ più in alto, tutto qui.
(Joan Jett)

La donna è come una bustina di tè,
non si può dire quanto è forte fino a che non la si mette nell’acqua bollente.
(Eleanor Roosevelt)

La donna uscì dalla costola dell’uomo,
non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere superiore ma dal lato,
per essere uguale,
sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata.
(William Shakespeare)

Senza il sorriso delle donne, il mondo sarebbe eternamente buio…
(Fabrizio Caramagna)

Non perdete tempo prezioso
nel volerle capire.
Ma godete più che potete
della fortuna
di poterle amare.
Loro sono la speranza.
Sono donne.
(Luca Ferrè)

Auguri ad una donna speciale.
Sono felice di averti conosciuta. Buon 8 Marzo!
(Web)

Donna,
sei delicata e forte.
Quanti ruoli rivesti!
Sei nonna, sei figlia. Sei mamma,
sei adolescente, sei bambina…
Sai donare affetto,
sai essere amante,
sai ritornar fanciulla…
La famiglia si avvolge nel tuo amore.
Auguri per la tua festa donna!
(Saverio Ferrara)

Se nascerai uomo non dovrai temere d’essere violentato nel buio di una strada.
Non dovrai servirti di un bel viso per essere accettato al primo sguardo, di un bel corpo per nascondere la tua intelligenza. Non subirai giudizi malvagi quando dormirai con chi ti piace.
(Oriana Fallaci)

E’ difficile essere donna.
Devi pensare come un uomo,
Comportarti come una signora,
Sembrare una ragazzina,
E lavorare come un mulo.
(Anonimo)

Mimose per te. Nascono nella fredda stagione.
Fioriscono al primo tepore del sole.
Resistono alle bufere ed al freddo.
Un ramoscello di soffici e delicati fiori in onore della tua festa, o donna.
(Saverio Ferrara)

Un giorno un uomo chiese al genio della lampada di renderlo più intelligente di qualsiasi altro uomo sulla terra. Il genio lo ha trasformò in una donna.
(Anonimo)

Un giorno un uomo chiese al genio della lampada di renderlo più intelligente di qualsiasi altro uomo sulla terra. Il genio lo ha trasformò in una donna. (Anonimo)

Maschi, ricordatevi:
quando un giorno nella corsa della vita una donna vi busserà alle spalle non è perché è rimasta indietro,
è che vi ha doppiati.
(Geppi Cucciari)

Essere donna è un compito terribilmente difficile,
visto che consiste principalmente nell’avere a che fare con uomini.
(Joseph Conrad)

Noi donne rappresentiamo il 50% della popolazione e siamo le madri dell’altro 50%.
Cari uomini, guardatevi intorno: ci sono donne dappertutto.
Avete veramente bisogno dell’8 Marzo per ricordarvi che le donne esistono?
(Lucina Di Meco)

Il mondo sarebbe imperfetto senza la presenza della donna.
(Tommaso d’Aquino)

Chi dice donna,dice danno ed è vero:
danno la vita,
danno la speranza
danno il coraggio
danno se stesse per amore.
Auguri a tutte le donne!
(Web)

Donna è ridere e piangere allo stesso tempo,
è amare come solo una donna può fare.
Donna è oggi, domani e sempre!! Auguri a tutte le donne!
(Web)

Tanti auguri… alle creature più complicate e meravigliose del creato!
(Web)

Le donne sono come le stelle,
per quanto tu possa chiudere gli occhi loro ti illumineranno sempre! Auguri a tutte le donne.
(Web)

Belle, ironiche, argute, sensibili, dolci e maliziose.
Auguri a tutte le donne della mia (scuola, ufficio, azienda, etc) compagne quotidiane di sorrisi e riflessioni.
(Web)

Se le donne in Russia possono lavorare per le ferrovie,
perché non possono volare nello spazio?
(Helen Kirkpatrick, prima donna nello spazio)

Qualsiasi cosa facciano le donne devono farla due volte meglio degli uomini per essere apprezzate la metà.
Per fortuna non è una cosa difficile!
(Charlotte Witton)

Per te un bellissimo rametto di mimosa… però sappi che il mio cuore ti sta sempre accanto… e non solo il giorno della festa delle donne!
(Anonimo)

Per te un bellissimo rametto di mimosa… però sappi che il mio cuore ti sta sempre accanto… e non solo il giorno della festa delle donne! (Anonimo)

Sulla scena facevo tutto quello che faceva Fred Astaire, e per di più lo facevo all’indietro e sui tacchi alti.
(Ginger Rogers)

Alle donne che non cercano di somigliare agli uomini e che conservano sensibilità, grazia e femminilità anche sul ponte di comando. Auguri.
(Selvaggia Lucarelli)

Non devi cercare di essere una grande donna,
già il fatto di essere donna, ti rende grande!
Auguri a tutte le donne!
(Web)

Non fosse la donna
il giorno sarebbe senz’albore;
non stella avrebbe
e rugiada la notte; non acqua
o fil d’erba la terra.
Senza cielo sul capo si andrebbe.
(Camillo Sbarbaro)

Bella come Afrodite, saggia come Atena, forte come Ercole, e più rapida di Mercurio.
Auguri per la festa della donna.
(Web)

Tanti auguri ad una donna che sa essere femminile e determinata, dolce e coraggiosa, sognatrice e pratica… fantastica ogni giorno dell’anno!
(Web)

A te, bimba,
a te, ragazza,
a te, figlia,
a te, innamorata,
a te, sposa,
a te, mamma,
a te, nonna,
a te, donna.
Auguri!
(Web)

Per tutte le violenze consumate su di Lei,
per tutte le umiliazioni che ha subito,
per il suo corpo che avete sfruttato,
per la sua intelligenza che avete calpestato,
per l’ignoranza in cui l’avete lasciata,
per la libertà che le avete negato,
per la bocca che le avete tappato,
per le ali che le avete tagliato,
per tutto questo:
in piedi, Signori, davanti ad una Donna.
(William Shakespeare)

Essere donna è così affascinante.
È un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida, che non finisce mai.
(Oriana Fallaci)

Le donne sostengono la metà del cielo.
(Proverbio cinese)

Le donne sostengono la metà del cielo. (Proverbio Cinese)

Un universo di bellezza, di amorevole dolcezza,
tutto racchiuso in cinque meravigliose lettere:
Donna.
(Web)

Donna, meravigliosa compagna di una vita che solo tu sai rendere così unica e speciale.
Auguri!
(Web)

Donne, una parola che vola nell’aria…
una parola che esprime amore, delicatezza e sincerità!
(Web)

Le donne non sono come i fiori,
quando appassiscono…
non si buttano.
(Web)

Donna, oggi è la tua festa, ma non mi basta un giorno per ammirare la tua bellezza;
per farlo dovrebbe essere ogni giorno la tua festa.
(Web)

Buon 8 marzo a tutte le donne che ogni giorno urlano in silenzio a quelle che non possono vivere la propria femminilità,
alle donne che dedicano la loro vita alla famiglia e alla cura degli altri,
alle donne intrappolate dai preconcetti e dalle ipocrisie.
(Web)

Oggi avrei voluto regalarti un fiore bellissimo ma non posso,
perché il fiore più bello sei proprio tu amore mio!
Buona festa della donna!
(Web)

A te donna, madre, moglie, sorella, compagna, amica.
A te donna, insostituibile fonte di vita, sostegno, speranza, calore per uomini e civiltà.
(Web)

L’8 marzo non cercare di essere una grande donna,
già il fatto di essere donna, ti rende grande! Auguri a tutte le donne!
(Web)

Le donne sono come i fiori;
se cerchi di aprirle con la forza i petali cadono e il fiore muore.
L’amore e la tenerezza sono il sole per una donna.
(Web)

Le donne sorridono quando vogliono gridare,
cantano quando vogliono piangere, piangono quando sono felici,
ridono quando sono nervose, lottano per quello che vogliono,
amano senza condizioni, si accontentano delle piccole cose…
per questo dico auguri donne.
(Web)

Auguri a te Donna meravigliosa,
in questo giorno vorrei essere il tuo rametto di mimosa.
(Anonimo)

Auguri a te Donna meravigliosa, in questo giorno vorrei essere il tuo rametto di mimosa. (Anonimo)

Auguri donna! a te che lo sei non solo in questo giorno,
ma anche in tutti gli altri 364 giorni dell’anno.
(Web)

Auguri a te Donna meravigliosa in questo giorno vorrei essere il tuo rametto di mimosa.
(Web)

Le donne sono come le stelle,
per quanto tu possa chiudere gli occhi loro ti illumineranno sempre!
Auguri a tutte le donne.
(Web)

Tesoro oggi è la festa della donna ed è solo tua ma, ricorda,
i 364 rimanenti giorni sono per noi eh!
(Web)

Per la festa dell’8 Marzo vorrei fare gli auguri a tutte le donne del mondo,
ma un augurio speciale desidero farlo ad una donna unica nel mondo:
te!
(Web)

Donna, che con un solo sguardo fai palpitare il mio cuore,
dedico a te tutto il mio amore in questa giornata dedicata a te!
(Web)

Donna, cinque dolcissime lettere che mandano avanti il mondo intero. (Web)

Auguri e felice festa della donna alla ragazza più dolce e bella che i miei occhi abbiano mai visto. Grazie di esistere.
(Web)

Auguri a te Donna meravigliosa, in questo giorno vorrei essere il tuo rametto di mimosa.
(Web)

Auguri a tutte le donne che con i loro dolci sorrisi ci fanno sognare, sperare ed amare.
(Web)

Donna, cinque dolcissime lettere che mandano avanti il mondo intero.
(Web)

Voi donne siete come la conquista della luna:
ogni vostro piccolo passo è un grande passo per l’intera umanità!
(Web)

Se non ci fossi tu noi uomini non sapremmo come affrontare e superare le nostre giornate.
Auguri donna!
(Web)

L’8 marzo non fa altro che ricordarci quanto siano importanti le donne in tutti i giorni della nostra vita.
(Web)

E’ un essere delicato ma forte, dolce ma deciso,
è una donna…
che prima o poi abbiamo tutti la fortuna di avere accanto!
Auguri a tutte le lei!
(Web)

Come si potrebbe mai rinunciare a te dolce e leggiadra creatura dalle angeliche sembianze e non festeggiarti?
(Web)

Donna sei quel raggio di sole che da calore e gioie alle nostre giornate.
Grazie meraviglioso essere!
(Web)

Donna sei quel raggio di sole che da calore e gioie alle nostre giornate. (Web)

Incredibilmente meravigliosa, impareggiabile, insuperabile,
ineguagliabile, stupendamente donna!
Auguri.
(Web)

Meraviglia del creato, luce che illumina il nostro cammino,
sorriso che allieta le nostre giornate, pazienza che cura le nostre ferite.
Auguri Donna!
(Web)

Auguri per la tua festa donna che illumini da sempre il nostro cammino rendendolo più sicuro e gioioso.
(Web)

Come riusciamo, giorno dopo giorno, a vivere sereni, contenti,
come facciamo a ritrovare sempre il sorriso nonostante le tante avversità?
Semplice, grazie alla donna che abbiamo accanto!
Auguri donne e grazie di esistere!
(Web)

In questo giorno dedicato a Te,
un mio bacio ed un ramoscello di mimosa giungano a te o fantastica DONNA!
(Web)

Tanti auguri alle creature più strepitosamente meravigliose e, anche,
più super complicate di questo mondo…
Auguri Donne.
(Web)

E’ fantastico il giorno dedicato alle donne,
e veramente ringrazio tutte loro per quello che fanno per noi, uomini scemi e indifesi.
Senza di loro non potremmo mai farcela.
Auguri, meravigliose Donne!
(Web)

Donna, meravigliosa compagna di una vita che solo tu sai rendere così unica e speciale.
Auguri!
(Web)

Un universo di bellezza, di amorevole dolcezza,
tutto racchiuso in cinque meravigliose lettere:
Donna!
(Web)

Meravigliosa donna mia, oggi è la tua festa,
quindi prenditi pure una giornata tutta per te, te la meriti…
Tanti auguri per un grande essere!
(Web)

Meravigliosa donna mia, oggi è la tua festa,quindi prenditi pure una giornata tutta per te, te la meriti…Tanti auguri per un grande essere (Web)

Sei incredibile Donna, con la tua dolcezza, riesci sempre a regalare emozioni ineguagliabili.
Auguri!
(Web)

W le Donne, le creature più importanti dell’universo, senza di loro il mondo sarebbe perso!
(Web)

La festa della Donna dovrebbe essere tutti i giorni dell’anno,
perché sono queste meravigliose creature a dare un senso alle nostre vite.
Auguri Donne!
(Web)

Donna, meravigliosa creatura, sole che riscalda il giorno, luna che illumina la notte, grazie di esistere!
(Web)

Un ramoscello di mimosa, un bacio e tanta, tanta gratitudine per tutto quello che fai, instancabile e meravigliosa Donna!
(Web)

Una dolce dedica alle Donne della nostra vita,
a quegli Angeli che rendono, giorno dopo giorno, la nostra esistenza migliore…
Auguri!
(Web)

Donna, essere misterioso che hai cento aspetti, da Eva in poi, tu sei stata l’artefice di vita, ed hai la capacità di rendere la vita di un uomo un Paradiso o un Inferno.
Auguri.
(Anonimo)

Alle donne forti, che ogni giorno combattono tutti i piccoli e grandi ostacoli della vita.
Alle donne deboli, che riescano a trovare la forza dentro di loro per sistemare quel che non va.
Alle donne, tutte, la vostra festa è oggi e ogni giorno!
Auguri!
(Anonimo)

A te nonna, la Donna più importante della mia vita.
Senza di te non sarei mai diventata quella che sono.
Auguri in questo giorno particolare! Stai con me sempre!
(Anonimo)

Io e te, due disastri della natura! Se chi dice donna dice danno…
noi siamo due danni combinati…praticamente una tragedia!
Ma mai rinuncerei alla tua amicizia!
Buona festa della donna, Amica mia!
(Anonimo)

Mille auguri per la festa della donna, allegri, colorati, accesi e tanti come i gialli fiori profumati di questo bellissimo ramo di mimosa!
(Anonimo)

La mia piccola sorellina sta davvero diventando donna!
Allora a te quest’anno un mare di mimosa in cui tuffarti, perché il passaggio da bimba a donna sia dolce e profumato come questo magnifico fiore!
(Anonimo)

Che questo giorno possa essere per te allegro come il giallo della mimosa e dolce e intenso come il suo profumo! Auguri!
(Anonimo)

W le donne, perché senza le donne non ci sarebbero gli uomini: 08.03.2020.
Per l’altra metà del mio cielo. Un rametto di mimosa, per augurarti una giornata gioiosa, il colore giallo dei suoi fiori, ti doni una vita senza dolori, ed il suo profumo intenso, ti doni un amore immenso.
(Anonimo)

Per una donna in festa si spoglia anche una pinta… di mimosa, che tutta odorosa già in fiore sta aspetta il tuo giorno, l’otto Marzo. W la donna e la sua festa e di ciò che resta.
W le donne W le donne! Per una serena festa tutta in mimose e rose… non arrabbiarti mai!
(Anonimo)

La donna, nel paradiso terrestre,
ha morso il frutto dell’albero della conoscenza dieci minuti prima dell’uomo:
da allora ha sempre conservato quei dieci minuti di vantaggio.
(Anonimo)

Le donne non sono fatte per giudicarci,
ma semplicemente per perdonarci quando abbiamo bisogno di perdono.
Il perdono, non la punizione, è la loro missione.
(Anonimo)

Perchè essere “donna” è qualcosa di talmente “immenso” che non ci sono parole per descriverlo.
Solo noi donne possiamo capirlo…
E un solo giorno per festeggiarci…
beh, è proprio troppo poco, credete a me!
Mogli, madri, casalinghe e lavoratrici e non, in momenti diversi ma tutto insieme…
non è un lavoro ma una missione…
Per tutte le donne amiche colleghe, Buona festa ragazze!
(Anonimo)

A tutte le donne che sanno farsi valere davanti ad ogni ostacolo senza mai arrendersi…
Auguroni (fatevi valere!)
(Anonimo)

A te mamma, che con amore mi hai chiamata e con timore e ardore cresciuta.
Nell’abbraccio abbiamo trascorso una vita di crescita e condivisione,
ascoltando o meno il tuo consiglio, amando il tuo sorriso, la tua compostezza,
il tuo dedicarci la vita, il sacrificio con amore,
il tuo coccolarci e darci sempre e comunque la tua dedizione e scelta di esistenza.
Il ricordo delle note che accompagnavano il nostro riposo,
la tua figura sempre pronta a dar conforto e protezione.
A te mamma, che oggi lotti con l’amaro presente non sentendo futuro,
a te io dono il mio sempre, anche quando non ti appare,
anche quando ti sembra io non ci sia,
io sono e sono per te ciò che un giorno mi hai donato:
Amore.
Ciao mamma auguri e…
stringi forte la vita, solo così non la lasci fuggire via.
(Anonimo)

Momenti colorati di polvere di stelle,
sentieri profumati di petali di rosa…
tra questi il più bel giorno che premia la passione,
la stessa con la quale affronti il giorno ogni cosa!
(Anonimo)

Cuore di donna, cuore del mondo!!!
W le donne!!!
(Anonimo)

Nel girare del mondo non troverò mai una donna uguale.
Buon 8 marzo!
(Anonimo)

Nella vita una donna avrebbe bisogno di 4 animali:
una Jaguar nel garage, una tigre nel letto, un visone sulle spalle e un asino che paghi.
Ma più spesso si ritrova:
una panda nel garage, un ghiro nel letto, una pecora sulle spalle e neanche un cane che paga…
Auguri a tutte le donne…
(Anonimo)

In tanti mi chiedono perché bisogna festeggiare questo giorno…
è solo un giorno di maggiore attività commerciale di mimose…?
No!
E’ il giorno in cui tutti devono ricordare perché esistiamo,
perché milioni donne hanno perso la vita, per oggi, per quello che siamo noi donne oggi!
Non siamo festeggiate noi donne moderne,
ma le donne che 100 anni fa ha dato la vita per farci essere ciò che siamo!
Auguri a tutte le donne!
(Anonimo)

Mille raggi di sole primaverile, donna.
Oggi salute, amore e affetto a te,
perché tu sei l’unica meraviglia al mondo “DONNA”.
AUGURI!!!
(Anonimo)

Ti do tutti gli auguri di questo mondo perché sei una donna…
e che donna!!!
AUGURI!!!
(Anonimo)

Oggi è l’8 marzo e vorrei fare gli auguri alla mia dolcissima mammina,
alle mie nonne,
alle mie zie e a tutte le mie amiche e in particolare a quelle domme che leggono questo messaggio!!!
(Anonimo)

Auguri per questo nuovo 8 marzo,
festa di noi donne che sappiamo sperare,
vivere e sopratutto amare.
A noi che sappiamo emozionarci con un abbraccio,
a noi che piangiamo per un film d’amore,
a noi che capiamo chi soffre solo con uno sguardo,
a noi semplicemente donne.
(Anonimo)

…A te così speciale che permetti ogni giorno una vita fatta di emozioni colorate a chi ti circonda… e in questo giorno così speciale colgo l’occasione per dirti grazie e auguri di vero cuore!!!
(Anonimo

Donna è ridere e piangere allo stesso tempo,
è amare come solo una donna può fare.
Donna è oggi, domani e sempre!!!
Auguri a tutte le donne!
(Anonimo)

E’ bello essere donne perché: sorridono quando vogliono gridare, cantano quando vogliono piangere, piangono quando sono felici, ridono quando sono nervose,
lottano per quello che vogliono, amano senza condizioni,
si rompono il cuore quando muore un amico, si accontentano delle piccole cose!
Soprattutto vorrei ricordare che ognuno di noi è nato da una donna ed è il cuore della donna che far girare il mondo!
AUGURI A TUTTE LE DONNE COME ME.
(Anonimo)

Quattro righe per le donne, per le mamme e per le nonne, per le zie, per le cugine e per tutte le bambine.
Oh le donne che fortuna: sono molte mica una, tutte quante sono belle, luminose come stelle.
Sono la gioia dei maschietti, ma san fare anche dispetti, sono allegre e birichine come delle mascherine.
Se mancassero le donne niente balli, niente gonne, niente coccole e profumi, solo pasta senza i legumi.
Bravo chi li ha inventati questi fiori delicati, ogni stelo di mimosa è una donna deliziosa…
(Anonimo)

La donna è una figura fondamentale nella vita…
senza essa nessuno potrebbe vivere…
per fortuna che c’è un giorno da dedicare ad essa,
anche se tutta la vita non sarebbe sbagliato…
Quindi solo con un semplice augurio ringraziamo tutte le donne per la loro esistenza!!!
(Anonimo)

DONNA = un connubio di sobrietà e raffinatezza…
un talismano, un segno del grande appel!
AUGURI!
(Anonimo)

Auguri belli a tutte le donne per oggi, domani e per sempre…
L’8 marzo è un giorno speciale per ricordare tutte insieme quanto è meraviglioso essere DONNE.
(Anonimo)

Esser donna è così affascinante!
E’ un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida che non finisce mai…
Buon 8 marzo!
Auguri!
(Anonimo)

Le più belle Frasi di Kobe Bryant Raccolta Completa

Kobe Bryant nato il 23 agosto 1978, sotto il segno del Leone, negli Stati Uniti, aveva due soprannomi, anch’ essi molto noti, “Mister 81” e “Black Mamba”.
Uno era legato a una sua grande prestazione sul campo, l’altro invece lo aveva scelto lui stesso ispirandosi al film ‘Kill Bill’ di Quentin Tarantino.
Filadelfia era la sua città natale, ma non tutti sanno che ha mosso i suoi primi passi in Italia, un mito che rimarrà per sempre.
Da suo padre Joe Bryant aveva ereditato la passione per la pallacanestro, Kobe era il terzogenito dell’ex campione di basket e di Pamela Cox.
Sua madre è sorella dell’ex cestista Chubby Cox, e suo cugino John Cox è anch’egli un cestista.
Possiamo proprio dire che l’intera famiglia ruotava intorno al pallone a spicchi!
Kobe aveva due sorelle maggiori, Sharia e Shaya.
Il campione, nel 2001, sposò la moglie Vanessa Laine.
La coppia ha avuto quattro splendide figlie:
Natalia Diamante Bryant, nata il 19 gennaio 2003,
Gianna Maria-OnoreBryant, nata il 1º maggio 2006,
Bianka Bella Bryant, nata il 5 dicembre 2016,
e Capri Kobe Bryant, nata nel 2019.
Black Mamba è davanti a Michael Jordan nella classifica punti: ne ha totalizzati più di 33mila nella sua carriera.
Aveva giocato nel ruolo di guardia tiratrice ed è stato iscritto tra i migliori cestisti della storia dell’NBA, conquistandosi un posto tra i migliori di sempre,diventando una vera una leggenda sportiva che ha pochi eguali nella storia; questo immenso campione dell’NBA, ha militato per ben 20 stagioni, diventando, una stella che non ha mai smesso di brillare, neanche dopo il suo ritiro (2016).
Un gigante che nessuno potrà dimenticare, lucido e implacabile in campo, dolcissimo fuori.
Nella sua carriera agonistica, ha conquistato 5 titoli con i Los Angeles Lakers, e ha vinto la medaglia d’oro in tutte le seguenti competizioni con la nazionale Usa:
– FIBA Americas Championship 2007,
– Giochi olimpici di Pechino 2008,
– Londra 2012.
Nel 2018 ha vinto il Premio Oscar con Glen Keane, categoria miglior cortometraggio d’animazione, con Dear Basketball, ispirato alla sua storia.
Era la notte del 26 gennaio 2020 a Los Angeles, quando il sito statunitense TMZ riporta la notizia che Kobe ci aveva lasciato a causa di uno spaventoso incidente in elicottero, dove era a bordo con la figlia Gianna Maria e altre sette persone.
La notizia viene poi confermata da tutte le agenzie del mondo. Nessun superstite.
La verità scioccante prende di sorpresa tutto il mondo, da quello dello sport a quello della politica, dell’intrattenimento, fino alla gente comune, che ha solo parole di cordoglio e di ricordo per il grande campione, che ci ha lasciato troppo presto.
In ricordo di questo immenso campione, in questa sezione abbiamo realizzato una raccolta completa delle più belle frasi di Kobe Bryant.
Buona Lettura 😉






Frasi di Kobe Bryant

Caro basket, dal momento in cui ho cominciato ad arrotolare i calzini di mio padre e a lanciare immaginari tiri della vittoria nel Great Western Forum ho saputo che una cosa era reale:
mi ero innamorato di te.
(Kobe Bryant)

Ho corso su e giù per ogni parquet dietro ad ogni palla persa per te.
Hai chiesto il mio impegno ti ho dato il mio cuore perché c’era tanto altro dietro.
(Kobe Bryant)

I giocatori europei sono molto più tecnici degli americani, in Europa insegnano a giocare a pallacanestro sin da piccoli, hanno più tecnica.
È qualcosa che qui in America dobbiamo sistemare, dobbiamo insegnare ai più piccoli a giocare.
Qui si insegna un basket ridicolo, i fondamentali vengono trascurati, per questo abbiamo giocatori come i fratelli Gasol e gli Spurs hanno il 90% del roster composto da giocatori europei.
Se non fossi cresciuto in Italia non avrei imparato a palleggiare, a tirare con la sinistra e ad avere un corretto movimento dei piedi.
Mentre ero in Italia ho avuto la fortuna di assistere ai clinic di Red Auerbach e Tex Winters.
Io, Manu ed altri nati in quegli anni siamo stato figli di quelli insegnamenti.
Gli allenatori Americani dovrebbero insegnare i fondamentali ai bambini e non trattarli come “vacche da soldi” traendone profitti.
(Kobe Bryant)

Ho giocato nonostante il sudore e il dolore non per vincere una sfida ma perché TU mi avevi chiamato.
Ho fatto tutto per TE perché è quello che fai quando qualcuno ti fa sentire vivo come tu mi hai fatto sentire.
(Kobe Bryant)

È vero, a volte dico ciò che penso perché gioco ogni gara come se fosse l’ultima ed è frustrante vedere gli altri che non la pensano così.
Se la squadra ha bisogno è necessario stringere i denti,
anche con qualche infortunio.
(Kobe Bryant)

È successo, e succede, quando perdi il divertimento per il gioco.
Quando ti fai schiacciare da due cose: le aspettative che gli altri hanno nei tuoi confronti,
e le distrazioni legate a tutti gli obblighi commerciali che ti stanno attorno.
Allora devi ricordarti che quello che fai è una benedizione.
Che è un gioco, semplicemente un gioco.
Devi recuperare l’istinto di quando eri bambino.
(Kobe Bryant)

C’è un fattore fisico.
In estate mi sono operato al ginocchio e ancora non mi sento completamente sicuro nei movimenti.
Però questo mi ha dato la possibilità di variare il mio gioco.
Di essere meno esplosivo, di pensare di più. Di girare attorno al canestro, piuttosto che attaccarlo ogni volta.
Mi offre più possibilità di coinvolgere anche i compagni nel gioco.
(Kobe Bryant)

Non è così, ma questo fa parte delle leggende sul mio conto.
Non voglio parlarne.
Però una persona cresce e vede le cose in modo diverso.
Ho vinto tre titoli e credo di non dover dimostrare più nulla.
La mia prossima sfida è trasformare i miei compagni,
aiutare il gruppo a diventare una squadra capace di competere per il titolo.
(Kobe Bryant)

Non importa quanto segni.
Quello che conta è uscire dal campo felice.
(Kobe Bryant)

Non importa quanto segni. Quello che conta è uscire dal campo felice. (Kobe Bryant, Black Mamba, Mister 81)

Voi mi conoscete, è anche inutile che ve lo dica:
sapete benissimo che non farei mai una cosa del genere.
Stanno circolando molte storie assurde su quello che sarebbe successo.
(Kobe Bryant)

Hai fatto vivere a un bambino di sei anni il suo sogno di essere un Laker e per questo ti amerò per sempre.
Ma non posso amarti più con la stessa ossessione.
Questa stagione è tutto quello che mi resta.
Il mio cuore può sopportare la battaglia la mia mente può gestire la fatica ma il mio corpo sa che è ora di dire addio.
(Kobe Bryant)

Devi diventare forte, una roccia.
Sennò non sopravvivi.
È stato un anno molto duro.
Qui a Los Angeles i media sono molto aggressivi e sì, forse tendono a giudicarmi prima del tempo.
Anche i fan sul campo sembra che mi abbiano già giudicato,
ma loro sono tifosi, fanno il loro mestiere, non ho nessun risentimento.
Gioco a basket, la mia terapia. La mia fuga da ciò che mi sta succedendo.
Forse mi diverto più in allenamento che in partita.
(Kobe Bryant)

Anche qui dovrei spiegare troppe cose che sono private.
Io di Phil ho sempre avuto una stima immensa.
Oggi lo sento molto più vicino anche umanamente.
(Kobe Bryant)

Quando ci siamo incontrati per la prima volta ero solo un ragazzino.
Alcuni di voi mi hanno adottato, altri no. Ma tutti avete contribuito a farmi diventare il giocatore e l’uomo che avete davanti oggi.
Mi avete dato la fiducia necessaria per fare buon uso della mia rabbia.
I vostri dubbi mi hanno dato la determinazione a dimostrarvi che vi sbagliavate.
Siete stati testimoni della trasformazione delle mie paure nella mia forza.
E il vostro rifiuto mi ha insegnato il coraggio.
Sia che mi vediate come l’eroe o come il cattivo, sappiate che ci ho messo ogni emozione, ogni briciolo di passione, e tutto me stesso nell’essere un Laker. Quello che avete fatto per me è di gran lunga più grande di quello che ho fatto io per voi.
Sapevo che avrei indossato i colori dei Lakers in ogni minuto di ogni partita.
Lo onorerò oggi e per tutto il resto della stagione.
Il mio amore per questa città, per questa squadra e per ciascuno di voi non svanirà mai.
(Kobe Bryant)

Una persona speciale, Magic Johnson: il primo a chiamarti per farti i complimenti.
Il primo a chiamarti se qualcosa non va.
Sono orgoglioso di conoscerlo.
Lui è stato grande, può capirmi al volo.
(Kobe Bryant)

Quella è stata una serata irripetibile. Unica.
Ma Wilt Chamberlain coi suoi cento punti può stare tranquillo.
Il suo record rimarrà.
(Kobe Bryant)

Quando tutto sarà chiarito in questa vicenda,
tutte le cose si aggiusteranno, ve lo garantisco.
(Kobe Bryant)

Ricordo quando a Philadelphia giocavo da solo nei playground, senza sapere in quale squadra sarei andato.
Sognavo Magic Johnson, il mio idolo da quando avevo sei anni.
Avevo fame di futuro, oggi invece comincio a pensare in termini di quanti anni mi sono rimasti.
(Kobe Bryant)

Giocare bene qui è qualcosa di speciale:
è l’ultima storica arena rimasta ancora in piedi in America, si respira la gloria del passato.
(Kobe Bryant)

È brillante, molto intelligente, comunica molto bene.
È divertente e non si prende troppo sul serio.
Con lui è stato un periodo fantastico per tutti.
(Kobe Bryant)

La sua forza sta nell’abilità di unire la gente,
nel mettere il bene del gruppo sempre davanti a quello del singolo.

Sono praticamente inarrestabile.
(Kobe Bryant)

La sua forza sta nell'abilità di unire la gente, nel mettere il bene del gruppo sempre davanti a quello del singolo. (Kobe Bryant, Black Mamba, Mister 81)

Quando la partita si mette male, i miei compagni sanno a chi rivolgersi.
(Kobe Bryant)

Per i tifosi di pallone il calcio è più di uno sport,
lo vivono in maniera più intensa,
sembra più una religione.
(Kobe Bryant)

Vi piace ricamarci sopra eh? Non sono stupido,
senza Shaq non avrei vinto tre titoli.
(Kobe Bryant)

Non è più lo Shaq di una volta ma sta giocando molto bene.
I compagni lo cercano e se prende palla sottocanestro,
contro uno come Gasol che pesa 100 kg di meno,
c’è poco da fare.
(Kobe Bryant)

Non andiamo a cena assieme, non siamo amici.
Ma il rapporto coach-giocatore è ideale.
È conflittuale il giusto, perché entrambi amiamo le sfide.
Senza Phil non sarei diventato quello che sono.
(Kobe Bryant)

È difficile da descrivere.
Ti senti improvvisamente pieno di fiducia in te stesso, ti senti forte sulle gambe,
con una buona visione del canestro e inizi a segnare.
Dopo un po’ ti convinci che qualsiasi tiro sia destinato al canestro.
Anche quelli che sbagli.
(Kobe Bryant)

Quella partita fu speciale, servì per dare certe risposte a chi dubitava.
Ho avuto momenti bui, in cui non sapevo bene chi fossero gli amici.
(Kobe Bryant)

Sto facendo schifo, sono il 200° miglior giocatore della Nba in questo momento.
[…] I miei compagni mi danno la palla, mi fanno dei passaggi meravigliosi.
Il loro lavoro è rendermi la vita facile, il mio è di concludere.
La cosa più responsabile da fare è fare canestro.
(Kobe Bryant)

Ho appena visto il film Anger Management e giuro che per un istante ho creduto di rivederlo.
Insomma, Jack sembrava davvero che recitasse.
(Kobe Bryant)

Non ho mai creduto di poter giocare una partita del genere, i tiri da fuori non sono la mia specialità.
Ma ne ho segnato uno e ho detto: Vediamo se va dentro anche il secondo.
E così via, finché non ne ho contati dodici…
(Kobe Bryant)

Arrivare secondo vuol dire essere solo il primo tra gli sconfitti.
(Kobe Bryant)

Arrivare secondo vuol dire essere solo il primo tra gli sconfitti. (Kobe Bryant, Black Mamba, Mister 81)

È difficile spiegare cosa sia successo, faccio fatica a rendermene conto.
E se dicessi che avevo in mente di fare qualcosa di simile, mentirei.
A un certo punto tutti si sono resi conto che era una serata particolare.
(Kobe Bryant)

Ho corso su e giù per ogni parquet dietro ad ogni palla persa per te.
Hai chiesto il mio impegno ti ho dato il mio cuore perché c’era tanto altro dietro.
(Kobe Bryant)

Non importa quanto segni. Quello che conta è uscire dal campo felice.
(Kobe Bryant)

Non importa quanto segni. Quello che conta è uscire dal campo felice. (Kobe Bryant, Black Mamba, Mister 81)

È vero, a volte dico ciò che penso perché gioco ogni gara come se fosse l’ultima ed è frustrante vedere gli altri che non la pensano così.
Se la squadra ha bisogno è necessario stringere i denti, anche con qualche infortunio
(Kobe Bryant)

La sua lettera di addio al mondo del B2sket

Dear Basketball,
From the moment I started rolling my dad’s tube socks.
And shooting imaginary game-winning shots in the Great Western Forum I knew one thing was real: I fell in love with you. A love so deep I gave you my all — from my mind & body to my spirit & soul. As a six-year-old boy deeply in love with you.
I never saw the end of the tunnel.
I only saw myself running out of one. And so I ran. I ran up and down every court after every loose ball for you. You asked for my hustle I gave you my heart because it came with so much more. I played through the sweat and hurt not because challenge called me but because YOU called me.
I did everything for YOU because that’s what you do.
When someone makes you feel as alive as you’ve made me feel.
You gave a six-year-old boy his laker dream and I’ll always love you for it. But I can’t love you obsessively for much longer.
This season is all I have left to give. My heart can take the pounding my mind can handle the grind but my body knows it’s time to say goodbye.
And that’s OK. I’m ready to let you go.
I want you to know now so we both can savor every moment we have left together. The good and the bad. We have given each other all that we have.
And we both know, no matter what I do next I’ll always be that kid with the rolled up socks garbage can in the corner:
05 seconds on the clock ball in my hands.
5 … 4 … 3 … 2 … 1
Love you always,
(Kobe)

Caro Basket,
sin dal momento in cui ho cominciato ad arrotolare i calzettoni di mio papà e a immaginare canestri decisivi per la vittoria al Great Western Forum, mi è subito stata chiara una cosa: mi ero innamorato di te.
Un amore così grande che ti ho dato tutto me stesso.
Come un bimbo di sei anni, innamorato, non ho mai visto la luce in fondo al tunnel.
Mi vedevo soltanto correre, e così ho corso. Su e giù per ogni campo, rincorrendo ogni pallone per te. Mi hai chiesto il massimo sforzo, così ti ho dato il mio cuore.
Ho giocato quando ero stanco e affaticato, non perché fossero state le sfide a chiamarmi, ma perché TU mi hai chiamato. Ho fatto qualsiasi cosa per TE, perché così fanno le persone quando qualcuno le fa sentire vive (come hai fatto tu con me).
Hai dato a un bimbo di sei anni il sogno di essere un giocatore dei Lakers e ti amerò sempre per questo. Ma non posso amarti in modo ossessivo per molto tempo ancora. Questa stagione è tutto quel che mi rimane da darti.
Il mio cuore può reggere il peso, anche la mia mente, ma il mio corpo sa che è giunto il momento di salutarci. Ma va bene così.
Sono pronto a lasciarti andare. Volevo che tu lo sapessi, così potremo assaporare meglio ogni momento che ci rimarrà da gustare insieme.
Le cose belle e quelle brutte. Ci siamo dati l’un l’altro tutto. Ed entrambi sappiamo che, qualsiasi cosa farò, sarò sempre quel bambino con i calzettoni, il cestino della spazzatura nell’angolo e 5 secondi ancora sul cronometro, palla in mano.
5… 4… 3… 2… 1.
Ti amerò sempre.
Tuo Kobe
(Kobe Bryant)

Le più belle frasi di auguri per la Festa della mamma

Che mondo sarebbe senza la mamma? Lei è una tra le donne più importanti della nostra vita ma non ci ricordiamo spesso di ringraziarla per tutto quello che fa per noi, ogni singolo giorno della nostra vita.
Almeno il giorno della festa della mamma, dedica il tuo tempo per farla sentire importante, per farla sentire una madre orgogliosa di te e di quello che fa.
Prepara un regalino anche fai da te ed accompagnalo con un biglietto di auguri per la festa della mamma dove scriverai tutto ciò che provi per lei, e quanto tu sia grato per quello che fa per te e per la famiglia.
di seguito, abbiamo realizzato una raccolta completa con le più belle frasi di auguri per la festa della mamma da scrivere sul biglietto di auguri oppure da inviare come messaggio.
Buona lettura 😉






Frasi di auguri per la festa della mamma

Mamma: la più bella parola del mondo, significa tutto:
vita, amore comprensione, speranza, sacrifici.
Che farei senza te? Ti voglio tanto bene!
(Web)

Mamma, negli anni ho potuto vedere in quanti modi meravigliosi hai reso speciale la vita della nostra famiglia.
I momenti d’amore, l’allegria, le ricorrenze, ricordi che porteremo con noi per tutta la vita.
Ma soprattutto, ho potuto vedere come con ogni tuo gesto tu ci abbia insegnato il vero significato dell’amore.
Buona festa della mamma, con tutto il mio amore.
(Web)

Tu ci hai dato amicizia, sostegno, disciplina e un amore incondizionato.
Te ne siamo riconoscenti ed è per questo che ti amiamo.
Auguri mamma!
(Web)

Sei saggia e piena d’amore, spero con tutto il cuore di darti tante soddisfazioni e poche delusioni!
Auguri mamma!
(Web)

Magari durante la giornata qualcosa va storto e l’umore scende fino ai piedi,
ti senti giù da morire poi torni a casa, un Angelo ti abbraccia e tutto passa per magia.
(Web)

Sono contento che tu sia la mia mamma, un’estranea non mi avrebbe sopportato così a lungo
(Web)

Nessuna lingua è capace di esprimere la bellezza e la forza di una mamma.
Buona Festa della Mamma!
(Web)

Mamma, nel mio cuore occupi un posto speciale… proprio a fianco della PlayStation.
(Web)

Mi conosci troppo bene, non posso nasconderti nulla e quindi sai anche quanto bene ti voglio.
Auguri mamma!
(Web)

Mamma, sei proprio come il vino: più invecchi e più migliori
(Web)

Come un aquilone senza corda e una farfalla senza ali, mia madre mi ha insegnato a volare con i sogni.
(Web)

Tu la persona più bella, tu la cosa più importante, tu il mio più grande amore.
Auguri mamma!
(Web)

Un piccolo pensiero per dimostrarti il più grande amore che provo.
Auguri mamma!
(Web)

Sono felice che tu sia la mia mamma… un’estranea non mi avrebbe sopportato così a lungo.
Buona festa della mamma.
(Web)

La mamma, oltre ad essere la persona che ti ha messo al mondo, è anche quella che ti amerà finché avrà vita.
(Patrizia Luzi)

Il gesto più semplice che una mamma può donare alla propria creatura appena nata, è il suo tenero e avvolgente abbraccio che ci fa sentire al sicuro e ci da rifugio per tutta la vita, perché l’amore di una madre non finisce mai.
(Patrizia Luzi)

Grazie mamma per l’amore immensurabile che mi hai donato fin dal primo giorno, generosa e protettiva mi hai insegnato i veri valori della vita. Sei la mia forza e continuerai ad esserlo anche quando arriverà il giorno in cui si invertiranno i ruoli e sarò io a prendermi cura di te, per riversare tutto l’amore che meriti.
(Patrizia Luzi)

Per tutti gli innumerevoli modi in cui, senza bisogno di parole, sai donare amore alla nostra famiglia, ti amiamo e ti stimiamo più di quanto le parole possano esprimere. Tanti auguri per una meravigliosa festa della mamma.
(Web)

Tanti anni fa ho conosciuto una donna, non l’avevo mai vista prima di allora e nemmeno lei, ma lei già mi amava di un amore infinito, incondizionato, non importava se fossi bello o brutto, simpatico o antipatico, affabile o lunatico… amava e basta… soffriva quando io soffrivo, era felice quando io ero felice non le importava nulla di se stessa perché io venivo prima di tutto, un’unica anima in due corpi… mi ci volle qualche anno per capire chi fosse questa donna che ancora ad oggi non mi ha mai tradito e mai ha smesso di amarmi come il primo giorno che venni al mondo… auguri mamma.
(Web)

Sei e sempre sarai il privilegio più grande che la vita mi ha concesso. L’onore di avere te come madre è così immenso che non ci sono parole adeguate per esprimerlo. Riempi il mio cuore di gioia al solo pensiero di sapere che ci sei. Il nostro legame indissolubile mi darà sempre la forza di andare avanti, di continuare a sperare anche nei momenti più bui. Grazie mamma, grazie di essere la luce che illumina costantemente il mio cuore.
(Web)

Mamma una parola di soli 5 lettere, facile da pronunciare, difficile da interpretare, ma il suo significato è: Amore e Bontà, significa tutto! Perchè la Mamma è: Tutto! È Unica e Speciale. Auguri Mamma!
(Web)

Ho respirato il tuo respiro, ho cibato il tuo appetito, i nostri cuori hanno battuto all’unisono. Non esiste legame più forte di quello tra madre e figlio. Tanti auguri mamma.
(Web)

In tutti questi anni sono cresciuta circondata dall’ affetto dei tuoi dolci abbracci. Sicuramente non riuscirò mai a ricambiare l’amore che mi hai dato ma una cosa è certa: il mio bene per te è immenso proprio come il tuo cuore! Grazie Mamma! Tantissimi auguri.
(Web)

Sei la miglior madre che i nostri figli potessero avere, e la miglior moglie che io potessi desiderare. Buona Festa della Mamma.
(Web)

Cara mamma ti scrivo questa lettera perché troppo spesso le parole fanno fatica ad uscire. Eppure da bambino era così facile dirlo in mezzo a tutti quei capricci e pianti mentre tu amorevolmente mi insegnavi la vita che mi avevi donato. Non lo so se sono quel che volevi sinceramente certe volte faccio fatica anch’io a capirlo, la cosa certa è che sono tuo figlio e sono orgoglioso di esserlo. Ti voglio bene mamma. Auguroni per la tua festa!
(Web)

Cara Mamma sono sicuro che non servono regali, lettere o poesie per esprimere il bene che ti voglio, con un semplice abbraccio riuscirò a farti capire quanto io ti ami! Auguri!
(Web)






Sei la mamma che mi ha donato la vita, la gioia di vivere, di giocare, di amare, crescere e pensare.
Sei la madre di ogni mio passo, mi hai tenuto per mano e mi hai teso sempre le tue e, anche se non saprò farti sparire le rughe, saprò accarezzarti in ogni mio sguardo.
Per questo e per tutto ciò che hai saputo donarmi ti sarò sempre grato. Tanti auguri mamma.
(Web)

Tu che facevi miei primi vestiti, tu la mamma guerriera, in una guerra contro tutti, che mi ha insegnato che niente è facile nella vita. Tu, mamma, che non hai mai chiesto nulla e hai donato sempre. Tu che piangevi in silenzio, perché a volte la vita non era generosa con te. Per tutto questo ti dirò sempre: ti amo. Sei la donna che vorrei essere un domani. Tanti cari auguri mammina mia!
(Web)

Auguri: questi fiori sono per te, Mamma, ma i fiori più belli sono quelli che tu hai regalato a me, con il tuo amore, con i tuoi sorrisi.
Ovunque sei ed ovunque sarai… non farmi mai mancare il tuo abbraccio.
Ti voglio tanto bene.
(Web)

La mamma fa sempre tutto il possibile, ma spesso dimentica di stupirsi per quanto tutto questo significhi!
(Anonimo)

La giovinezza appassisce, l’amore viene meno, le foglie dell’amicizia cadono, ma la speranza segreta di una madre sopravvive più a lungo di tutto.
(Oliver Wendell Holmes)

La maternità è il più grande privilegio della vita.
(Mary R. Cocker)

Oh, se potessi essere meravigliosa anche solo la metà di quanto mio figlio mi riteneva da piccolo e stupida la metà di quanto mi crede ora che è adolescente.
(Rebecca Richards)

Una buona madre vale più di mille maestre.
(George Herbert)

Se i figli possono confessare francamente di annoiarsi coi genitori, una madre non può mai confessare di annoiarsi coi figli senza sembrare snaturata.
(Alba de Céspedes)

Quando il soffio di mamma sulle ferite le faceva guarire. Quando l’orizzonte lo raggiungevi col pattino, e la luna si toccava con un dito.
(CeciliaSeppia, Twitter)

Tutte le mamme sono ricche quando amano i loro bambini. Non esistono madri povere, brutte o vecchie.
(Maurice Materlink)

Gli uomini reggono il mondo. Le madri reggono l’eterno, che regge il mondo e gli uomini.
(Christian Bobin)






“Se tu mi hai dato la vita, vuol dire che per un giorno sei stata Dio. Grande!”
(Niccolò, 6 anni)
(dondindan, Twitter)

Anche la foto ai bambini fatta dalla mamma
è diversa da quella del papà.
(Beno Fignon)

Una madre non dorme mai quando vuole. Essa è legata al sonno di suo figlio.
(Jean Gastaldi)

La madre è sublime perché è tutta istinto. L’istinto materno è divinamente animale. La madre non è donna, ma femmina.
(Victor Hugo)

Amore, attaccamento, dolcezza, premure, istinto, occhiatacce, forza, fragilità, paura, tempismo, sorriso. Mamme. Auguri.
(overloooki, Twitter)

Una mamma ha due doveri: preoccuparsi ed evitare di farlo.
(E.M. Forster)

La mia unica consolazione, quando salivo a coricarmi, era che la mamma sarebbe venuta a darmi un bacio una volta che fossi a letto.
(Marcel Proust)

Essere una madre a tempo pieno è uno dei più bei lavori stipendiati… dato che il pagamento è puro amore.
(Mildred B. Vermont)

Di tutti i diritti delle donne, il più grande è quello di essere madre.
(Lin Yutang)

L’amore di una mamma ha tutte le stelle che lo illuminano durante la notte.
(Catherine Becher)

La mano che fa dondolare la culla è la mano che regge il mondo.
(William Ross Wallace)

Libere come i padri, le madri non lo sono mai state.
(Gerhard Kocher)

Non è mai stato solo amore. È quell’abbraccio lì che mi dice: non avere paura. E la paura se ne va. Sei la vita. Sei la cura.
(CeciliaSeppia, Twitter)

Se lei è delusa di te, allora non è tua madre!
(Anonimo)

Cresci un bambino indicandogli la via da percorrere e ogni tanto segui anche tu la stessa strada
(Josh Billings)

Nel momento in cui un bambino nasce anche una madre sta nascendo.
Lei non è mai esistita prima.
La donna esisteva, ma la madre, mai.
Una madre è qualcosa di assolutamente nuovo.
(Osho Rajneesh)

La festa della mamma è la sola festa laica che sia, al tempo stesso, anche spirituale.
(Jean Gastaldi)

Tutte le madri sono madri di grandi persone, e non è colpa loro se poi la vita poi le delude.
(Boris Pasternak)

Una madre che sta allevando suo figlio nel modo giusto, fa per il suo paese infinitamente di più di quanto fanno tutti i governanti.
(Werner Braun)

Il lavoro di un uomo è dall’alba al tramonto, il lavoro di una madre non finisce mai.
(Anonimo)

La mamma ti presta le sue braccia dopo averle trasformate in ali.
(Elis Rapeanu)

Nel momento in cui nasce un bambino, nasce anche la madre. Non è mai esistita prima.
La donna esisteva, ma la madre, mai. Una madre è qualcosa di assolutamente nuovo.
(Rajneesh)

Poche persone sono come tuo padre, nessuna è come tua madre.
(Anonimo)

Il vero amore di una mamma è aiutare il figlio a tagliare il cordone ombelicale
(Jean Gastaldi)

Il cordone ombelicale: la prima catena che abbiamo conosciuto, l’ultima che rimpiangiamo
(Fabrizio Caramagna)

La madre è la nostra prima storia d’amore. E se poi la odiamo, c
i portiamo dietro quella rabbia e la riversiamo su chi amiamo. E se la perdiamo, dove la ritroveremo?
(Jeanette Winterson)

Ogni coleottero è una gazzella agli occhi di sua madre.
(Proverbio arabo)

Nell’occhio della madre il bambino esplora le profondità del cuore.
(Johann Heinrich Pestalozzi)

Si può contare sulle mamme per quasi tutti i problemi e anche con una sola ora di preavviso riusciranno a sostenere i pilastri traballanti di qualsiasi situazione.
(Norma Jena Harris)

Un bambino senza una madre è un fiore senza la pioggia.
(Proverbio indiano)

Quando siamo nati, Dio ci ha dato come giaciglio il cuore di una madre.
(Henri Lacordaire)

Una madre perdona sempre. E’ venuta al mondo per questo
(Alexander Dumas)

La maternità mi ha dato alcune tra le migliori lezioni di umiltà.
(Mary Rose Remington)

La missione delle madri non è la procreazione, quanto la preoccupazione.
Anche le amebe partoriscono, ma, per quanto ne so, se ne fregano.
(Andrea G. Pinketts)

Vede più una buona madre con un occhio, che il padre con dieci.
(Proverbio)

L’amore di tua madre non devi meritarlo, mentre devi meritarti quello di tuo padre.
(Robert Frost)

Maglione: indumento indossato dal bambino quando sua madre sente freddo.
(Ambrose Bierce)

Che poi basta poco a rendere una mamma felice:
basta mettersi sempre le mutande pulite e andare piano anche quando vai a piedi.
(Nicolabrunialti, Twitter)

Se l’evoluzione funziona davvero, come mai le madri hanno solo due mani?
(Milton Berle)

La migliore accademia, le ginocchia di una madre.
(James Russell Lowell)

MAMMA. Fenomeno astronomico per cui un pianeta ruota attorno a un piccolo sole,
secondo cui però il sole è lei. Raro esempio di reciprocità.
(mesmeri, Twitter)

Dell’essere Madre invidio la Bellezza negli Occhi di un figlio che Ti guarda.
Nessuno mi farà mai sentire così Bella.
Nessuno.
(Ziacoca, Twitter)






Accoppiatrici professioniste di calzini.
Detector di oggetti smarriti.
Campionesse di occhiatacce.
Auguri a tutte le mamme.
(dlavolo, Twitter)

Un padre può voltare le spalle a suo figlio, fratelli e sorelle possono diventare nemici inveterati, i mariti possono abbandonare le loro mogli, le mogli i loro mariti. Ma l’amore di una madre dura per sempre.
(Washington Irving)

Tutto ciò che rimane alla madre nella moderna società dei consumi è il ruolo di capro espiatorio.
La psicoanalisi utilizza enormi quantità di denaro e di tempo per convincere i pazienti e imporre i loro problemi alla madre assente, che non ha la possibilità di pronunciare una parola in sua difesa.
(Anonimo)

«Papà, cos’è un uomo?»
«Un uomo è chi si prende cura di te, chi ti protegge»
«Da grande diventerò un uomo, come la mamma»
(Andreapalmieri, Twitter)

Mia madre è una poesia
che non sarò mai in grado di scrivere,
anche se tutto quello che scrivo
è una poesia a mia madre.
(Sharon Doubiago)

Donarti un pensiero d’amore è quanto di più banale posso fare per augurati un felice giorno della festa della mamma che nel mio cuore si celebra ogni giorno
(Web)

Se farò una gara non importa se vinco o se perdo, tu sei sempre vicino a me;
e la vittoria è avere una mamma come te
(Web)

Quella delle mamme è l’unica razza che parla la stessa lingua.
Una mamma della Manciuria potrebbe conversare con una americana senza perdere nemmeno una parola.
(Will Rogers)

Il precursore dello specchio è il volto della madre.
(DW Winnicott)

Il cuore di una madre è un abisso in fondo al quale si trova sempre un perdono.
(Honoré de Balzac)

La madre è orgogliosa del figlio che è salito in alto,
ma darebbe la vita per l’altro: per il figlio senza fortuna.
(Libero Bovio)

Non tutte le mamme sono madri.
(Carlo Gragnani)

Il rapporto madre-figlio è paradossale e, in un certo senso, tragico.
Richiede il più intenso amore dal lato della madre,
ma questo amore deve aiutare il bambino a crescere lontano dalla madre,
e a diventare completamente indipendente.
(Erich Fromm)

La cosa più importante che un padre possa fare per i suoi figli è amare la loro madre.
(Anonimo)

Quando tua madre ti chiede:
“Posso darti un consiglio?” si tratta di una mera formalità.
Non importa se si risponde sì o no. Lei ha intenzione di dartelo comunque.
(Erma Bombeck)

Le verità che contano, i grandi principi, alla fine,
restano sempre due o tre. Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino.
(Enzo Biagi)

L’unica debolezza di una mamma è di non vedere i difetti di suo figlio.
(Anonimo)

Non c’è nulla nel mondo dell’arte come le canzoni che cantava mia madre.
(Billy Sunday)

Una madre è una montagna di comprensione.
(Jean Gastaldi)

Quando una madre piange, anche Dio si avvicina ad ascoltare.
(Fabrizio Caramagna)

In fondo, diventando madre cambia una sola cosa:
conosci l’esatto momento in cui smetti di essere la persona più importante della tua vita.
(Mesmeri, Twitter)

La mamma è la banca dove depositiamo tutti i nostri dolori e le preoccupazioni.
(T. DeWitt Talmage)

E tu, nel tuo dolor solo e pensoso,
ricercherai la madre,
e in queste braccia asconderai la faccia;
nel sen che mai non cangia avrai riposo.
(Giuseppe Giusti)

Che strana e indicibile sensazione quelle di sentire la propria figlia farsi chiamare “mamma”.
(Jean Gastaldi)

Una madre fa tutto per il figlio, ma non deve fare anche il figlio e la parte del figlio.
(Aldo Busi)

L’amore di certe madri è come una corda passata intorno al collo del figlio:
al minimo movimento di quest’ultimo verso la vita, il nodo scivolando si stringe.
(Christian Bobin)

Quando la madre è più bella di tutti i suoi figli, diventa il membro più solitario della famiglia.
(Richard Krause)

Ognuno porta in sé un’immagine della donna derivata dalla madre: da essa ognuno viene determinato a rispettare o a disprezzare le donne in genere, o a essere generalmente indifferente verso di loro.
(Friedrich Nietzsche)

Auguri a quelle mamme che nonostante abbiano tanti bambini, si sentono ancora troppo figlie per ricordarsi di fare le madri.
(SanSilvioArcore, Twitter)

Pensateci un minuto: nelle fiabe sono sempre i bambini che hanno le avventure più belle. Le madri devono restare a casa e aspettare il ritorno dei bambini che sono volati via dalla finestra.
(Audrey Niffenegger)

Auguri, perché la somma della pazienza degli uomini di tutto il pianeta è inferiore alla pazienza di una sola, vera, mamma.
(lddio, Twitter)

La maggior parte delle mamme è composta da filosofi istintivi.
(Harriet Beecher Stowe)

Non riuscirete mai a non essere più bambini, fino a quando avrete una mamma da andare a trovare
(Sarah Orne Jewett)






La figlia di una buona madre è la madre di una buona figlia.
(Proverbio cinese)

Quando ero triste, mia madre mi diceva di chiudere gli occhi e di pensare a una cosa bella. Ora ho gli occhi chiusi e penso a lei.
(Iparchia, Twitter)

La necessità è madre dell’inventiva e le madri sono le più grandi inventrici del mondo
(Anonimo)

C’è così tanto da insegnare ai figli e il tempo scorre così veloce.
(Erma Bombeck)

Dio non poteva essere
dappertutto, così ha creato le madri.
(Proverbio ebraico)

Il bambino chiama la mamma e domanda: “Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?”. La mamma ascolta, piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino: “Eri un desiderio dentro al cuore.
(Rabindranath Tagore)

Una bambina a cui fu chiesto
dove fosse casa sua rispose
“Dove c’è la mamma”
(Anonimo)

E’ stata mia mamma che mi ha insegnato a ridere e pregare.
(Raymond Dickinson)

Cosa c’è di più bello che sentire la mano di un bambino nella tua? Così piccola, soffice e calda, come un gattino che si raggomitola tra le tue braccia.
(Marjorie Holmes)

So fare tutto. Sono una mamma.
(Anonimo)

Non è possibile essere una madre perfetta. Ma ci sono milioni di modi per essere una buona madre.
(Jill Churchill)

La mamma dovrebbe essere come una trapunta: tenere i figli al caldo, senza soffocarli.
(Anonimo)

Ci sono mamme che riempiono di baci e altre di sgridate, ma l’amore non cambia e in realtà la maggior parte delle mamme fa entrambe le cose.
(Pearl S. Buck)

La mamma tiene il suo bambino per mano solo per un breve periodo, ma il suo cuore l’accompagna tutta la vita.
(Anonimo)

Una mamma che solleva il bambino e lo porta all’altezza dei suoi occhi. Oggi l’universo non ha altra prospettiva, altro asse, altro centro che questo
(Fabrizio Caramagna)

La comprensione di una madre è come un cerotto di emozioni per un io ferito.
(Haim G. Ginot)

Se ai tuoi figli puoi fare solo un regalo, fa in modo che sia l’entusiasmo.
(Bruce Barton)

Se non riuscite a crescere bene i vostri figli, non penso che tutte le altre cose che fate abbiano molta importanza.
(Jacqueline Kennedy)

La madre custodisce le chiavi dell’anima e conia la moneta del carattere.
(Anonimo)

Descrivere mia mamma vorrebbe dire parlare di un uragano in tutta la sua potenza.
(Maya Angelou)

La letteratura eterna è la più antica medicina del mondo. È anteriore alla scrittura. Prima di depositarsi su tavolette di argilla, ha purificato delle voci, ha placato delle anime. Essa continua a farlo ogni volta che una madre si china sul suo bambino intorpidito dalla stanchezza, e racconta una storia, canta una canzone.
(Christian Bobin)

La mamma è quella persona che vedendo che i pezzi di torta sono quattro e le persone sono cinque, dice che i dolci non le sono mai piaciuti.
(Tenneva Jordan)

Quando mia mamma doveva cucinare per otto, ne faceva sempre abbastanza per sedici e poi ne serviva la metà.
(Gracie Allen)

Non limitarti a insegnare a tuo figlio solo quello che sai tu, perché siete nati in epoche diverse.
(Detto rabbinico)

Ci sono solo due lasciti inesauribili che dobbiamo sperare di trasmettere ai nostri figli: delle radici e delle ali.
(Harding Carter)

Il primo comandamento dell’essere genitore: sii sempre coerente.
(Marcelene Cox)

Se anche solo per un istante pensavo di essere strana, gli occhi di mia madre mi guardavano da sopra gli occhiali, e come due puntine da disegno mi fissavano saldamente al mio posto nel mondo.
(Banana Yoshimoto)

Auguri alle donne che non possono avere figli, ma che li vorrebbero tanto. Sono splendide mamme anche loro.
(Instintomaximo, Twitter)

Per pronunciare la parola “mamma” la bocca bacia due volte.
(enricobattist, Twitter)

Saprai che i tuoi figli stanno crescendo, quando iniziano a fare domande che hanno delle risposte.
(John J. Plomb)

La mamma fa sempre tutto il possibile,
ma spesso dimentica di stupirsi per quanto tutto questo significhi!
(Anonimo)

La giovinezza appassisce, l’amore viene meno, le foglie dell’amicizia cadono,
ma la speranza segreta di una madre sopravvive più a lungo di tutto.
(Oliver Wendell Holmes)

La maternità è il più grande privilegio della vita.
(Mary R. Cocker)

Le più belle frasi di OshoRaccolta completa

Osho Rajeneesh, nasce nell’ India Centrale, l’11/01/ 1931 e fin dalla più tenera età si pone di fronte alla vita come uno spirito libero.
Unendo saggezza a chiarezza di visione e forte senso dell’umorismo, Osho è stato in grado di toccare la vita di milioni di persone a livello mondiale attraverso i suoi discorsi e il suo lavoro di rinnovamento nella dimensione della meditazione. Come lui stesso ha sempre detto: “Il mio messaggio non è una dottrina, né una filosofia: di certo è un’alchimia.
E’ una scienza della trasformazione”
.
Di seguito abbiamo realizzato una raccolta delle più belle frasi di Osho; che ritengo particolarmente significative del suo pensiero.
Buona lettura 😉






Frasi, aforismi e citazioni di Osho

Ricorda: l’opposto dell’amore non è l’odio, ma è la paura.
(Osho)

Nessun altro ti costringe a vivere in un inferno:
sei tu a sceglierlo.
La mente vede il negativo e lo diventa.
(Osho)

Vivi senza aspettative.
Affrontare la vita con aspettative porta inevitabilmente alla frustrazione,
sempre e comunque.
(Osho)

Perché correre affannosamente qua e là senza motivo?
Tu sei ciò che l’esistenza vuole che tu sia.
Devi solo rilassarti.
(Osho)

Ti sorprenderà sapere che tutto ciò che vedi è stato inventato da persone giocose,
non dalle persone serie.
(Osho)

Quando senti di non essere più dipendente da nessuno,
dentro di te nascono una quiete, un silenzio e un abbandono profondi.
(Osho)

Quando sei felice danza, canta,
balla … sii felice!
(Osho)

Le persone originali danno sempre fastidio alla società.
(Osho)

Uno dei miei messaggi fondamentali è:
non sfruttate mai l’amore.
Se qualcuno vi ama, non introducete nessuna condizione.
(Osho)

Una perfetta imperfezione.
Ama ciò che sei.
(Osho)

Lascia perdere tutte le tue paure e ama di più,
ama incondizionatamente.
Quando ami, non pensare che stai facendo qualcosa per l’altro,
stai facendo qualcosa per te stesso!
Quando ami, sei tu a ricevere i benefici dell’amore.
E quando l’amore penetra nella profondità del tuo essere,
scompare da te ogni paura.
L’amore è la luce, la paura è l’oscurità.
(Osho)

Ama te stesso. Se non puoi amare te stesso, non potrai amare nessun altro.
E se tu non riesci ad amarti, chi potrà mai farlo.
Quando non c’è amore né rispetto per il proprio essere,
la vita diventa un deserto,
perché solo attraverso l’amore e il rispetto si impara a suonare l’arpa del proprio cuore.
(Osho)

In amore non essere un mendicante, sii un imperatore.
Dà e resta semplicemente a vedere cosa accade…
(Osho)

Milioni di persone soffrono:
vogliono essere amate ma non sanno come amare.
E l’amore non può esistere come monologo;
è un dialogo, un dialogo pieno di armonia.
(Osho)

Dio è amore o forse l’amore è Dio.
(Osho)

Qualunque cosa distrugga la libertà non è amore.
Deve trattarsi di altro, perché amore e libertà vanno a braccetto, sono due ali dello stesso gabbiano.
Ogni volta che vedi il tuo amore in conflitto con la tua libertà,
significa che stai facendo qualcos’ altro in nome dell’amore.
(Osho)

Con te e senza di te.
(Osho)

In realtà il contrario dell’odio non è l’amore, il contrario dell’amore non è l’odio;
è così chiaro, chi potrebbe sbagliarsi?
In realtà l’opposto dell’amore è il falso-amore: un amore che finge di essere tale, e non lo è.
(Osho)

Puoi amare solo quando sei felice dentro di te.
L’amore non può venir aggiunto dall’ esterno.
Non è un indumento che puoi indossare.
(Osho)

L’amore è una comprensione profonda del fatto che l’altro ti completa,
ti rende un cerchio perfetto… conosce solo il dare e il ricevere diviene conseguenza.
(Osho)

L’amore dovrebbe essere simile al respiro.
Dovrebbe semplicemente essere una qualità dentro di te:
ovunque ti trovi, con chiunque tu sia, e anche se sei solo,
l’amore continua a fluire dal tuo essere.
(Osho)

Solo una persona amorevole, una che è già colma d’amore, può trovare il partner adatto.
La mia osservazione è questa: se sei infelice, troverai un’altra persona infelice.
La gente infelice è attratta da gente infelice. Ed è giusto, è naturale.
È un bene che le persone infelici non siano attratte dalla gente felice, a
ltrimenti distruggerebbero la loro felicità.
È più che giusto.
(Osho)

L’amore non deve avere un oggetto preciso.
L’amore non deve essere indirizzato verso l’altro.
L’amore orientato all’ altro non è vero amore, l’amore inteso come relazione non è vero amore.
L’amore come stato del tuo essere è vero amore.
Si può amare una donna, si può amare un uomo, si possono amare i propri figli,
si possono amare i propri genitori, si può amare una rosa, si possono amare altri fiori,
si possono amare mille e una cosa, ma queste sono tutte relazioni.
(Osho)

Impara ad essere amore! Così non è più una questione su chi indirizzi il tuo amore,
è semplicemente una questione di essere in amore. Seduto da solo, l’amore continua a fluire.
Assolutamente solo, fermo, che puoi fare? Proprio come quando respiri… non respiri per tua moglie;
non è una relazione. Non respiri per i tuoi figli; non è una relazione.
Semplicemente respiri!
E’ vita! Proprio come respirare è vita per il corpo, l’amore è vita per l’anima, uno è semplicemente amore!
E solo allora uno capisce che amore è Dio.
(Osho)

Se ami una persona, dille ciò che vorresti, anche se le tue parole sembreranno sciocche; a volte è un bene essere sciocchi.
(Osho)

Il vero amore è trasformare l’isolamento in solitudine, aiutare l’altro, se lo ami, a essere solo.
Tu non ne sei il completamento; non cerchi, in un modo o nell’ altro, di completare l’amato con la tua presenza.
Niente affatto: lo aiuti a essere solo, a essere così pieno del proprio essere da non trasformare te in un bisogno…
(Osho)

L’amore è il volo della tua consapevolezza verso realtà più elevate,
al di là del corpo e della materia.
(Osho)

L’amore è la più grande forza di guarigione del mondo; nulla va più in profondità dell’amore.
Non cura solo il corpo e la mente, ma anche l’anima.
Se uno può amare, tutte le sue ferite scompaiono.
Allora diventi integro, tutto di un pezzo, ed essere integri vuol dire essere sacri.
(Osho)

Il benessere emotivo.
Trasformare paura, rabbia e gelosia in energia positiva.
(Osho)

I veri momenti d’amore sono privi di parole.
Quando provi davvero amore,
l’amore crea attorno a sé una tale luminosità che esprime tutto quello che tu non riesci a dire,
che non può mai essere detto.
(Osho)

Abbandona l’idea che attaccamento e amore siano una cosa sola.
Sono nemici. È l’attaccamento che distrugge tutto l’amore.
Se nutri e alimenti l’attaccamento, l’amore verrà distrutto;
se nutri e alimenti l’amore, l’attaccamento scomparirà da solo.
(Osho)

Quando dici a una donna o ad un uomo: “TI AMO”,
stai semplicemente dicendo:
“Non posso farmi ingannare dal tuo corpo e dalla tua personalità,
ti ho visto.
Il corpo potrebbe diventare vecchio,
la personalità cambia mano a mano che cresce la consapevolezza,
ma io ti ho visto, ho visto la parte incorporea di te.
Ho visto la parte più profonda di te, quella divina.”
(Osho)

Se c’è da scegliere tra mente e cuore ricorda che il cuore ha sempre ragione,
perché la mente è stata creata dalla società.
È un prodotto dell’educazione.
Ti è stata data dalla società, non dall’ esistenza.
Il cuore è incontaminato.
(Osho)






Tutto il mio insegnamento consiste di due parole:
meditazione e amore.
Medita, in modo da poter avvertire un enorme silenzio, e ama, in modo che la tua vita possa diventare un canto,
una danza,una celebrazione.
Dovrai spostarti tra i due,e se riuscirai a farlo facilmente,
senza sforzo,avrai imparato la cosa più importante della vita.
(Osho)

Non ti chiedo di credere negli altri.
Quello è solo il risultato di una mancanza di fiducia in se stessi.
(Osho)

E’ tempo che tu smetta di cercare fuori di te,
tutto quello che a tuo avviso potrebbe renderti felice.
Guarda in te, torna a casa.
(Osho)

L’uomo libero è come una nuvola bianca.
Una nuvola bianca è un mistero; si lascia trasportare dal vento, non resiste, non lotta, e si libra al di sopra di ogni cosa.
Tutte le dimensioni e tutte le direzioni le appartengono.
Le nuvole bianche non hanno una provenienza precisa e non hanno una meta; il loro semplice essere in questo momento è perfezione.
(Osho)

In una società migliore,
formata da persone più comprensive, nessuno vorrà cambiarti.
Tutti ti aiuteranno ad essere te stesso perché essere te stesso è la cosa più preziosa al mondo.
(Osho)

La causa dell’infelicità risiede nel nostro attaccarci agli altri,
nelle aspettative che abbiamo nei loro confronti, nella speranza che siano gli altri a darci la felicità.
E ogni volta che la speranza ti abbandona, ti senti frustrato.
(Osho)

Il reale è sempre imprevedibile ed è sempre caotico.
Qualsiasi ordine è imposto con la forza.
Nel caos esiste un ordine spontaneo che ha una sua bellezza.
Ma, poichè è imprevedibile, non può essere controllato e l’ego ne resta spaventato.
L’ego vuole sempre controllare ogni cosa: ama l’ordine e ha paura del caos.
Il caos è la morte dell’ego, ma il divino è caos, ed è imprevedibile.
Sprigiona la tua realtà!
(Osho)

Il Buddha diceva e lo ripeté continuamente per quarant’anni, che si diventa qualsiasi cosa si pensa.
Il pensiero determina tutto ciò che sei.
Se sei finito dipende dal tuo punto di vista: abbandona questa opinione e diventa infinito.
(Osho)

L’Oriente possiede un’infinità di chiavi segrete,
ma persino una sola è sufficiente perché quell’unica chiave può aprire migliaia e migliaia di porte.
(Osho)

Metti radici nella terra così potrai ergerti alto nel cielo;
metti radici nel mondo visibile così da poter raggiungere l’invisibile.
(Osho)

Smettila di sentirti in colpa! Sentirsi in colpa è come vivere all’inferno.
Non sentirti colpevole, e avrai la freschezza delle gocce di rugiada al primo sole del mattino, avrai la bellezza dei petali del fiore di loto nel lago, avrai lo splendore delle stelle nella notte.
Quando il senso di colpa svanisce, avrai una vita completamente diversa, radiosa e colma di luce.
I piedi inizieranno a danzare e il cuore canterà mille canzoni.
(Osho)

Dimentica per un momento la felicità, non è possibile conquistarla in modo diretto.
Pensa piuttosto a cosa ti piace, a che cosa ti diverte di più quando la fai:
falla e lasciati assorbire; allora la felicità sorgerà in te spontaneamente.
Se ti piace nuotare, nuota e gioisci; se ti piace spaccare la legna, spaccala e gioisci.
Fà qualsiasi cosa ti piace fare e lasciati assorbire.
Mentre sarai assorto in quel fare, improvvisamente sentirai accadere in te quell’atmosfera,
la calda e soleggiata atmosfera della felicità. D’un tratto ti sentirai avvolgere dalla felicità.
(Osho)

Il fiore di loto è un simbolo profondo in Oriente,
perchè l’Oriente afferma che dovresti vivere nel mondo, ma senza farti contaminare da esso…
Esso cresce dal fango, nell’acqua, tuttavia resta incontaminato dall’acqua. Ed e’ simbolo di trasformazione:
il fango si trasforma nel fiore più bello e fragrante che questo pianeta conosca.
(Osho)

La saggezza non ha nulla a che fare con la conoscenza, proprio per nulla;
ha qualcosa a che fare con l’innocenza.
È necessaria una certa purezza del cuore,
è necessario un certo spazio dell’essere perché la saggezza possa crescere.
(Osho)

La bellezza di affrontare la vita impreparati è straordinaria.
Allora la vita ha originalità: fluisce, giovane e fresca.
Allora la vita ti riserva molte sorprese.
E se la vita ti riserva tante sorprese, non conoscerai mai la noia.
(Osho)

Vivi momento per momento, muori al passato, non proiettare alcun futuro…
godi il silenzio, la gioia, la bellezza di questo momento.
(Osho)

Milioni di persone soffrono: vogliono essere amate ma non sanno come amare.
E l’amore non può esistere come monologo; è un dialogo, un dialogo pieno di armonia.
(Osho)

L’amore non è un bisogno, ma un traboccare… L’amore è un lusso. È abbondanza.
Significa possedere così tanta vita che non sai più cosa farne, quindi la condividi.
Significa avere nel cuore infinite melodie da cantare; che qualcuno ascolti o no è irrilevante.
Anche se nessuno ascolta, devi comunque cantare, devi danzare la tua danza.
(Osho)

La mente è uno splendido meccanismo, usalo, ma non farti usare.
È al servizio dei sentimenti: se il pensiero serve i sentimenti, tutto è in equilibrio; nel tuo essere sorgono profonda quiete e gioia.
(Osho)

L´infelicità nutre l’ego, ecco perché vedi così tante persone infelici al mondo.
Il punto centrale, fondamentale, è l’ego.
(Osho)

Un uomo di pace non è un pacifista,
un uomo di pace è semplicemente un lago di silenzio.
(Osho)

Rispetta le tue aspirazioni più profonde.
Rispettare le tue aspirazioni più profonde, vuol dire rispettare la voce di Dio che è dentro di te.
(Osho)

Non hai bisogno di essere un santo per risvegliarti;
il risveglio può arrivarti da qualsiasi angolo, da qualsiasi dimensione della vita.
(Osho)

Se Guardi una persona negli occhi, entri in lei.
(Osho)

Ci hai mai fatto caso che quando arriva un ospite ti senti bene e quando se ne va ti senti ancora meglio?
Ti lascia da solo e ritrovi il tuo spazio.
(Osho)

Il tuo occhio per il bello ti porta oltre le piacevoli frivolezze, verso la profondità.
L’amore per la bellezza è molto diverso dal gradire qualcosa di carino o attraente.
È la capacità di apprezzare la danza di luci e ombre in tutte le sue contrastanti sfaccettature.
Trova quella bellezza che è verità.
(Osho)

Quando è la mente a conoscere, lo chiamiamo sapere.
Quando è il cuore a conoscere, lo chiamiamo amore.
E quando è l’essere a conoscere, la chiamiamo meditazione.
(Osho)

Quando l’Amore fa sentire l’altro rispettato, non umiliato, non distrutto ma sostenuto…
Quando l’Amore ci fa sentire nutriti, liberi, allora scende a profondità maggiori.
(Osho)

L´amore è un prodotto della libertà; è la gioia traboccante della libertà,
è la fragranza della libertà. Prima deve esserci la libertà, e poi arriva l’amore.
(Osho)

E cos’ è la beatitudine?
È fluire col fiume, in maniera tale che la distinzione fra te e il fiume è semplicemente persa.
Tu sei il fiume. Come può essere difficile?
Per fluire con il fiume non c’è bisogno di nuotare; basta galleggiare con il fiume e il fiume stesso ti porta all’ oceano.
Sta già andando verso l’oceano. La vita è un fiume.
Non spingerlo e non sarai infelice.
(Osho)






L’intero cosmo ruota intorno all’amore.
Anche i nemici si amano, altrimenti perché mai dovrebbero preoccuparsi a tal punto l’uno dell’altro?
Persino chi nega l’esistenza di Dio, lo ama. Ne è affascinato, ossessionato, altrimenti perché mai dovrebbe accanirsi a negarlo?
E lo ama così profondamente, ha così paura di amarlo, che se fosse costretto a riconoscerne l’esistenza si verificherebbe in lui una trasformazione totale.
(Osho)

C’è stato un grosso fraintendimento tra la vita e il tempo.
Si è detto che il tempo consiste di tre stati: il passato, il presente e il futuro.
È sbagliato.
Il tempo è formato solo dal passato e dal futuro.
È la vita che è fatta di presente.
Quindi, chi vuol vivere non ha altra alternativa che vivere questo momento.
Solo il presente è esistenziale.
(Osho)

Accetta ciò che sei, amalo, celebralo, e proprio in quella celebrazione inizierai a vedere l’unicità degli altri, l’incomparabile bellezza di ogni essere umano.
(Osho)

Un aspetto essenziale della meditazione è quello di guardare il lato buono delle cose,
il lato buono delle persone,
il lato buono degli avvenimenti, in questo modo sei circondato da tutto ciò che è buono.
La tua crescita, circondato da tutte queste belle cose, è più facile.
(Osho)

L’amore è fine a se stesso,
e nell’amore non c’è più ego. Quando siete senza ego, c’è amore.
Allora potete dare senza chiedere in cambio niente.
Date perché dare è bellissimo, dividete perché dividere è stupendo.
(Osho)

Sii cosciente! Qualunque cosa fai, falla coscientemente.
E insisto: qualunque cosa fai! Non vi dico che dovete fare certe cose e non altre, no.
Basta che tu sia consapevole di tutto quello che fai e, un po’ alla volta, ogni tua azione ti renderà sempre più asciutto.
Imparerai ad essere distaccato, perchè il distacco è una conseguenza della consapevolezza.
(Osho)

Ascoltare significa che il tuo corpo e la tua anima funzionano insieme in una profonda armonia.
(Osho)

La meditazione è proprio l’arte della consapevolezza senza sforzo.
La capacità di rimanere calmi e distaccati qualunque cosa succeda intorno.
(Osho)

Chiamatemi peccatore, chiamatemi santo – è solo un vostro atteggiamento – ma io sono soltanto me stesso.
Ed io non mi do alcuna definizione, perché per me la realtà non è definibile ed io sono parte della realtà, così come lo siete voi.
(Osho)

L’amore dovrebbe essere simile al respiro.
Dovrebbe semplicemente essere una qualità dentro di te:
ovunque ti trovi, con chiunque tu sia, e anche se sei solo, l’amore continua a fluire dal tuo essere.
(Osho)

Se sei capace di essere, è l’unico modo di crescere.
Se sei nel presente, sei sul cammino della crescita.
(Osho)

Fate un passo. E poi un altro: dovete sempre fare solo un passo.
Ma chiunque vada avanti facendo un passo alla volta percorre distanze infinite.
E chiunque non faccia un singolo passo, perché pensa che non possano accadere grandi cose facendo un passo alla volta,
non arriverà mai da nessuna parte. Pertanto, io vi invito a fare quel singolo passo.
(Osho)






Possiedi tante cose, ma non possiedi te stesso. Hai tutto ciò che ti può rendere felice ma non sei felice, perchè la felicità non potrà mai essere frutto dei possessi.
La felicità è un tuo affiorare interiore, è un risveglio delle tue energie, è un risveglio della tua anima.
(Osho)

Quando diventi uno specchio senza pensieri, tutte le distinzioni scompaiono dal mondo.
Allora la rosa, l’uccello, la terra, il cielo, il mare, la sabbia e il sole sono tutti un’unica cosa, un’unica energia.
(Osho)

In amore non essere un mendicante, sii un imperatore.
(Osho)

Se l’esistenza è una sola, e se l’esistenza si prende cura degli alberi, degli animali, delle montagne, degli oceani; dal più minuscolo filo d’erba fino alla stella più grande e allora si prenderà cura anche di te.
Perché essere possessivi?
La possessività dimostra solo una cosa, che non ti fidi dell’esistenza.
Vuoi organizzare per te una forma distinta di sicurezza, di garanzia; non ti fidi dell’esistenza.
La non possessività è di base fiducia nell’ esistenza. Non c’è bisogno di possedere perché il tutto ti appartiene già.
(Osho)

Se pensi alla strada che devi percorrere ti trovi tremendamente a disagio e la vita diventa troppo complicata.
Se smetti di pensare e cominci invece a camminare,
il tuo fardello si alleggerisce e inizi a intuire il tuo percorso, a scoprire una tua “visione”.
(Osho)

Quando diventi uno specchio senza pensieri, tutte le distinzioni scompaiono dal mondo.
Allora la rosa, l’uccello, la terra, il cielo, il mare, la sabbia e il sole sono tutti un’unica cosa, un’unica energia.
(Osho)

La consapevolezza è la tua stessa natura: puoi dimenticarla, ma non puoi perderla.
Non può essere rubata. È il tuo stesso centro.
Se puoi dare la vita a un bambino, se puoi generare una nuova vita, puoi immaginare il tuo potenziale:
puoi anche darti un’esistenza nuova.
(Osho)

Secondo alcune leggende,
il mare è la dimora di tutto ciò che abbiamo perduto,
di quello che non abbiamo avuto, dei desideri infranti,
dei dolori, delle lacrime che abbiamo versato.
(Osho)

Guarda certe persone: sono infelici perché hanno fatto compromessi su ogni punto,
e non possono perdonarsi di aver fatto quei compromessi.
Sanno che avrebbero potuto osare di più,
e invece hanno dimostrato di essere dei vigliacchi.
Hanno perso valore ai loro stessi occhi, hanno perso il rispetto di se stessi.
Ecco cosa fa il compromesso.
(Osho)

Viene un momento nella vita in cui ti trovi di fronte un deserto,
quando tutta la conoscenza si rivela futile, il passato è irrilevante,
tutte le abitudini, i modi abituali di pensare e di comportarsi, semplicemente non hanno più un senso.
Quel momento di crisi, quel momento in cui si ha di fronte un deserto, è importantissimo.
Se riesci a essere coraggioso a sufficienza per rischiare, verrai trasformato.
(Osho)

È bello essere curiosi perché è così che si inizia il viaggio alla scoperta dell´esistenza;
ma se si rimane solo curiosi, allora mancherà l´intensità.
Si può passare da una curiosità all´altra – diventi un ramoscello portato dalla corrente,
che va da un’onda all’altra, senza mai trovare dove fermarsi.
La curiosità va bene all’inizio, ma poi bisogna diventare più appassionati.
Bisogna fare della propria vita una ricerca, non fermarsi alla curiosità.
L’uomo è parte dell’esistenza, del divino, vibra all’interno del tutto.
Pertanto non si deve realizzare alcun Dio, già lo si è: occorre solo ricordarlo!
Forse sei solo un raggio di luce, ma quel raggio contiene tutti i soli che possono esistere.
Se riesci a comprendere un singolo raggio di luce, avrai compreso l’intero fenomeno della luce.
Se riesci a conoscere una singola goccia d’acqua, avrai compreso tutti gli oceani:
passati, presenti, futuri, di questa terra, di tutti gli altri pianeti.
Certo, l’uomo è un cosmo in miniatura, un mondo piccolissimo, ma che contiene ogni cosa.
La scoperta di sé è una grande avventura: immergersi in se stessi vuol dire scendere nell’essenza più intima del reale,
nel cuore stesso della realtà.
(Osho)

Svegliati e vivi! La vita fa male perché per vivere c’è bisogno di essere intelligenti, attenti.
Se vivi in maniera inconscia la vita è destinata a essere un’esperienza dolorosa, un’agonia.
La vita può essere anche estatica, ma solo se sei sveglio, consapevole.
La vita è un’opportunità, ma richiede moltissimo.
È una sfida, è un’avventura, un’avventura momento per momento in un territorio senza mappe.
(Osho)






Il cuore dell’uomo è uno strumento musicale,
contiene in sé una musica sublime.
È addormentato, ma è presente: aspetta solo il momento giusto per battere, per esprimersi, per suonare, per danzare.
Ed è attraverso l’amore che quel momento arriva.
Un uomo privo d’amore, non saprà mai quale musica ha portato nel cuore.
Solo attraverso l’amore quella musica inizia ad essere viva, si risveglia, si trasforma da potenzialità in realtà.
(Osho)

La meditazione è proprio l’arte della consapevolezza senza sforzo.
La capacità di rimanere calmi e distaccati qualunque cosa succeda intorno.
(Osho)

Il tuo occhio per il bello ti porta oltre le piacevoli frivolezze, verso la profondità.
L’amore per la bellezza è molto diverso dal gradire qualcosa di carino o attraente.
È la capacità di apprezzare la danza di luci e ombre in tutte le sue contrastanti sfaccettature.
Trova quella bellezza che è verità.
(Osho)

Sei stato un po’ troppo serio di recente, seriamente… è tempo di lasciar perdere!
Fatti una bella risata e metti da parte i tuoi bei piani. Davvero non ne hai bisogno.
Ciò che dovrà accadere accadrà e tu hai una scelta: andarci insieme o andarci contro.
(Osho)

L’amore non è un rapporto,
l’amore è uno stato dell’essere che non ha nulla a che fare con chiunque altro.
(Osho)

Non essere possessivo, perché quando sei possessivo,
stai solo mostrando di essere un mendicante.
Quando cerchi di possedere, mostri solo che non possiedi nulla;
altrimenti non dovresti fare uno sforzo. Se sei già il padrone, perché sforzarti?
Per esempio, se ami una persona e cerchi di possederla, non la ami.
Non sei neanche certo che la persona ami te.
Ecco perché crei tutte quelle misure di sicurezza,
la circondi di trucchi e furbizie di ogni genere, proprio perché così non potrà lasciarti. Ma così uccidi l’amore.
L’amore è libertà, l’amore dà libertà, l’amore vive nella libertà.
L’amore è, nel suo nucleo più essenziale, libertà.
(Osho)

Se ami veramente, non occorre possedere;
possiedi già con tanta profondità, a che servirebbe?
Non pretendi nulla, qualsiasi pretesa apparirebbe superficiale.
Quando possiedi veramente, diventi non possessivo.
Ma è qualcosa che devi imparare, tienilo presente.
Non cercare di possedere nulla.
Al massimo usa e sii grato che ti è stato permesso di usare, ma non possedere.
(Osho)

Dovunque tu sia, devi solo comprendere la possessività e lasciarla andare.
Non c’è nulla di sbagliato nella moglie, solo non dire ‘mia moglie’.
Lascia cadere il ‘mio’. Non c’è nulla di sbagliato nei bambini – sono bellissimi, figli del divino.
Ti è stata data l’opportunità di servirli e di amarli: usala, ma senza dire ‘miei’.
Sono arrivati attraverso di te ma non appartengono a te.
Appartengono al futuro, appartengono al tutto.
Tu sei stato un passaggio, un veicolo, ma non sei il proprietario.
Resta dove sei, resta dove sei stato posto dall’esistenza e vivi in modo non possessivo, e di colpo inizierai a fiorire.
Le energie fluiranno, non sarai bloccato, diventerai un flusso.
E fluire è bellissimo; vivere bloccati e congelati vuol dire essere brutti e morti.
(Osho)

Lascia perdere tutte le tue paure e ama di più, ama incondizionatamente.
Quando ami, non pensare che stai facendo qualcosa per l’altro, stai facendo qualcosa per te stesso!
Quando ami, sei tu a ricevere i benefici dell’amore.
E quando l’amore penetra nella profondità del tuo essere, scompare da te ogni paura.
L’amore è la luce, la paura è l’oscurità.l
L’amore non è un rapporto, l’amore è uno stato dell’essere che non ha niente a che fare con chiunque altro.
Non si è innamorati , in amore , si è amore. Naturalmente, quando sei amore, sei innamorato: essere innamorato è una conseguenza, è un sottoprodotto: non è la sorgente. La sorgente del tuo innamoramento è che tu sei amore.
E il vero opposto dell’amore è la paura. Quando ami ti espandi, ti apri, hai fiducia;
quando hai paura ti rattrappisci, ti chiudi, ti assalgono i dubbi.
Amare la vita è la vera religione, non esiste una religione più elevata dell’amore.
Medita, danza, canta entra sempre più in profondità nella tua interiorità.
Ascolta con maggior attenzione il canto degli uccelli, guarda i fiori con stupore e meraviglia.
Non coltivare il sapere, non continuare ad etichettare qualsiasi cosa…
Incontra le persone; mischiati alle persone, coinvolgiti con il maggior numero possibile di persone,
poichè ciascuna esprime una diversa sfaccettatura del divino, impara dalle persone.
Non avere paura, l’esistenza non ti è nemica.
Abbi fiducia e comincerai a sentire in te una nuova sorgente di energia:
quell’energia è l’amore.
Quell’energia vuole benedire l’intera esistenza, poichè in quell’energia ogni essere umano si sente benedetto.
(Osho)

Paura significa una cosa soltanto,
abbandonare il conosciuto ed entrare nello sconosciuto.
Il Coraggio è l’esatto opposto della Paura.
Sii sempre pronto ad abbandonare il conosciuto, desideroso di abbandonarlo,
senza neppure aspettare che sia giunto a maturazione.
Tuffati semplicemente in qualcosa di nuovo.
La sua stessa novità, la sua stessa freschezza è cosi attraente.
Allora c’è coraggio.
Quello che conta è la tua scelta, la tua scelta di imparare,
la tua scelta di provare un’esperienza, la tua scelta di entrare nell’ oscurità. Il coraggio ti verrà.
Non lasciarti mai sfuggire l’Ignoto.
Sceglilo sempre e tuffatici a capofitto.
Anche se soffri, ne vale la pena, ripaga sempre.
Ne esci sempre più Adulto, più Maturo, più Intelligente.
(Osho)

Nella vita l’amore è il valore più elevato.
Non dovrebbe essere ridotto a stupidi rituali.
(Osho)

Inoltre, amore e libertà si accompagnano:
non puoi scegliere l’uno e accantonare l’altra.
Un uomo che conosce la libertà è colmo d’amore, e un uomo che conosce l’amore è sempre disposto a dare libertà.
Se non sei in grado di dare libertà alla persona che ami, a chi mai potrai darla?
Dare libertà non è altro che avere fiducia.
La libertà è un’espressione dell’amore. Dunque, che siate o no sposati, ricordate:
tutti i matrimoni sono falsi, semplici convenzioni sociali.
Il loro scopo non dovrebbe essere quello di imprigionarvi a vicenda, bensì quello di aiutarvi a crescere insieme.
Ma la crescita richiede libertà, e in passato tutte le culture hanno dimenticato che l’amore muore senza libertà.
Vedi un uccello sulle ali del vento che gioca con il sole, alto nel cielo, e ti sembra meraviglioso.
Attratto dalla sua bellezza, potresti catturarlo e metterlo in una gabbia dorata.
Pensi forse che sia lo stesso uccello che volava alto nel cielo?
Apparentemente lo è, ma in profondità non lo è più.
Infatti, dove sono il cielo e la sua libertà?
Questa gabbia d’oro può essere un valore per te, per l’uccello non lo è affatto.
Per l’uccello essere libero di volare nel cielo sconfinato è l’unica cosa che abbia valore nella vita.
E la stessa cosa è vera per gli esseri umani.
(Osho)

Fate attenzione a chi usa il ‘darvi fiducia’ in modo politico, per corrompervi.
Avere fiducia in qualcuno significa avere fiducia nella sua libertà, fiducia nella sua intelligenza, e nella sua capacità di amare.
Se lei si innamora di qualcun altro, ho fiducia anche in questo.
Lei è intelligente, può scegliere.
Lei è libera, può amare, ho fiducia nella sua comprensione.
Se lei scopre che vorrebbe amare qualcun altro, benissimo.
E anche se tu senti dolore, questo è il tuo problema, non il suo:
se tu senti dolore, non è per amore, è a causa della tua gelosia.
Che razza di fiducia è questa, che esiste solo se ti comporti come ti chiedono gli altri??
Per sua stessa natura, la fiducia non può essere tradita, e se può essere tradita, allora non è fiducia.
(Osho)